BREAKING NEWS


Kyani, opportunità, truffa o marketing piramidale?



Mangi le barrette di mirtillo dell'alaska, le vendi e diventi Zaffiro*....poi vai al parco con i tuoi pokemon mentre in tv annunciano la pace nel mondo. (anonimo)

*Zaffiro è un livello assegnato nel piano commissionale in base alle performance raggiunte.


LEGGI IL NUOVO ARTICOLO Kyani rischia di essere multata?

Un altro MLM si fa largo nell'intricato mondo del business, del marketing e delle cosiddette "catene". Vediamo di che si tratta.

Kyani è una società di multi-level marketing ( MLM ) che produce integratori alimentari destinati ai consumatori che hanno un interesse in soluzioni naturali per i loro disturbi di salute . Kyani produce i propri prodotti utilizzando le "meraviglie dell'Alaska ", tra cui mirtilli dell'Alaska e gli acidi grassi omega-3 dal salmone selvatico dell'Alaska . Secondo il sito ufficiale Kyani, l'uso di mirtilli selvatici Alaskan crea un prodotto "modellando e cambiando la vita delle persone in tutto il mondo".


Considerazioni iniziali

Il fattore fondamentale per capire se un sistema MLM può stare in piedi nella legalità o meno, è uno solo e risponde a questa domanda "Il  core business consiste nel vendere il prodotto o nel reclutare altri membri paganti? "  
Il mlm è un metodo di lavoro senz'altro valido, bisogna però (per legge) che l'oggetto principale del lavoro sia la vendita ed il consumo dei beni proposti, non il mero reclutamento: in sostanza il guadagno deve arrivare dai prodotti e non dall'esser obbligati a reclutare nuovi adepti. Lo stratagemma di proporre un pacchetto prodotti molto caro dove il valore degli stessi rappresenta si e no un 30% del prezzo d'acquisto è, appunto uno stratagemma per eludere la normativa.

Nel caso Kyani il prodotto somiglia tanto ad una facciata, una scusa per tenere in piedi il sistema di reclutamento di altri membri. I prezzi dei prodotti sono, come in molti altri casi, fuori mercato.  

Ecco dunque la solita trama:
- esce la nuova azienda con pochi prodotti
- hanno il sistema migliore del mondo
- le "altre-storiche" non valgono nulla e sono "finite"
Dopo 2/3 anni vengono multate o chiuse. (come successo a Organo Gold Europe,
Vemma Italia, Asea Italy).

La novità dell'anno ed il pre-lancio [senza censure]

Sveglia!!!
Si tratta sempre di occasioni da prendere al volo, offerta pre-lancio, della novita' dell'anno...come lo erano altre prima e poi sparite nel nulla....
Non farti coinvolgere dalle gran cazzate che ti raccontano e promettono sulla facilità del business perché sono nuovi in Italia e quindi tutto il mercato è vergine, da costruire. Le società quando sono ancora in fase di pre-lancio, contattano i leader migliori del settore, per aiutarle nel lancio del prodotto. Si tratta di persone che erano già leader di altre aziende con una struttura già creata, oppure leader di altri settori che hanno sposato la causa a fiutato il grande affare e di conseguenza hanno iniziato a partecipare alla distribuzione!
Quello che voglio dirti è che se tu non fai parte di quella fascia, andare in giro a rompere i c*glioni ad amici e parenti oppure spammare online a chiunque, con la storiella del triangolo della salute, ossido nitrico oppure il mirtillo dell’Alaska, non ti servirà niente perché a differenza di quello che ti raccontano il prodotto non si venderà da solo!!!

Tante cose che non tornano 

 - come fanno in ALASKA ad esserci cosi tanti mirtilli da poter fare tutte queste bustine per il...mondo!...che in Alaska ci sono SOLO pochi mesi di sole e questi mirtilli sono una rarità e crescono veramente a fatica?
- hanno preso in esempio gli 'eschimesi' (che in realtà non si chiamano così!) per la loro longevità...mentre tutti sanno che sono una delle popolazioni con una quasi totale mortalità in giovane età a causa della poca varietà di cibo e delle condizioni climatiche avverse;
- sul piano marketing come si riesce a mantenere una struttura, comprando un solo prodotto (il 'triangolo') a vita?
- per crescere di livello in pratica non si può contare tanto sulla vendita del prodotto, quanto sul fatturato che generano le iscrizioni che genereranno autoconsumi e altre iscrizioni e altri autoconsumi,  di un prodotto che, onestamente, non ci sembra crei un reale bisogno ma serva di più come escamotage, ad un sistema non nuovo, ma vecchio in realtà, basato però solo sulle iscrizioni (che in questo caso sarebbe sicuramente illegale)
.


MLM il confine tra business e truffa

Il NM (network marketing) non è una truffa. Nemmeno il MLM (multilevel marketing) è una truffa.

Però molte delle persone che lavorano utilizzando il NM (o MLM) lo fanno TRUFFANDO altre persone, lo fanno lavando il cervello a tanti poveri disperati e lo fanno riempiendo sale di hotel al solo scopo di indottrinare questi poveri disperati.

E questo accade per una profonda ignoranza (e anche un bel po’ di omertà) che aleggia all’interno di questo ambiente, dove non esiste la versione ufficiale dei fatti ma solamente tante versioni ufficiose.


Credo poi che questa improvvisazione di venditori sia poco professionale: non e' possibile che lo facciano muratori, imbianchini e idraulici ...onore e rispetto per il lavoro che fanno, ma sinceramente che ne sanno di sport, benessere? Detto questo credo che il passaparola sia semplicemente un metodo per convincere familiari e amici, utilizzando subdolamente il legame affettivo, a spendere 500 e 1200 euro l'anno....


Spiegazione basilare e semplificata di come funziona il sistema (anche tu puoi fare un MLM):


Prendo un tubetto di dentifricio da 1 euro, ci monto dietro una storia, che il prodotto contiene elementi che rafforzano i denti e da qui tutto il sistema immunitario, riducendo il rischio di malattie ed ovviamente cancro. Perchè la bocca è il fulcro di tutto, il punto in cui ci nutriamo e passano tutte le sostanze di cui ha bisogno il nostro corpo. (e qui mi fermo evitando di scrivere altre cialtronerie). A questo punto propongo un multilevel marketing con piano compensi molto gratificante. Tuttavia per sostenere questi bonus e piani commissionali venderò il tubetto di dentifricio ad un prezzo di 25€.   

Le risposte degli invasati

I membri super motivati già entrati in kyani (ma che al momento stanno guadagnando pochi centesimi dopo aver speso centinaia di euro) risponderanno alle vostre critiche con le solite frasi fatte e ascoltate nei circoli di auto motivazione:

Io dico solo che nessuno è obbligato a farlo, ma se non hai coraggio e non vuoi migliorare il tuo futuro non devi manco buttare fango addosso a chi invece lo vuole!!!! o sono contentissimo di aver scelto KYANI e lo consiglio veramente a chiunque!!!!

Kyani ottimo network, ottimi prodotti ottimo piano marketing. Che dire?! Soddisfattissimo di essere entrato a far parte di questo fantastico progetto.

si entra acquistando dei prodotti SUPER VALIDI per il fabbisogno proprio e perché nel pacchetto iniziale ci sono prodotti del valore quasi doppio al 1° investimento anche per poterli far provare ad altra gente gratuitamente Le persone che entrano praticamente acquistando questo pacchetto generano guadagno chi li inserisce in percentuale e in volume, e uno rientra del suo investimento già il mese successivo e in più ha il prodotto comprato!!!!! meglio di così.... prima di parlare senza EFFETTIVAMENTE SAPERE meglio tacere........


I modelli che funzionano

La prima cosa che dovrebbe far drizzare le antenne quando si parla di MLM è la troppa attenzione posta al reclutamento di nuovi agenti invece che alla vendita del prodotto. Facciamo un esempio, il vostro assicuratore vi ha mai contattato per proporvi una polizza e poi diventare voi stessi agenti assicurativi ? No perchè avrebbe un altro concorrente nella stessa area geografica che venderebbe gli stessi prodotti causandogli un danno economico.  Ci sono società che utilizzano modelli di network innovativi ma che puntano alla vendita dei prodotti, che seppur costosi, hanno sempre il loro ruolo predominante. E in questi casi non c'è nulla da dire, sono modelli ormai consolidati basati sulla VENDITA (no reclutamento o catena di san Antonio).

143  commenti :

  1. Premetto che non sono un distributore kyani, ma sto seriamente valutando questa opportunità (e a differenza di altri MLM nessuno mi sta facendo pressioni per entrare nel network).

    senza offesa... ma pure le tue spiegazioni non reggono granchè... per esempio...l'assicuratore che non ti coinvolge perchè teme la concorrenza... non è così...se il tuo assicuratore fosse a capo di un team ti coinvolgerebbe e guadagnerebbe dalle tue vendite.. senza pensare che se ad esempio vendo un libro il mio obiettivo e venderne più copie possibili e non importa chi le venderà... non si tratta di concorrenza, sebbene questa dinamica poi si crei spontaneamente come in tutti i mercati esistenti al mondo....

    Inoltre vorrei farti notare che ci sono un tot di organizzazioni americane che hanno validato la non pericolosità dei prodotti... c'è gente che spende 40 euro di polase al mese per un po' di potassio e magnesio.. e i prodotti kyani presi singolarmente non si discostano di prezzo da tanti altri integratori.. quindi voglio dire.. perchè buttare merda così su una cosa senza conoscerla? Io per esempio prima di dire "kyani fa schifo" o "kyani è fantastico" lo proverò...tanto c'è gente che brucia 40 euro in un giorno per cazzate o sigarette, provare un integratore mi darà la risposta e solo allora deciderò se venderli o no.

    Quindi occhio nel pubblicare articoli solo per riempire la pagina di un blog!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il tuo commento e per aver dato la tua testimonianza su Kyani. Comunque non pubblichiamo articoli solo per riempire il blog, ma per generare discussioni come questa e fare chiarezza.

      Elimina
    2. ... un assicuratore che piazza polizze con un margine normalmente "basso" non accetterebbe mai di farlo fare ad altri di un suo ipoterico team dove prenderebbe ancora meno ... vuole lui direttamente questa vendita ... Svegliatevi, Kyani è una banale truffa come tante altre, non vale nemmeno la pensa di discuterne vista la stupidità della cosa ...

      Elimina
    3. Hai dato la stessa risposta che darebbe un "diamante".....personalmente sono entrato a far parte del "Team" kyani e dopo due mesi sono scappato. Ricorda:se vuoi guadagnare, devi usare le tue mani......non quelle degli altri.

      Elimina
    4. Grazieeeeee Anonimo , hai detto tutto e più...bravo 👏!!!

      Elimina
  2. Informati correttamente prima di scrivere inesattezze.
    Il Network Marketing di Kyani è perfettamente legale (iscritta ad AVEDISCO).
    Kyani, fra le altre cose fa rientrare dell'investimento iniziale + un piccolo guadagno già da subito nella stragrande maggioranza dei casi, proprio per la sua struttura che paga dal basso, quindi rischio prossimo allo zero.
    Comunque ti suggerisco di provare i prodotti prima e poi scrivere cosa ne pensi, vedrai che dopo un mese di prova capirai molto meglio di cosa si tratta.
    Per la cronaca non sono membro di Kyani ma ho avuto enormi benefici dopo 15 giorni di utilizzo di un kit regalatomi.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per la tua testimonianza.

      Elimina
    2. Rientri velocemente dell'investimento iniziale quando vendi tot prodotti, o quando recluti qualcun'altro all'interno dell'azienda?
      perchè se recluti diciamo altri 2, l'azienda con te gia ha gia guadagnato(piu il guadagno delle confezioni che ti ha venduto come consumatore) in piu avra altri due che cercheranno altri 2 ognuno per rientrare a loro volta del'investimento iniziale.
      questo sistema non lo ha inventato kiany ma e lo schema ponzi,
      in america non ne sono particolarmente entusiasti, anche perche e lo stesso schema che una ottantina d'anni dopo ha dato il via alla crisi economica.

      Elimina
    3. anonimoooo........... dovresti regolarti..... con l'alcol. se superi il limite poi parli a casaccio. ripeti ripeti. chi ha causato la crisi economica? dai racconta!!! come sarebbero andate le cose? fammi conoscere le origini della crisi economica. sono ansioso di sapere.

      Elimina
    4. Intanto sarebbe interessante sapere gli ingredienti che ci sono in quella roba, dal momento che sulla scatola non ci sono scritti, in secondo luogo ti ricordo che l'avedisco è privata e non c'entra nulla con il ministero della sanità. A buon intenditor etc..etc..

      Elimina
  3. Sono Paolo, io ho investito 560 per iniziare, e dopo un mese e mezzo non ho visto neanche 1 euro. Ho provato i prodotti e non mi hanno cambiato nulla,cosa faccio? Chi mi ridà i miei soldi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Salve Paolo, Io ho fatto esattamente come te.
      Ma forse, a differenza di te, ho presentato entro 31 gg le 4 persone necessarie per ottenere il bonus di € 500 e i 246 € (€ 80 a persona) dei nuovi 4 iscritti.
      Ho già incassato i primi 100 € e nei prossimi 2 mesi avrò il restante come da piano compensi Kyani.
      Inoltre ho i prodotti acquistati.
      Non è sufficiente "iscriversi" per guadagnare, è un lavoro e qualcosina bisogna pur fare.
      Fatti aiutare dalla tua upline e vedrai che i guadagni arriveranno.

      Elimina
    2. Correggo una inesattezza, sono 80 Dollari a persona quindi 320 dollari pari a circa 248 euro.

      Elimina
    3. Grazie Paolo, speriamo che la tua testimonianza farà capire come si trova la maggior parte delle persone che entrano in kyani. Le possibilità di recuperare i soldi sono pressochè nulle.

      Elimina
    4. Paolo posso chiederti quali sono state le tue azioni dopo aver preso il Kit? che poi..quale kit iniziale hai preso?..io ho speso 480 e so che quello nuovo di settembre costa 517..quindi quei 560 mi chiedo da dove arrivino :):)
      Comunque il responsabile dell'articolo da molti commenti che ho letto è totalmente contrario e non legge quello che qualcuno scrive di positivo.
      Io mi sono iscritto ad agosto, ho presentato i prodotti alla mia famiglia che già mi hanno comprato parte dei prodotti contenuti nel kit perchè volevano provare chi questo chi quell'altro....insomma ce lo siamo un po divisi :)
      E poi con i miei amici ho parlato di quello che mi succedeva e tutti insieme siamo andati a sentire una serata ed è piaciuto anche a loro...e alle loro famiglie anche interessava il prodotto e così si sono iscritti e io ho guadagnato quasi 450 euro :)
      Quello che ho fatto è stato semplicemente far provare il prodotto e parlarne con la mia famiglia e i miei amici, e poi loro hanno fatto lo stesso.
      Però se tu non parli con nessuno è difficile che ti ritorni qualcosa non credi Paolo?

      Elimina
    5. in pratica hai venduto alla tua famiglia e ai tuoi amici
      perche non fai aprire un ristorante a tua madre e poi ci vai a mangiare tutte le sere con il resto della famiglia?
      non credo che ti diranno di no

      Elimina
    6. hahaha...
      Kyani è ottima... come altre aziende di Network... e non sono solo i membri dello steso network a dirlo...
      Il problema è sempre il solito... "attività imprenditoriale" alla portata di tutti... e chi non è imprenditore che fa?... si lamenta che non funziona... perché è li che spera che la gente si attacchi da sola... o che non serva imparare nulla per fare questo tipo di attività.
      Io collaboro con una delle più grandi aziende di formazione in italia... e seguendo molti aspiranti networker posso dire che chi ha voglia di crescere e mettersi in discussine ce la fa...
      tanti saluti :)

      Elimina
  4. Complimenti a MarketMovers, un esempio di obbiettività.
    Lasciamo perdere....

    RispondiElimina
  5. basati su fatti concreti non su storielle buttate li.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Quali fatti concreti?
      Utilizzo i prodotti Kyani da 1 mese, e ho iniziato con un investimento di 49 euro per avere prodotti al 30% di sconto. E posso comprarmi dei prodotti che sul mercato sono veramente competitivi come prezzo. Prima acquistavo il succo di mirtillo concentrato perchè me lo aveva consigliato il mio medico per le vene, e ogni 100ml in erboristeria spendevo circa 10-15 €. Con il Sunrise di Kyani ogni 100ml spendo adesso 4,30€..in più ho avuto tantissimi benefici. E con due- tre amiche che hanno visto il miglioramento anche loro, lo acquistano e adesso sono arrivata ad avere tutti e 3 i prodotti a 40 euro per un mese (perchè ho un piccolo guadagno da quello che fanno le mie amiche).
      Quindi non sono d'accordo con l'articolo anche perchè il mio medico curante adesso sta consigliando i prodotti ad altre signore della mia età..

      Elimina
    2. Scusi, ma non faceva prima a comprarsi i succhi pago al mirtillo, quelli nelle bottigliette di vetro da 200ml che costano 1,30€ l'una ? Il suo medico curante è abilitato all'esercizio della professione?

      Saluti.

      Elimina
    3. Stia attento a quello che scrive prima di fare insinuazioni all'esercizio della professione. Si tratta del mio medico di base quindi chiaramente abilitato alla professione visto che rientra all'interno dei medici della mia ULSS di riferimento.
      La mia domanda è una sola giusto per capire se lei che ha scritto l'articolo ha competenze in materia: si rende conto della differenza che c'è fra un nutraceutico dove ci sono concentrazioni di nutrienti che la scienza dimostra avere effetti benefici sul nostro organismo e un semplice succo di frutta al gusto di mirtillo? Perchè se lei crede che i succhi di frutta che compra al supermercato apportino dei benefici al suo organismo forse deve un attimo rivedere le sue conoscenze in merito; già prima di venire in contatto con i prodotti Kyani, essendomi informata in merito presso naturopati e medici, avevo ben chiaro che i un succo di frutta al mirtillo e un succo concentrato di mirtillo sono due cose completamente diverse.
      Inoltre Kyani mi ha dato la possibilità di arrivare a guadagnare una cifra che mi permette di averli quasi a costo zero..i succhi di frutta di cui lei parla offrono la stessa possibilità?

      Elimina
    4. I prodotti Pago sono certificati e garantiti al 100%, qui trova tutte le documentazioni: http://www.pagoitalia.it/?q=technical-information.

      Sul sito ufficiale kyani non trovo nessun documento ufficiale... se questa è serietà.

      Il succo al mirtillo pago di cui parlo mi pare abbia una presenza di frutto intorno al 70% (non ho il prodotto sottomano quindi non posso verificare l'etichetta). Provi a vedere l'etichetta dei prodotti kyani, parlo dell'etichetta, non delle favole che si raccontano su internet, e mi faccia sapere.

      Con stima.
      Saluti.

      Elimina
    5. Mi sono dimenticato di rispondere all'ultimo punto sollevato, a riguardo delle opportunità di guadagno e di avere i prodotti a costo zero. Vede, se lei riesce ad avere i prodotti a costo zero, non è perchè kyani è benevole nei suoi riguardi, ma perchè c'è un altro sciagurato che li paga al posto suo.
      Lei pensa che i soldi che spende per gli acquisti vadano per un prodotto di qualità, in realtà sta andando a sostenere una piramide di commissioni da pagare ai vari team. Consideri che quando acquista un prodotto kyani, il 20-30% sarà il vero prezzo del prodotto, il restante 80% va a pagare tutta la struttura di referall, team e gambe.

      Provi a parlare con un medico nutrizionista serio e senza secondi fini, quindi non iscritto a kyani e sentirà cosa le dice.

      Saluti e buona giornata.

      Elimina
    6. Forse abbiamo capito di quale azienda ti occupi vero market movers?
      Io faccio una domanda a te market movers, quanto tu consigli ad una persona di comprare un succo pago, e questo lo acquista...per caso non spende soldi? Però qui va bene, mentre in Kyani è uno sciagurato vero? Mi sembra proprio che tu stia facendo una campagna pubblicitaria contro Kyani.
      Ti dico una cosa visto che parli di 80% che va alla struttura. Hai mai approfondito come funziona il mondo del commercio normale? Quando tu compri al supermercato i succhi di frutta pensi che il prezzo sia tutto prodotto??? Scendi dalle nuvole market movers. Nel commercio tradizionale nel prezzo finale hai i costi di trasporto, dei rappresentanti, dei grossisti, della pubblicità, dei dipendenti e del dettagliante (negozio)..e se ti informi presso qualunque imprenditore questi costi variano fra il 60 e l'80 % del fatturato totale. Nel network marketing semplicemente si permette al consumatore di poter prendere parte a questo 80% mentre nel commercio tradizionale no!!!

      Poi e terribile vedere come vai a denigrare la professionalità delle persone. Hai sentito dire dalla signora che è un medico di base dell'ulss e la signora non ha detto di aver avuto i prodotti dal medico, e per questo motivo allora dice che non è un medico serio? Tutto per far pubblicità ai tuoi prodotti pago (che sono sicuro ora dirai che non prendi un centesimo su questo vero?)
      Quanta ipocrisia che si trova in giro..un consiglio? non fidatevi di market movers (che parli di piramide, mentre probabilmente non sai nemmeno cosa sia una piramide e quale sia la differenza con un network marketing)

      Ps Market movers: guarda il sito ufficiale http://www.kyaniscience.com/en-us/research.html
      Troverai gli articoli scientifici che parlano dei nutrienti contenuti all'interno di Kyani con tanto di bibliografia!!!! (Basta cliccare sui link azzurri!)

      Elimina
    7. I tuoi commenti cominciano a rasentare il ridicolo. Non hai risposto a nessun punto e ti attacchi al fatto che secondo te io lavoro per un'azienda concorrente di Kyani. Prima di tutto ho citato la Pago perchè ogni tanto bevo i suoi succhi di frutta, ma potevo citarti anche la santal, la skipper o la zuegg. Mi fai ridere.... sei talmente maligno che secondo te una persona deve per forza avere degli interessi in gioco per esprimere le propria opinione.

      Inoltre la kyani fa a suo dire integratori non semplici succhi di frutta... quindi il paragone con pago va bene fino ad un certo punto di vista. Inoltra la pago, la santal, la zuegg ed altri vendono i loro prodotti per quello che sono. Contengono vitamine e sostanze benefiche provenienti dalla frutta, ma non vanno in giro a dire come certi distributori kyani che contengono la molecola antitumore.

      Dici che vado a denigrare la professionalità delle persone quando sei il primo a gettare fango e quando ti si presentano domande mirate (vedi ad esempio i prezzi troppo elevati che non dipendono da costi di gestione, le certficiazioni ministero della sanità & simili) eviti di parlarne gettando ancora una volta fango.

      Ps. Ti ricordo che, amministrando il sito, posso visualizzare gli ip di chi commenta. quindi è inutile che ti spacci per qualcun altro o pubblichi commenti senza firmarti caro Franco.


      A differenza tua ti saluto con stima, anche se la pensi diversamente da me. Questa è professionalità.

      Saluti e buona serata..

      Elimina
    8. Professionalità: non ti commento su questo aspetto. Complimenti, sicuramente sai come gettare fango su un'azienda quando non lo merita.
      Quello che mi fa un un po' sorridere e penso faccia sorridere molte persone, è il paragonare un succo di frutta come la sanal/skipper/pago ecc. ad un prodotto nutraceutico certificato. Qui non mi interessa se ci guadagni o meno.

      Allora visto che secondo te non si risponde a nessun punto e sei la persona che ne sa di più sull'argomento giusto? Vediamo se i fatti cambiano le cose. Dici che i prodotti Kyani non hanno certificazioni del ministero tranne il nitro fx (in un altro commento), dici che non ci sono documenti validi e moltissime altre cose...non può essere che forse tu non li trovi?
      Adesso ti pubblicherò un po' di link così sia tu che i lettori potranno vedere i fatti.

      Certificazioni del ministero della sanità: http://www.salute.gov.it/imgs/C_17_pagineAree_3668_listaFile_itemName_0_file.pdf (pagina 702, righe 5-6-7-8; tutti e 4 i prodotti). Vuoi anche i codici prodotto?

      Kyani Sunrise: evidenze scientifiche alla base del prodotto (in fondo troverai tutta la bibliografia in merito che come vedrai non centra nulla con Kyani)
      http://assets.kyani.net/documents/us/Sunrise_Science_White_Paper-07.14-EN-ALL.pdf
      http://assets.kyani.net/documents/us/Sunrise_Vitamins_White_Paper-07.14-EN-ALL.pdf

      Kyani Sunset: evidenze scientifiche alla base del prodotto
      http://assets.kyani.net/documents/us/Sunset_Science_White_Paper-07.14-EN-ALL.pdf
      http://assets.kyani.net/documents/us/Tocotrienols_Science_White_Paper-1.12-EN-ALL.pdf

      Kyani Nitro Fx/Xtreme: evidenze scientifiche alla base del prodotto.
      http://assets.kyani.net/documents/us/Nitro_Science_White_Paper-04.13-EN-ALL.pdf

      Staff medico scientifico di Kyani: http://www.kyaniscience.com/en-us/sab.html (e qui puoi andare a ricercarli anche su internet).

      Ripeto così evito di sentirmi dire che vengono dal sito Kyani. Leggi gli articoli e guarda tutta la bibliografia scientifica riportata prima di dire che non sono veri.

      A breve ti fornirò anche il link per le certificazioni AIFA, sto semplicemente aspettando il rientro del medico che mi ha riportato questa notizia visto che non sono pratico del sito AIFA.

      Per quanto riguarda i prezzi elevati ritorno ancora al solito punto: elevati rispetto a cosa? perchè a dose il Kyani Sunrise costa 1,30 euro e può essere diluito anche in 500ml. Il Kyani Sunset ha un prezzo mensile di 32 €: ti sei informato sul prezzo degli omega 3 DI QUALITA' in farmacia? (non quelli che vendono al supermercato). E' ripeto qui sto prendendo in considerazione unicamente il prezzo, perchè vuol dire non aver idea di cosa si stia parlando paragonare un succo di frutta del supermercato e un prodotto nutraceutico.
      Le tue idee economiche sul marketing tradizionare (ovvero che non sia così dispendioso tra trasporto pubblicità ecc) sono tue personali, ma il mio consiglio è quello di informarti prima non credi?
      Io alle mie risposte dirette ho risposto.
      Tu hai risposto alle mie? te le ricordo: prima di scrivere un articolo dove pretendi di farlo passare per verità parla con almeno 200 persone che hanno provato/usano il prodotto, 200 persone che sfruttano l'opportunità commerciale e fai tu una tua statistica (possibilmente veritiera e senza manipolare i dati). Ti dico questo perchè visto che la mia esperienza o quella di altri che hai qui sentito e i dati che ti riporto non sono sufficienti per te, allora il mio consiglio è quello di indagare tu personalmente.

      Per il resto la mia domanda è a te cosa interessa se il sistema permette ad un cliente di avere una percentuale del volume di affari che muove? Dovrebbe essere una cosa positiva questo piuttosto che i proventi se li prenda tutti il supermercato non credi? Sono battaglie stupide quelle contro il network marketing, perchè chi non ci crede pensa che all'interno vi siano unicamente persone che tentano di imbrogliare il prossimo. Se approfondirai, troverai invece tante persone per bene.
      Un saluto,
      Franco Dall'Igna

      Elimina
    9. Ps: il nitro Fx non contiene la molecola antitumore. Ma se leggerai gli articoli scientifici scoprirai come il premio nobel per la medicina fu assegnato a Louis Ignarro nel 1998 per aver scoperto l'ossido nitrico (chiamata anche "molecola della vita") e i suoi benefici all'interno del nostro corpo. Questa molecola si è visto avere delle proprietà anticancerogene (questo lo dice la letteratura scientifica..ancora una volta lo ritrovi negli articoli scientifici, o basta che digiti ossido nitrico su internet).
      I prodotti NItro Kyani contengono un concentrato della pianta di noni (o Morinda Citrifolia come la vuoi chiamare), che la scienza ha dimostrato avere la capacità di stimolare nel nostro corpo la produzione endogena di ossido nitrico (che è un gas che il nostro corpo produce, e senza il quale potremmo sopravvivere 5 secondi; la produzione di questo gas diminuisce drasticamente dopo i 20 anni, ed ecco il motivo del perchè è importante stimolarne la produzione).

      Quindi i prodotti Kyani non contengono la molecola antitumore (che non esiste!!) ma contengono delle sostanze che la scienza afferma stimolare nel nostro corpo la produzione di principi attivi che vanno a contrastare/prevenire lo sviluppo di cellule cancerogene.
      Questo giusto per rispondere a tutti i tuoi punti
      Franco Dall'Igna

      Elimina
    10. Grazie, finalmente hai risposto punto su punto ed abbiamo fatto chiarezza sulle certificazioni. L'ultimo documento che avevo disponibile dal ministero della sanità non era aggiornato ad ottobre, quindi non conteneva le ultime certificazioni degli integratori.

      Visto che hai raccolto molto materiale e risposto a molti punti ti ripropongo di fare un'articolo che mostri l'altro lato della medaglia di kyani con tutte le tue considerazioni e argomentazioni.

      Dopo di ciò pubblicherò il tuo articolo, inserendo i tuoi contatti per chi volesse informarsi meglio e pubblicherò il link del nuovo articolo anche su questo articolo, di modo che chi legge, possa vedere anche l'altro articolo e farsi un'idea più precisa.

      Questo perchè, come saprai, nel mondo del network marketing, molto spesso si nascondono delle insidie, delle società puramente piramidali e delle società che spariscono con il malloppo.

      Se kyani è una società seria è giusto che si sappia e si distingua da altre che magari non lo sono.

      Sto cercando di approfondire anche la questione di network come organo gold perchè se sono stati multati allora non dovrebbero più operare. Oppure era solo una multa e adesso si sono messi a posto?


      Saluti.
      MarketMovers.

      Elimina
    11. Ripeto non posso mostrare le mie fatture da un link. Devo sapere come poterle pubblicare.
      Per quanto riguarda le multe io so che organo gold e Agel si sono rimessi a posto (certo dopo non pochi problemi).

      Per quanto riguarda la parte compensi, sentiamo: cosa vorresti venga pubblicato per far vedere la serietà dell'azienda Kyani?
      Per l'aspetto legale e fiscale ho già detto è sufficiente guardare questi link:
      http://www.studioconsult.it/ditte.html (tra le altre società si troverà Kyani Italia SRL)
      http://www.studioconsult.it/hincaricati.html per la regolamentazione della figura fiscale di "Incaricati alle vendite a domicilio" (ripeto è solo l'inquadramento fiscale perchè il network marketing non è vendita porta a porta).

      Tra l'altro ci tengo ad aggiungere che Kyani non è solo business, ma ha attuato anche dei progetti no-profi con scopi umanitari: dando vita a Kyani Caring Hands che va a dar sostegno alle popolazioni più bisognose.

      Per altre informazioni, visto evidentemente sembra impossibile trovare le informazioni su internet, dimmi di cosa hai bisogno per vedere che Kyani è effettivamente un'azienda seria e ti fornirò i relativi link (facciamo molto prima).
      Franco Dall'Igna

      Elimina
    12. Franco Dall'Igna 🔝🔝🔝

      Elimina
  6. ormai è più di un mese che sento parlare di questo kyani e tutti sono diventati MATTI con la speranza (a mio avviso vana) di poter fare soldi, ma se c'è una cosa che ho imparato nella vita è che nessuno ti regala niente, tanto meno soldi. Solo questo dovrebbe far rizzare le antenne e capire che sotto ci sta una fregatura. Ho partecipato a varie riunioni e vedo solo allocchi poco preparati che santificano questo kyani come se fosse una manna dal cielo, urlano sbraitano e insultano chiunque la pensi differentemente. Tutti si pensano economisti esperti e pensano di guadagnare soldi semplicemente reclutando gente. Se fosse veramente così facile, chi non vorrebbe far soldi? Ma la realtà è semplice, basti osservare gli iscritti a kyani che si trasformano in "seguaci", trattasi per il 99% dei casi di gente poco colta, allocchi per meglio dire, pronti a credere a qualsiasi cosa e che pensano di poter far soldi senza alcun sforzo. Per la stragrande maggioranza dei casi trattasi di giovani (almeno qui dalle mie parti) senza alcuna esperienza e a mio avviso anche senza un briciolo di cervello, come già detto gente poco colta che dalla vita non ha mai concluso niente di buono che d'un tratto si improvvisano venditori veterani esperti nel settore finanziario economico e anche medico a quanto pare. A me fate solo venire da ridere. Stiamo parlando niente meno che di una tipica catena di S.Antonio con un escamotage per renderla legale. Ma che serietà ha questa ditta che mira solo ad avere compratori (che credono di essere venditori ma in realtà sono gli UNICI consumatori del prodotto) dando loro la speranza di arricchirsi?? e del prodotto nessuno sa un bel niente? Non si parla altro che di un integratore (di cui il mercato ormai è saturo) che costa una cifra improponibile e promette di fare benefici divini? Boh io sono semplicemente perplesso nel vedere tanta gente credulona (forse il fatto è giustificabile con la crisi, quindi ci si aggrappa a tutto pur di restare a galla) per gente, SVEGLIA (non aggiungo altro perchè ritengo di essermi espresso più che sufficientemente con un semplice "sveglia" e ritengo che chiunque abbia un briciolo di cervello comprenda)!!! Non voglio prolungarmi ancora molto, quindi non mi resta che attendere e vedere la fregatura; in caso mi sbagli spero di risentire i suddetti "seguaci" tra un tempo adeguato per parlare e vedere quanti sono riusciti realmente a guadagnare, augurandovi di non perdere troppo danaro. PS: dal momento che siete divenuti tutti matematici ed economisti (riferito ai sempre noti "seguaci", colgo l'occasione per rimembrarvi che per calcolare il guadagno si devono sottrarre le spese, con spese intendo TUTTE le spese (benzina, tempo=mancato reddito, ecc.). Quando avrete fatto bene i conti rispondetemi pure. Cordialmente un utente qualsiasi con un dottorato in economia e una propensione alla diffidenza verso le truffe ;)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Che dire, grazie per questo potente commento ! :)

      Elimina
    2. Meno male esistono anche persone intelligenti ed avvedute. La cosa più triste e' che i reclutatori kyani hanno accalappiato un mio amico in crisi finanziaria grave e gli hanno "estorto" la cifra per l'iscrizione. Ma non si vergognano neanche un po di pescare tra i peggio disperati e prosciugargli i già esigui risparmi?

      Elimina
    3. Chiedilo agli iscritit kyani che commentano l'articolo facendo pubblicità e cercando nuovi adepti...

      Elimina
    4. Ancora molta ignoranza nella risposta marketmovers complimenti: "pubblicità" "adepti" "indottrinare"..veramente io non capisco cosa costi INFORMARSI prima di parlare! Finiamola di criticare le cose o parlare male se non si sa di cosa si tratta
      Anonimo se al tuo amico hanno "estorto" la cifra mi dispiace per lui, ma dubito fortemente che gli abbiano puntato una pistola alla testa o lo abbiano ricattato (che se vogliamo essere precisi questa è estorsione). Solitamente bisogna informarsi prima di fare qualcosa e forse così avrebbe dovuto fare il tuo amico. Poi che ci siano persone che lavorino in modo aggressivo come molti venditori che cercano di persuadere le persone ad acquistare un prodotto su questo non discuto, ma esistono in tutti i settori e non è certo colpa del settore del network marketing o di Kyani. La vera tristezza è che poi si punta il dito contro i "reclutatori Kyani..", come se fossero una setta di persone che hanno lo scopo di imbrogliare le persone a destra o a sinistra.....ma imbrogliare di che??
      C'è un prodotto da acquistare e un regolare contratto di incaricato da compilare e firmare (CHE SI PUO' LEGGERE PRIMA DI FIRMARE) e in internet è semplicissimo reperire informazioni circa il piano compensi.
      Quindi un po' di coerenza per cortesia, e non generalizziamo perchè ci sono persone oneste che lavorano con etica e che cercano solo di portare più salute e benessere economico nella vita delle persone e che hanno l'unico obiettivo di INFORMARE e passare parola.
      E' triste vedere quanto presto si faccia a parlare soprattutto se non si è informati!
      Cordialmente,
      Franco Dall'Igna

      Elimina
    5. “Gli imbroglioni hanno sempre saputo... che il loro mestiere non è quello di convincere gli scettici,
      ma di permettere ai creduloni di continuare a credere quello che vogliono credere.”
      (Thomas Sowell)

      Elimina
    6. E questa massima la hai buttata lì tanto per buttarla in modo da mettere insieme una risposta ad effetto?
      Ti sei chiesto, LEGGENDOLA (e suggerisco tentando di capirla)...e se per caso fossi tu il credulone a credere che le uniche possibilità che ci sono, siano quelle che la società ti mette davanti al naso? Secondo te l'unica possibilità che ha una persona è quella di lavorare per 8 ore al giorno e guadagnare 1'000-1'500 € al mese? (Quando va bene).
      Ho anche io una massima per te "non c'è peggior cieco della persona che non vuole vedere": hai scritto un articolo contrario al network e nello specifico denigratorio verso l'azienda Kyani (che non conosci e che non hai approfondito ne personalmente ne professionalmente), e nonostante tutto ti sei ritrovato tanti commenti di persone che non sono d'accordo con te, oltre ad everti citato fonti e link dove puoi ritrovare notizie, leggi e tutto quello che avresti bisogno per mettere insieme un articolo e sostenere la discussione. Nonostante tutto invece di accettare anche l'opinione di vista di altre persone fai di tutto per cercare di parlarne male...probabilmente gli "imbroglioni" (come li chiami tu) stanno facendo un ottimo lavoro con te. Complimenti a loro.

      Personalmente il mio consiglio è quello di essere curiosi e vedere se effettivamente esiste qualcosa di nuovo. Tu stai continuando a dar contro a questa realtà..ma se tu fossi in errore? Ti sei mai posto questa domanda? Se così fosse per molte persone potrebbe essere una possibilità per arrivare ancora a realizzare i propri sogni non credi?
      Non mi sembra che nessuno ti stia costringendo a intraprendere un'attività di network marketing..quindi non vedo il motivo di non accettare il fatto che ci possano essere persone a cui invece potrebbe interessare. Si chiama libertà! Poi chi lo prende seriamente avrà un risultato, chi lo prende come un passatempo di uno o due mesi avrà un altro risultato.
      Attendo altre tue belle risposte da commentare,

      Franco Dall'Igna

      Elimina
    7. ahahah ti faccio notare che l'unico che difende kyani finora sei tu...non vedo link nè gente che viene a sostenere il contrario.

      Se guardiamo un pezzo di legno perfettamente diritto, immerso nell'acqua, ci sembra curvo e spezzato. Non ha importanza che cosa guardi, ma come guardi: la nostra mente si ottenebra nello scrutare la verità. Tu vedi kyani dall'interno, da persona che ci ha messo i soldi e che ci crede... non potrai mai avere una visione oggettiva finchè ci sei dentro in questo modo.

      Elimina
    8. Hai avuto commenti da 5 diverse persone che si trovano bene con i prodotti e l'opportunità Kyani.
      I link:
      -14/10/14: www.studioconsult.it (aspetti fiscali e legali)
      -http://it.wikipedia.org/wiki/Multi-level_marketing
      -marchi come il DSA e SELDIA:organismi che tutelano il consumatore e di cui in Europa fanno parte solo 16 aziendeA!!!
      oltre a tutte le notizie e dati che ti ho riportato e che ho dato la disponibilità per eventuali controlli.

      Il primo ad essere in contraddizione sei tu: pretendi di dare un giudizio obiettivo sull'azienda Kyani e sul network marketing in generale non solo non avendo esperienza diretta riguardo a Kyani.. ma addirittura NON AVENDO NESSUNA ESPERIENZA DIRETTA NEI CONFRONTI DI UNA QUALUNQUE AZIENDA DI NETWORK MARKETING (tuo commento del 19ottobre)!?!?! Ma hai idea della figura che stai facendo?? Ma a che livello siamo arrivati!! Allora perchè non facciamo fare ad un ingegnere un intervento cardiaco, o ad un medico una perizia edile!! Tu pretendi di sapere tutto su Kyani e sul network senza avere alcuna competenza...ma senza nessuna informazione sui prodotti e questa veramente è una mancanza di professionalità PAZZESCA!!! Hai parlato di esquimesi quando in ogni presentazione Kyani vi è una slide dove è riferito che si chiamano Tlingit, hai detto che muoiono in giovane età quando invece gli studi di biochimici li mostrano come una delle popolazioni più longeve al mondo! Hai spiegato il network markeitng parlando di un dentifricio da 1 euro!! Che queste aziende vengono multate e chiuse dopo 2-3 anni e non sai nemmeno che Kyani è sul mercato mondiale da oltre 9 anni!!!!Hai fatto l'esempio di un assicuratore che se trova un collaboratore ha un danno perchè vende nella stessa zona e questo dimostra che non sai neanche cosa sia il network markting!!!!Ma chi credi di essere?! E invece di ascoltare le opinioni di chi ha esperienza nel campo vuoi avere ragione a tutti i costi! Ma stiamo scherzando??

      Hai ragione io vedo Kyani dall'interno, perchè prima di dare un giudizio ho voluto sperimentare!! E sai cosa vedo? Vedo che il mio gruppo continua a crescere ed è arrivato in 5 mesi a 173 persone (aggiornato ad oggi), vedo gli assegni che mi arrivano ogni settimana e ogni mese sul mio conto corrente, e vedo le persone del mio gruppo crescere anche loro, guadagnare, stare bene in salute ed essere felici di far parte di un gruppo che è sempre disponibile ad aiutarsi l'uno con l'altro!! Questi sono i dati che ti riporto!! non da persona fanatica del network che ne fa una religione come ne pensi tu..ma da persona che ti riporta una sua esperienza!! E come me ci sono altre centinaia e migliaia di persone che stanno guadagnando e facendo di Kyani la loro prima attività.

      Ma hai problemi di qualche tipo? Perchè veramente alcune tue risposte le posso ricondurre solo a problemi mentali!
      Prima pubblicare un articolo riguardo un argomento di cui non hai alcuna esperienza diretta (è incredibile l'ignoranza e la presunzione di alcune persone) ti consiglio di fare alcune cose:
      -chiedi ad un campione di almeno 200 persone che fanno parte di Kyani la loro esperienza
      -chiedi a 200persone che hanno utilizzato il prodotto se hanno avuto benefici
      -STUDIATI il piano compensi ufficiale nel dettaglio e capire i vari bonus/provvigioni/qualifiche
      -STUDIATI gli articoli scientifici e la letteratura medico-scientifica presente sui nutrienti presenti all'interno dei prodotti Kyani (www.kyaniscience.com o sul web dove vuoi) che ricordo hanno la certificazione del Ministero della Sanità italiano e che due dei 4 prodotti sono anche registrati all'AIFA (Agenzia Italiana del Farmaco).

      A questo punto SI tu potresti dare un giudizio oggettivo/obiettivo! Ma non prima, perchè di tutto questo non hai veramente idea di cosa si stia parlando!!! Ho risposto cortesemente per molte volte, ma adesso le tue risposte stanno resentando veramente la stupidità.
      Prima di insegnare è meglio andare a scuola MarketMovers!!!
      Franco Dall'Igna

      Elimina
    9. Tu parli di professionalità e vieni a fare critiche anche pesanti, ma datti una regolata perchè la libertà di espressione c'è senza offendere gli altri ed i moderatori e gestori del sito. Parli di professionalità, allora sentiamo, sei un medico? Sai cosa stai vendendo?

      Se parli con cognizione di causa mostrami la certificazione ufficiale AIFA. Ho fatto delle ricerche e kyani, fino a prova contraria che spero tu mi fornirai visto che ci lavori, non ha nessuna certificazione AIFA. E se avesse la certificazione AIFA, quindi tu staresti vendendo dei farmaci... pensi sia fattibile la cosa? Contatti gli amici per vendergli dei farmaci?

      L'unica registrazione trovata è per il solo prodotto Kyani Nitro FX fatta presso il ministero della salute come integratore alimentare, degli altri prodotti non c'è traccia.

      Hai citato www.kyaniscience.com per informarsi con letteratura medico-scientifica. Mi sembrano quasi tutti articoli scritti da Kyäni Corporate, quindi possono anche scrivere che bevendo kyani puoi prevedere il futuro, ma resta sempre uno scritto di parte non verificato da un organo scientifico competente.

      Nessuno mette in dubbio che i mirtilli facciano bene èh, parliamoci chiaro.. li mangia anche il sottoscritto, ma a cifre un pò meno esose. E sono sicuro che si tratti di mirtilli genuini e naturali....


      Hai parlato di SELDIA, ma non citi l'assenza di kyani su AVEDISCO... anche se comunque queste associazioni lasciano il tempo che trovano.

      Parli di guadagani, allora fai una statistica nel tuo team, qual'è il ritorno medio sull'investimento?

      Insomma, mi spiace averti messo di fronte all'evidenza dei fatti davanti a tutti, ma mi hai costretto con la tua sgarbatezza e presunzione, nonchè arroganza nei commenti.

      Con stima.
      Saluti.

      Elimina
    10. Su quante cose si aggrappano persone che sono contrarie a prescindere come te.
      Allora,
      la certificazione del Ministero della Sanità DEVE esserci per legge su qualsiasi prodotto o integratore alimentare estero perchè possa essere commercializzato in Italia, quindi essendo Kyani aperta ufficialmente e con sede legale i prodotti hanno tutti l'approvazione del Ministero della sanità. Per quanto riguarda il descorso relativo alla registrazione all'AIFA, ti chiedo come è possibile pubblicare dei documenti nel sito, così visto che a parole non credi vediamo ai fatti (provvederò anche a pubblicare i test anti doping di tutti e 4 i prodotti, e la presenza di tutti e 4 i prodotti all'interno delle approvazioni del Ministero della Sanità). Ah ti dico solo una cosa, se ti sei informato bene saprai sicuramente che non esiste solo il prontuario medico dei farmaci, ma esiste anche il prontuario medico degli integratori (cosa che sapevi sicuramente...). In ogni caso se sarai disponibile ti metterò in contatto con un medico di Roma primario di geriatria.

      Hai parlato di AVEDISCO ma ti sei informato su come funziona l'AVEDISCO in Italia? Sai qual è il tempo necessario per entrare in Avedisco? varia dai 24 ai 48 mesi e ti ricordo che Kyani è ufficialmente in Italia da marzo 2014 (7 mesi), mi sembra normale che non abbia ancora la certificazione AVEDISCO (anche se le carte sono già pronte in quanto il CEO di Kyani è Michael Breshears che era il responsabile della DSA). ecco alcune fonti che trovi semplicemente facendo una piaccola ricerca sul web http://www.valutareunbusiness.com/il-settore-del-benessere-e-in-continua-espansione/

      Per quanto riguarda il sito www.kyaniscience.com se lo hai visionato all'interno ci sono articoli scientifici sui nutrienti contenuti all'interno dei prodotti! non sui prodotti!! e c'è la letteratura scientifica in merito.

      Benissimo tu dimmi quanto spendi per un succo concetrato (succo concentrato parlo, non acqua aromatizzata) di mirtillo. Quantificami il costo in € ogni 100ml..e per favore metti anche il nome del prodotto così vediamo di capire se si tratta di cose di qualità o meno. Ps: in Kyani Sunrise non è presente solo mirtillo (ma anche melograno, goji, aloe vera, amla, acai, lampone, spinacio, broccolo...ecc giusto per far capire la differenza nella qualità).

      Guadagni: ripeto il mio gruppo conta di 176 persone, acune con un guadagno buono (300-600 euro al mese), altre che hanno business e salute a costo zero (spesa= guadagno..prodotti gratis!) e altri che sono appena entrati e chiaramente dovranno costruirsi con il nostro aiuto il loro gruppo. Ma nessuno parla di investimenti obbligatori di 560 euro ne tanto meno di opere di lavaggio del cervello. Chi vuole siamo qui per aiutarlo, chi non vuole benissimo nessun problema.

      Quello che farei io in un articolo sarebbe semplicemente quello di valutare l'azienda! TU puoi dire quello che vuoi certamente, ma non stai facendo una bella figura.. pensi solo a dare un'immagine negativa del network marketing...e ripeto senza averne esperienza alcuna!!

      Evidenza dei fatti? ripeto come ti ho già detto la mia evidenza dei fatti sono il mio conto corrente, quello del mio gruppo, i numeri in continua crescita e il vedere che le persone stanno bene anche in salute. Tutto questo a che prezzo? 100€ al mese per la propria salute..e per chi vuole!!!

      Vediamo a cos'altro ti aggrapperai per commentare (ti confesso che comincia a diventare divertente).

      Franco Dall'Igna

      Elimina
    11. Franco, non mi aggrappo proprio niente, se mai è il contrario. Il sito dell'AIFA pubblica al suo interno i documenti ufficiali... se kyani non risulta certificato AIFA non so che dirti... forse che raccontate balle e lo potrò dire finchè non vedrò un documento ufficiale.
      Tornando alla professionalità, io ho citato per esempio i succhi pago, dei quali posso andare sul loro sito e vedere tutte le certificazioni che hanno (vedi http://www.pagoitalia.it/?q=technical-information). Se kyani ha tutti questi riconoscimenti e certificazioni, perchè non li pubblica sul sito ufficiale? Forse ci sono e non li ho trovati?

      L'AIFA certifica i farmaci, mentre il ministero della sanità anche gli integratori. Allora, come ti dicevo, l'unico integratore di kyani che risulta registrato è il nitro FX. Degli altri non vi è traccia.

      Questi sono i punti concreti, se sai rispondere con l'evidenza dei fatti bene, altrimenti...


      Questo confronto è interessante e divertente.
      Saluti-

      Elimina
    12. Ho risposto alle tue critiche e insinuazioni nel commento precedente. Come vedrai l'unico nutraceutico che risulta registrato NON è solo il nitro Fx come tu affermi. Ti fornirò a breve altri documenti ufficiali
      Dopo sarò curioso di vedere cosa altro attaccherai una volta che non potrai più attaccare i prodotti e le loro certificazioni
      Franco Dall'Igna

      Elimina
    13. Sul sito dell'AIFA non c'è una mazza ferrata in merito a Kyani

      Elimina
  7. ?? come vieni pagato? firmate qualche contratto? sono tassati o dovete pagarci le tasse sui compensi?
    ho sentito favole sui pagamenti, persino che dopo qualche anno ricevono pensioni dal fisco americano....
    e meglio scendere dalle nuvole!

    RispondiElimina
  8. Si viene pagati tramite bonifico (su conto corrente o carta prepagata). Si firma il contratto di incaricato alle vendita, vedi (anche la persona con un dottorato in economia) sito www.studioconsult.it, lì troverete tutte le informazioni su come viene applicata la tassazione sulle provvigioni. E si, si percepisce una pensione (Italiana!) visto che superata la soglia dei € 6'410.00 annui si paga l'INPS come tutti.
    Anonimo 3 ottobre: complimenti per il rispetto che hai delle persone, essere operai o giovani significa essere degli "allochi"? Ti ricordo, che la persona intelligente non è chi ha la laurea o il pezzo di carta (e te lo dice una persona che la laurea ce la ha, in fisioterapia). Ovviamente per esercitare è necessaria, ma comunque si può essere informati (e anche esperti) di un settore (basta leggere e informarsi). Per costo o la qualità del prodotto nessuno è obbligato a comprare ne tanto meno a far parte dell'azienda Kyani, chi si trova bene semplicemente lo condivide con altre persone e se queste a loro volta trovano benefici e decidono di utilizzarlo possono fare altrettanto. Si forma una rete di clienti/promotori che utilizzando il prodotto e possono percepire una rendita. Che importanza ha se è di €50 o €1000?
    Se ti trovi bene con un prodotto del supermercato e lo consigli ad un tuo amico non è la stessa cosa? qui hai un vantaggio in più, tutto qui.
    Purtroppo quello che mi è saltato all'occhio in questo articolo è che forse è stato pubblicato da qualcuno a cui da fastidio la crescita che sta avendo l'azienda Kyani...forse perchè di un network concorrenziale? ("Ci sono società che utilizzano modelli di network innovativi ma che puntano alla vendita dei prodotti, che seppur costosi, hanno sempre il loro ruolo predominante. E in questi casi non c'è nulla da dire, sono modelli ormai consolidati basati sulla VENDITA") sono solo opinioni..avrei preferito un articolo dove si stimolasse un confronto fra le persone.
    Dico quello che ripeto sempre a tutti, si chiama netWORKmarketing (non netSTO SEDUTO marketing). Significa che bisogna LAVORARE, è un lavoro come tutti!! i non soldi piovono dal cielo..tanto meno dopo uno o due mesi. Cosa direste a chi apre un negozio di vestiti o un ristorante, e se entro 2 mesi non rientra delle spese (di decine/centinaia di migliaia di euro) decide di chiuderlo?..credo che saremmo tutti d'accordo nel dire che non avrebbe mai dovuto aprire l'attività!! E così vale anche nel network, non è un lavoro per tutti. Solo per chi è disposto ad imparare e a crescere (si tratta di imparare una professione, tutto qui).
    Personalmente ho avuto grandissimo beneficio soprattutto in campo sportivo (e rispetto ad altri che utilizzavo da farmacie o negozi come Vitamin Store sono molto più economici!). Quasi per gioco ho deciso di iniziare l'attività (ricordo che si può iniziare l'attività anche con 47 €!!! non solo con 500 o 1000!!) e tra pazienti che ne trovavano grande beneficio, qualche cliente (ebbene si la VENDITA esiste anche in Kyani, e si guadagna anche dalla vendita!! non è solo reclutamento come qualcuno qui ha sostenuto) e qualcuno che ha deciso di partire insieme a me, in 6 mesi ho costruito un bellissimo gruppo di persone che si divertono anche a stare insieme, e attualmente la mia rendita è di ca. €1'200,00 al mese, con un GUADAGNO (o cashflow se il signor con il dottorato in economia preferisce chiamarlo così) di circa 900€ (quindi togliendo il costo dei prodotti che utilizzo per me, benzina-vado a metano, costo di autostrada, telefono cellulare, biglietti per eventuali corsi), e che io spendo tanto (c'è chi spende meno).
    Per chi volesse contattarmi per verificare se ciò sia vero non mi nascondo dietro un nome anonimo
    Mi chiamo Franco Dall'Igna-25 anni, vivo a Vicenza,
    numero di telefono: 3407049030
    email: franco.sci89@yahoo.it
    Sono curioso dei commenti (sicuramente negativi) dei moderatori.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ringrazio per tutte le informazioni che hai postato e che potranno essere utili ai lettori. L'obiettivo dei dibattiti è proprio quello di scatenare una discussione sentendo tutte le parti. Da parte mia non ho nulla da aggiungere a quanto già detto...

      Ps. Vedo che voi "reclutatori" non dimenticate mai di scrivere i vostri contatti in ogni intervento per inserire nella vostra rete eventuali nuovi interessati. Non c'è qualcosa di grottesco in tutto ciò?

      Pace e bene.
      Saluti.
      Marketmovers

      Elimina
    2. Mi fa sorridere il tuo modo di rispondere. Chiaramente si capisce che tu sei assoutamente "imparziale" giusto?
      Il mio lasciare un recapito è semplicemente per le persone che vogliono verificare con i fatti e non solo con le parole in un blog le varie argomentazioni. Se qualcuno vuole vedere una fattura di pagamento o gli approviggionamenti. Tutto qui, se ritieni che dare le informazioni nel modo più chiaro possibile e con le testimonianze che quello che si dice sia la verità sia un qualcosa di grottesco allora forse (anzi sicuramente) abbiamo due modi differenti di pensare..e aggiungo per fortuna.
      Cordialmente
      Franco Dall'Igna

      Elimina
    3. Ok ok, era solo per dare informazioni :D

      "Se ritieni che dare le informazioni nel modo più chiaro possibile"
      Io ritengo che le informazioni chiare possono essere date anche pubblicamente, senza bisogno di contattarti in privato.... però ognugno ragiona a modo suo.

      Scommetto che se qualcuno ti contatta in privato parte l'indottrinamento ! Evvai ;)

      Con stima.
      Ciao

      Elimina
    4. Quanta infantiltà nelle tue risposte.
      Le informazioni da mostrare in privato sono le fatture di pagamento da parte dell'azienda e di come le cifre degli approviggionamenti che percepisco che ho scritto non me le sia inventate.
      Per il resto caro MarketMovers si vede chiaramente che il tuo intento è quello di andare contro questa attività. La tristezza è vedere persone come te che non sono disposte ad accettare che le cose funzionino neanche quando ci sono persone disposte a mostrare che funzionino veramente.
      Vedere il modo in cui ti aggrappi ad ogni singola parola per montare un commento che in qualche modo possa mettere in cattiva luce questa professione.
      Non vuoi farlo?benissimo, nessuno costringe nessuno anzi. Ma ci sono persone buone, semplici e professionali anche in questo settore, e che lavorano con la massima etica e trasparenza possibile. Quindi se non verso il settore (che abbiamo capito non ti piace) mostrare un po' di rispetto se non altro verso le persone..sicuramente i tuoi lettori lo apprezzerebbero molto di più.
      Franco Dall'Igna

      Elimina
    5. puoi benissimo mostrare gli estratti conto e le ricevute di pagamento oscurando i dati sensibili. Io ho SEMPRE RISPETTO delle persone. Ho solo un'opinione contraria alla tua. Forse è a voi reclutatori kyani che non va giù il fatto che ci siano delle persone che la pensano in modo diverso al vostro.

      Elimina
    6. Non mi sembra di vedere rispetto delle persone da parte tua.
      Comunque sono molti commenti che ti dico che non siamo RECLUTATORI ma clienti soddisfatti che parlano del prodotto: sono un Fisioterapista (Laureato all'Università di Medicina e Chirurgia di Padova con 110) ed un Maestro di Sci (collegio Maestri di sci del Veneto), non uno che si inventa dalla mattina alla sera di fregare le persone. Quindi forse il rispetto non sono io a doverlo imparare.
      Se hai un opinione contraria a prescindere qualunque prova o esperienza di venga messa di fronte al naso allora forse non dovresti fare il moderatore in un blog: l'umiltà è una gran virtù, e forse ogni tanto si potrebbe accettare anche l'opinione di chi invece è all'interno del sistema e lo sta vivendo (senza fini di imbrogliare le persone).
      Comunque come si fanno a pubblicare le fatture su questo blog? così facciamo vedere a tutti i pagamenti
      Franco Dall'Igna

      Elimina
  9. In effetti mi ero posto la stessa domanda sulla quantità di mirtilli presenti in Alaska !!!...poi un'amico (caduto nella trappola) mi ha regalato tre bustine di prova di uno dei prodotti e sul retro della bustina ho letto che contiene anche Taurina. Ma allora se bevo una Red Bull è la stessa cosa, e costa molto meno ?!?!.... :-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Della taurina non sapevo nulla... comunque i promotori ti dicono di bere dirattamente dalla busta... prova a mettere il prodotto in un bicchiere e scoprirai il perchè (a vista non ha un aspetto invitante)

      Saluti

      Elimina
    2. E questa tua risposta è la riprova del modo di pensare e di informarsi che marketmovers ha: "siccome una cosa non ha un aspetto invitante vuol dire che non fa bene"..quanta superficialità.
      Intanto non so da dove hai sentito che si consiglia di prenderlo direttamente dalla bustina perchè nelle indicazioni d'uso si consiglia di diluirlo in un bicchiere di acqua. Poi cos'ha di poco invitante? E' un succo di colore viola scuro. Di che colore è un mirtillo? Un succo di mirtillo lo hai mai bevuto? Hai guardato il colore?
      ....il consiglio che ti posso dare è solo quello di dare risposte più sensate.
      Franco Dall'Igna

      Elimina
    3. L'ho sentito da un distributore Kyani e siccome sono tutti venditori improvvisati uno dice una cosa, uno un'altra.

      Grazie per il tuo consiglio, la mia era una semplice constatazione sull'aspetto non invitante del prodotto. Quello assaggiato da me aveva un colore sul marrone, quindi....


      Saluti.

      Elimina
    4. Marrone? Ok, io personalmente non ho idea di cosa tu abbia visto. Ma soprattutto ho sempre il più fondato sospetto che tu non abbia neanche mai assaggiato o visto un prodotto Kyani; il sunrise ha un colore viola scuro, e a meno che non si sia daltonici è difficile vederlo MARRONE.
      Comunque ripeto, può essere preso direttamente dalla bustina o in un bicchiere d'acqua (è indifferente), solitamente si consiglia in un bicchiere d'acqua.
      Poi se l'importante in un prodotto sia l'aspetto invitante il mio consiglio è quello di andare a consumare altri prodotti. La salute e il proprio corpo lo si cura con gli alimenti che fanno bene, non con quelli "belli".
      Saluti,
      Franco Dall'Igna

      Elimina
    5. Ti garantisco che quello che ho bevuto era un kyani. Adesso non ricordo il nome specifico se Sunrise, o nitro boh, cmq era un kyani in bustina che ho provato ad estrarre in un bicchiere senza acqua, con solo il prodotto kyani.
      Comunque al gusto è meglio un normale succo pago al mirtillo che costa 1 euro e trenta e non deve sostenere una piramide di commissioni da pagare ai vari team. Considera che quando acquisti un prodotto kyani, il 20% sarà il vero prezzo del prodotto, il restante 80% va a pagare tutta la struttura che avete messo in piedi, di referall, team e gambe.

      Saluti.

      Elimina
  10. ciao a tutti sono una nuova distributrice kyani(lo specifico per far capire che chiaramente sono di parte non sputo veleno su altri network facendo finta di non essere nel mlm ma solo un'anima pia che vuole evitare le fregature a persone che non conosce......)
    non sono un'invasata come ad alcuni piace definire TUTTI i distributori del mlm(sicuramente ciascuno di voi farà parte di un proprio network marketing)...oppure sì, definitemi invasata....non mi importa... volevo solo chiarire alcune inesattezze
    -punto primo sono una ex consumatrice abituale di red bull quindi ne conosco bene i costi.....il sunrise kyani (che non c'entra assolutamente niente con la red bull!!!)in proporzione costa meno...sarei curiosa di sapere dove compri la redbull.....
    - punto secondo nessuno mi ha mai detto che i soldi mi sarebbero piovuti dal cielo ma che avrei dovuto lavorare e anche studiare
    -punto terzo il bonus per ottenere il "rimborso"(chiamiamolo così)te lo devi guadagnare...cosa fai investi comprando una campionatura e poi ti metti in panciolle ad aspettare un rimborso?ragazzi svegliamoci è sempre marketing...non si fa nulla per nulla.....
    -punto quarto...ognuno difende il proprio marketing...è normale...io difendo il mio...ma per favore siamo obiettivi non spariamo a zero su un altro solo perchè fa parte di un'altra squadra....mi sembra a volte di assistere ad un "confronto"juventini contro milanisti,milanisti contro interisti,interisti contro romanisti e via discorrendo...
    caro moderatore marketmovers.it semmai pubblicherai il mio commento(sono una provocatrice eh?)vorrei che rispondessi a questa domanda:
    quale azienda consigli TU a qualcuno che vuole avvicinarsi al network marketing?
    ...così so di quale azienda fai parte e possiamo confrontarci...
    grazie!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Vedi il fatto è che non faccio parte di nessun network marketing... quindi non tifo per nessuno, dico solo che ben pochi ci guadagnano, gli altri perdono soldi e tempo. Comunque il tempo ed i fatti mi daranno ragione.

      Risentiamoci tra qualche anno.

      Saluti.

      Elimina
  11. e io non so cosa fare...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se sei indeciso c'è una sola cosa che puoi fare, stare fermo, non fare nulla.

      Elimina
    2. Complimenti per la maturità del consiglio.
      Forse sarebbe stato più utile per il tuo lettore dire "se non sei sicuro cerca le informazioni che ti possano far prendere una decisione".
      "Quando non sai cosa fare non fare nulla"...ottima filosofia di vita marketmovers, sicuramente ti porterà lontano.
      Franco Dall'Igna

      Elimina
    3. Meglio stare fermi che perdere i soldi. Stare fermi non vuol dire non informarsi nel frattempo.

      Avete un modo strano di ragionare voi invasati dei network.... provate a ragionare senza le fette di salame sugli occhi e senza le automotivazioni che vi fate ogni giorno. E fate un pò di conti per vedere quanto state realemente guadagnando o perdendo.

      Perchè se per guadagnare 20 euro ne spendete 50 in benzina, chiamate etc c'è qualcosa che non torna.

      Elimina
    4. Probabilmente le fette di salame sugli occhi ce le hai tu. Hai visto nei commenti precedenti i guadagni pubblicati?
      Nessuno è un invasato, il network marketing è un lavoro, un'attività imprenditoriale, e se sei convinto del contrario informati.
      Faccio io una domanda adesso: tu pensi di riuscire ad aprire un'azienda senza investire soldi all'inizio? Perchè se pensi questo forse non abbiamo chiare le idee di come funziona normalmente il mondo del commercio.
      E' normale che i guadagni non arrivino i primi giorni, se uno si impegna arrivano successivamente (esattamente come quando si apre un'azienda o un'attività), ma sicuramente non in una settimana.

      Poi ripeto, il network marketing è per tutti ma non tutti sono per il network marketing: se ti dà fastidio investire nello sviluppo di una tua azienda benissimo, il lavoro più adatto a te sarà sicuramente quello del dipendente; ma c'è chi ha la possibilità, la voglia e il desiderio di mettersi in gioco e non hai il diritto di parlare male di queste persone.
      Al tuo posto mi vergognerei, e molto.
      Franco Dall'Igna

      Elimina
    5. Dovresti vergognarti tu invece, perchè non stai facendo una normale attività imprenditoriale... non stai semplicemente vendendo dei prodotti ma stai cercando di indottrinare altra gente ad entrare nel sistema, pagare 4 succhi di frutta cifre esorbitanti per far guadagnare te e tutti gli altri sopra di te.
      Chi apre un'attività imprenditoriale non si mette di certo a fracassare i maroni ad amici e parenti per coinvolgerli nel suo business.

      Chi ha un'attavità imprenditoriale apre la partita iva, tu hai la partita iva?

      Chi entra in questi network generalmente sono liberi professionisti o dipendenti che sperano di cambiare in meglio la propria vita e magari lasciare il lavoro per dedicarsi al network. Peccato che la maggior parte perda tempo e denaro.

      Bao.

      Elimina
    6. Caro Anonimo del 02 novembre 2014 ore 20:05.
      Forse prima di parlare bisogna informarsi meglio non credi? Il network marketing (o multi-level marketing, è uguale come tu preferisca chiamarlo) è un'attività imprenditoriale, e se non sei convinto di questo basta semplicemente informarsi, anche su internet (non serve cercare molto, ti sarà sufficiente andare su wikipedia..ti allego anche il link così è molto più comodo http://it.wikipedia.org/wiki/Multi-level_marketing, riga 11).
      Il lavoro non è quello di indottrinare quindi smettiamole con queste cazzate! Una persona vuole lavorare? Bene! non vuole? Bene comunque. Nessuno fa il lavaggio del cervello (che poi ci siano persone che lavorino male ripeto ancora una volta questo accade in tutti i settori, quindi non diamo la colpa al network marketing). Per quanto riguarda il tuo commento "fracassare maroni ad amici e parenti" qui chiaramente dipende dalla persona, se uno vuole rompere le scatole alla famiglia è libero di farlo, ma questo non a nulla a che vedere con il network, bensì con la persona in questione!

      Per quanto riguarda la partita IVA si, io personalmente ho regolare partita IVA da incaricato alle vendite, che è obbligatorio aprire una volta superata la soglia di 6'410,00€ di guadagno lordi annui: per quanto riguarda la posizione fiscale ti consiglio di visitare il sito www.studioconsult.it, alla voce che riguarda la posizione fiscale di Incaricati alle Vendite (e sotto la voce "Società Convenzionate" tra le altre troverai Kyani Italia SRL), troverai tutte le leggi e informazioni relative.

      Per il resto commento solo dicendo (come più volte o ripetuto in questo articolo) che la cosa più importante secondo me è la professionalità..perchè prima di sparare a zero o dare aria alla bocca non ci informiamo sulle cose?? Altrimenti oltre a dire stupidaggini (che con due parole vengono smentite) si rischiano brutte figure e si mostra una mancanza di professionalità piuttosto importante.
      Franco Dall'Igna

      Elimina
    7. evidentemente in questo caso ho avuto mancanza di professionalità. Torno a dormire

      Elimina
  12. PS: la taurina non è presente nella nuova formulazione di Kyani Sunrise (presente da marzo 2014..più di 6 mesi..aggiornati Anonimo 17 ottobre), anche se comunque potremmo discutere ore sui benefici della taurina..ma tralascio per non dilungarmi. Per quanto riguarda i mirtilli selvatici in Alaska l'azienda ha fatto un piano di 25anni per mantenere le coltivazioni selvatiche in modo da soddisfare i fabbisogni mondiali (la stessa cosa che succede per altre colture o allevamenti di specie rare, ecc.), oltre al fatto che Kyani ha comprato l'esclusiva allo stato dell'Alaska per la raccolta di questi mirtilli.

    Anonimo 19 ottobre 2014 01:26: mi rendo conto che tu non sappia cosa fare..purtroppo ci sono molte persone a cui piace parlare male di altre aziende o del network in generale..a quale proposito?sinceramente non si sa..o per opportunismo (distributori di altre aziende concorrenti) o per ignoranza..siccome non sanno di cosa si tratta parlano male giusto per il gusto di dare aria alla bocca..o peggio ancora per dei loro insuccessi. Ricordo che in ogni network marketing ci sono persone che arrivano al successo (e non solo i primi che iniziano sia chiaro!!)..nessuno di loro ha avuto privilegi, il piano compensi è uguale per tutti. Chi entra sperando di guadagnare entro un mese migliaia di euro e se dopo il secondo mese esce e commenta dicendo che non funziona, non avrebbe MAI dovuto fare network. Non dico che spesso gli sponsor non promettano mari e monti con lo scopo di sponsorizzare e basta..sicuramente c'è chi lavora così. Ma si torna sempre al solito discorso: perchè alcuni ristoranti vanno bene altri vanno male? Non dipende dal settore RISTORAZIONE!!!! ma da come lavora il proprietario..nel network è la stessa cosa.
    Il mio consiglio è diffida da sponsor che ti promettono grandi guadagni dopo un mese..se vuoi altri consigli o risolvere dubbi posso portarti la mia esperienza. Scrivimi pure (franco.sci89@yahoo.it) anche solo a titolo informativo.
    Salutando merketmovers (che vedo non fa ulteriori commenti),
    Franco Dall'Igna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sto rispondendo adesso perchè come vedi non parliamo solo di kyani ed i commenti arrivano copiosi. Comunque visto che siamo imparziali, non facendo parte di nessun network, ti propongo di inviarmi un tuo articolo o esperienza (anche con i tuoi contatti) che pubblicheremo su marketmovers.

      Trovi tutti i riferimenti nel modulo contatti del sito.

      Saluti.

      Elimina
  13. Ciao io sono un diatributore e sono diventato un jade da pochi giorno, cioe ho ripreso il mio investimento iniziale pii le commissioni sui pacchetti venduti. Per fare questo lavoro bisogna avere le carte in regola non puo farlo chiunque. Non è che te entri e senza fare niente guadagni. Ti devi rompere il culo come in tutti i lavori. Quindi se non si sa di cosa si parla non si devono dare conclusione affrettate..... i love kyani!

    RispondiElimina
  14. Ciao a tutti,
    Capisco i dubbi del moderatore, mi somo informato anche io prima di entrare in herbalife che usa il mml, a mio parere senza investimenti iniziali si può guadagnare da subito, di meno ma si puó, perchè i clienti passano attraverso l'azienda senza dare soldi a te, poi alcuni spingono per farti comprare ma se hai capito il sistema sai che non è necessari.
    Ora ho dato un occhiata al sistema di kyani e non mi sembra che si puó iniziare senza investire, mentre con herbalife sí, ma ho il numero di un distributore kyani che mi spiegherà, magari ho capito male io.
    Il nmml è grandioso, andate su youtube a vedere le lezioni dei professori universitari sul sistema o guardate il film con kevin spacey e il ragazzino del sesto senso, mi pare si chiami un mondo migliore, spiega molto bene il siatema della duplicazione.
    Tutti i sistemi sono piramidali, non è la piramide che è sbagliata, ma quello che è in cima a volte è una truffa.
    I prodotti e l'azienda herbalife funzionano e lo dico perché li uso e mi hanno supportato nella risoluzione dei miei problemi, questo lo vedi dalla durata dell'attività dell'azienda, inoltre tutti i prodotti sono certificati nella confezione dai ministeri della sanità dei paesi dove si vendono, hanno la garanzia soddisfatti o rimborsati, la linea sportiva è certificata dai controlli antidoping infatti su ogni prodotto c'è un codice che indica l'esame che ha subito quel lotto e si può digitare su internet risalendo ai risultati dell'esame, molti atleti li usano giornalmente e nessuno è risultato positivo, ricordiamoci che le garanzie sono fondamentali.
    Se la kyani è presente dal 1996, cosí ho letto, è una garanzia e probabilmente i prodotti funzionano.
    Non spariamo a zero su tutto!
    Ciao a tutti e grazie della possibilità di aver espresso la mia opinione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Buongiorno Stefano.
      Io conosco molto bene l'azienda Herbalife, e mi spiace dire che forse ti sbagli quando dici che non è necessario investire per iniziare: e necessario acquistare un IBP, che ha il costo di 127,38€+spedizione (adesso c'è anche il mini IBP da 58,11€+spedizione) giusto?
      In Herbalife poi per ricevere le Royalties (o rendita passiva come la vuoi chiamare) sappiamo che sono necessari 2500PV (da GET 5000PV) e un PV corrisponde ad 1$; inoltre le royalties le percepisci solo sui tuoi primi 3 livelli di profondità (correggimi se sbaglio).
      In Kyani come tutti gli altri network il principio è uguale: per iniziare è necessaria una licenza che ha il costo di 47,50€ (compresa di IVA e spedizione); per ricevere le proprie provvigioni sono sufficienti 100€ di prodotti venduti o acquistati per uso personale al mese (NON OBBLIGATORI!!), inoltre si percepiscono le provvigioni all'infinito in profondità su tutto il tuo gruppo. Poi l'azienda mette a disposizione dei kit promozionali PER CHI VUOLE AVERE PIU PRODOTTO (questo è il senso di questi pacchetti!non che si recluta per 500€ come ho sentito dire da chi non è informato come chi ha scritto l'articolo o addirittura con dottorati in economia!), e questi sono a libera scelta del cliente/distributore! Non c'è nessun obbligo. Poi se c'è chi lavora male e obbliga le persone mi spiace per loro, io mi informerei a pieno prima di iniziare, quindi non scarichiamo insulti su chi lavora con etica o sull'azienda.
      Solo un dato tecnico, Kyani non è nata del 1996 ma nel 2005 e ad oggi è presente in 61 paesi al mondo con le relative approvazioni dei ministeri della sanità, oltre che con test antidoping.
      Franco Dall'Igna

      Elimina
    2. Confermo, kyani è una SRL italiana registrata come Kyäni Italy Srl con socio unico
      REA PT-181768
      VAT : CF/PI 01813650478.

      Sul sito dell'agenzia delle entrate i dati sono confermati con Data inizio attività: 18/07/2013.

      Saluti.

      Elimina
  15. Ciao a tutti,
    Capisco i dubbi del moderatore, mi somo informato anche io prima di entrare in herbalife che usa il mml, a mio parere senza investimenti iniziali si può guadagnare da subito, di meno ma si puó, perchè i clienti passano attraverso l'azienda senza dare soldi a te, poi alcuni spingono per farti comprare ma se hai capito il sistema sai che non è necessari.
    Ora ho dato un occhiata al sistema di kyani e non mi sembra che si puó iniziare senza investire, mentre con herbalife sí, ma ho il numero di un distributore kyani che mi spiegherà, magari ho capito male io.
    Il nmml è grandioso, andate su youtube a vedere le lezioni dei professori universitari sul sistema o guardate il film con kevin spacey e il ragazzino del sesto senso, mi pare si chiami un mondo migliore, spiega molto bene il siatema della duplicazione.
    Tutti i sistemi sono piramidali, non è la piramide che è sbagliata, ma quello che è in cima a volte è una truffa.
    I prodotti e l'azienda herbalife funzionano e lo dico perché li uso e mi hanno supportato nella risoluzione dei miei problemi, questo lo vedi dalla durata dell'attività dell'azienda, inoltre tutti i prodotti sono certificati nella confezione dai ministeri della sanità dei paesi dove si vendono, hanno la garanzia soddisfatti o rimborsati, la linea sportiva è certificata dai controlli antidoping infatti su ogni prodotto c'è un codice che indica l'esame che ha subito quel lotto e si può digitare su internet risalendo ai risultati dell'esame, molti atleti li usano giornalmente e nessuno è risultato positivo, ricordiamoci che le garanzie sono fondamentali.
    Se la kyani è presente dal 1996, cosí ho letto, è una garanzia e probabilmente i prodotti funzionano.
    Non spariamo a zero su tutto!
    Ciao a tutti e grazie della possibilità di aver espresso la mia opinione.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a te per aver espresso la tua.
      Saluti.

      Elimina
    2. Buongiorno Stefano (replica del commento precedente in quanto uguale ed forse non letto).
      Io conosco molto bene l'azienda Herbalife, e mi spiace dire che forse ti sbagli quando dici che non è necessario investire per iniziare: e necessario acquistare un IBP, che ha il costo di 127,38€+spedizione (adesso c'è anche il mini IBP da 58,11€+spedizione) giusto?
      In Herbalife poi per ricevere le Royalties (o rendita passiva come la vuoi chiamare) sappiamo che sono necessari 2500PV (da GET 5000PV) e un PV corrisponde ad 1$; inoltre le royalties le percepisci solo sui tuoi primi 3 livelli di profondità (correggimi se sbaglio).
      In Kyani come tutti gli altri network il principio è uguale: per iniziare è necessaria una licenza che ha il costo di 47,50€ (compresa di IVA e spedizione); per ricevere le proprie provvigioni sono sufficienti 100€ di prodotti venduti o acquistati per uso personale al mese (NON OBBLIGATORI!!), inoltre si percepiscono le provvigioni all'infinito in profondità su tutto il tuo gruppo. Poi l'azienda mette a disposizione dei kit promozionali PER CHI VUOLE AVERE PIU PRODOTTO (questo è il senso di questi pacchetti!non che si recluta per 500€ come ho sentito dire da chi non è informato come chi ha scritto l'articolo o addirittura con dottorati in economia!), e questi sono a libera scelta del cliente/distributore! Non c'è nessun obbligo. Poi se c'è chi lavora male e obbliga le persone mi spiace per loro, io mi informerei a pieno prima di iniziare, quindi non scarichiamo insulti su chi lavora con etica o sull'azienda.
      Solo un dato tecnico, Kyani non è nata del 1996 ma nel 2005 e ad oggi è presente in 61 paesi al mondo con le relative approvazioni dei ministeri della sanità, oltre che con test antidoping.
      Franco Dall'Igna

      Elimina
  16. Il problema è che in Italia (ancora oggi) il lavoro del venditore è visto come:

    “il mestiere di ripiego di chi non ha un lavoro vero” o di chi “ha la parlantina” o che deve
    USARE LO SGUARDO IPNOTICO per convincere qualcuno truffandolo o quella peggio di tutte che “non si guadagna”.

    Vendere richiede studio approfondito, non significa 2 giorni di formazione poi 2 calci nel culo in mezzo alla strada,significa RISOLVERE PROBLEMI ad un mercato target in cambio di soldi STOP.

    Quindi non significa truffare o estrarre soldi con l’inganno altrui.

    In realtà in Italia i venditori fanno di tutto fuorchè VENDERE,fanno un’altra mansione (che si può fare) e c’è chi riesce.Il fatto di dover “andar in giro a fare il cantastorie” facendo il marketing e acquisizione clienti da solo NON E’ VENDERE,ma è fare

    “generazione di business” cioè gli strumenti di “marketing a risposta diretta” da parte delle aziende (i venditori) (telemarketing a freddo). Ma se devo cercarmi DA SOLO i clienti,non lo faccio (certo per una provvigione). Perchè in realtà è l’AZIENDA che deve fornirmi un MINIMO di lead generation.

    Poi sono “putroppo” strumenti obsoleti di marketing.Non che io sia contrario,ma non si può pensare di usare come UNICI strumenti di acquisizione clienti il porta a porta o il telemarketing,SE proprio va fatto quantomeno su “persone in target”.

    Poi in qualità di venditore gli risolvo un determinato problema. STOP.

    Poi c’è da dire che la maggior parte delle persone HANNO la mentalità radicata del posto fisso e che un’alternativa PER LORO non esiste,qui da noi si farebbero “impiccare per i maroni” piuttosto che IMPARARE UN SISTEMA DI VENDITA o fare gli imprenditori.

    E’ come quegli imbecilli che mi dicono:

    “ah,ma se su internet si guadagnasse,non ti pare che tutti lo farebbero”?

    E io gli dico: “ti rispondo con un’altra domanda: Come mai non tutti fanno i calciatori in SERIE A datosi che guadagnano milioni di euro, e gli si attacca un sacco di figa?”

    Stessa cosa chi fa il venditore o l’imprenditore.

    Ma non è che è un MESTIERE PER POCHI o cose del genere, o che tutti non ci POSSANO riuscire.

    Il problema è che la maggior parte di voi (come in qualunque attività imprenditoriale) non sono disponibili a pagarne il prezzo.

    E il prezzo comporta : STUDIARE perchè comunque devi studiare (devi avere gli strumenti per lavorare) e al contempo RINUNCIARE a delle cose e subire le critiche.

    Perchè anche Vasco Rossi è idolotrato parecchio,ma è anche MOLTO criticato.
    Se voi non siete disponibili a “subire le critiche” Lasciate perdere.

    Avere successo significa ENTRARE IN CONTATTO CON MIGLIAIA DI PERSONE,di cui molti tenderanno ad usare il vostro culo come piatello, denigrandovi offendendovi.Se siete disposti a tutto questo,siete OK per il successo! Altrimenti lasciate perdere.

    In questo momento va molto di moda il “network marketing” che è la distribuzione di prodotti “attraverso il passaparola” e permette di far partire un’attività con 0 costi,permette di creare un business e di generare “entrate automatiche”.

    Una volta che io ho creato la mia rete di persone che “distribuiscono” i prodotti queste persone continuano a generare percentuali,però anche li a fare il NETWORKER è un mestiere dove devo:

    -IMPARARE A VENDERE
    -IMPARARE A COMUNICARE
    -IMPARARE IL PUBLIC SPEAKING
    -SAPER ORGANIZZARE UNA SQUADRA

    Queste son le competenze che vengono ricercte oggi.
    Se si apre il giornale,si vedrà nettamente che 9 offerte su 10 sono operatività di vendita.
    Negli anni 70,bisognava imparare a produrre,a fare la macchina,il saldatore ecc..
    Oggi invece bisogna imparare a vendere il prodotto in surplus.

    Però per farlo dovete seguire CHI OTTIENE RISULTATI,non da chi non ce li ha

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per questo bel commento, vendere al giorno d'oggi non è facile e ci vuole professionalità e competenza. Ma se tutti si improvvisano con il network marketing, dal muratore all'imbianchino al medico al bancario, non credi sia un metodo sbagliato e anche un pò truffaldino? Nel senso, facciamo entrare più gente possibile senza nessun requisito, tanto che contano sono solo i soldi?

      Proprio per questo, diverse società di network marketing sono già state sanzionate in italia.
      Nel dettaglio l’Antitrust ha sanzionato Vemma Italia, Asea Italy e Organo Gold Europe per le seguenti pratiche: avvio di un sistema di promozione a carattere piramidale nel quale il consumatore paga un contributo ‘d’ingresso’ (anche nella forma di autoconsumo) in cambio della possibilità di ricevere un corrispettivo derivante principalmente dall’entrata di altri consumatori nel sistema anziché dalla vendita dei prodotti teoricamente commercializzati.

      Infatti, il fatturato di ciascun professionista derivava principalmente dai meccanismi di ingresso o di autoconsumo e non dalla vendita dei prodotti; ingannevole e mancata informazione completa sulle possibilità di guadagno, che appaiono totalmente irrealistiche e funzionali a ingannare i consumatori per farli aderire allo schema. La stragrande maggioranza di incaricati non ha generato e ricevuto corrispettivi o di importo del tutto trascurabile; limitatamente ai procedimenti a carico di Asea Italy e di Organo Golden Europe, diffusione di affermazioni ingannevoli sulle capacità curative dei prodotti non dimostrate attraverso idonea certificazione. Infatti, spiega l’Antitrust, la società Asea sostiene che la composizione della miscela commercializzata sarebbe perfettamente equilibrata e in grado di rinforzare il sistema immunitario, favorire il processo di guarigione e limitare l’effetto dannoso dei radicali liberi.

      Organo Golden Europe invece sostiene che la bevanda a base di fungo ganoderma avrebbe proprietà tali da renderla efficace nella profilassi di malattie nervose, vascolari e tumorali, senza effetti collaterali.

      A me sembra che anche kyani operi nello stesso modo...

      Elimina
    2. Tutto qua! Le obiezioni che fanno al network son le stesse che si fanno a qualsiasi lavoro di vendita,o chi ha intenzione di voler INIZIARE un'attività per conto proprio.

      E poi "leggendo qualche commento sopra" anche se dovessi tu FONDARE un'azienda (che va benissimo) l'80% delle aziende falliscono entro i primi 5 anni di vita? :)

      Quindi di cosa mi venite a parlare? :)

      La verità è che se le aziende sono strutturate di merda (scusate la parola) ma son messe cosi male,che non hanno un POSIZIONAMENTO o brand positioning, non sanno fare marketing a risposta diretta,ci credo che poi i prodotti non li vendono cazzo.

      Premesso non fanno kyani,ma lavoro presso un altro network e ho 3 aziende.

      Elimina
    3. Scusa perchè dovrebbe essere truffaldino? Se io ti insegno a vendere i prodotti (oltre che reclutare) cosa c'è di male? :)

      Altra cosa c'è una legge che regolamente il settore del network che è la legge 173 del 17 agosto del 2005 che dice proprio apertamente che è VIETATO il MERO RECLUTAMENTO di persone,piuttosto che dalla capacità di vendere :)!

      In più se impari a vendere nel mondo sei libero.Se no sei sempre sottoricatto di quell'imprenditore che rompe i coglioni ecc...

      Che tu voglia fare l'imbianchino,il muratore,l'imprenditore,ma anche lo stesso il dipendente dovrai comunque imparare a vendere.

      Si, perchè anche il dipendente moviemakers è un venditore,purtroppo per lui è un venditore scarso che vende un servizio (il suo lavoro operaio) e purtroppo ha uno scarso valore e può essere facilmente sostituito.

      Tutti cercano il posto fisso e di fare l'operaio,ma in realtà NON SI PUO' più fare l'operaio.Anche perchè non si può SOLO produrre,bisogna anche VENDERLA quella roba che produci,se no ti ritrovi con un cazzo di capannone con dei prodotti.Solo che in Italia non sanno fare il marketing come dicevo prima

      Il venditore è semplicemente quella persona che trasforma i potenziali clienti in contratto,derivati dal marketing in fatturato. Risolvendo un problema percepito stop. Tutto il resto è COMPITO dell'azienda.

      Elimina
    4. Il tuo ragionamento è condivisibile se si porta avanti un discorso serio di formazione da venditore. Nel network marketing si è sempre visto il focus su grandi guadagni, semplicità di ingresso ecc, quindi la formazione lascia il tempo che trova.
      Concludo dicendo che se le società sono state multate per i motivi descritti ci sarà un perchè.

      Saluti e buona serata.

      Elimina
    5. Su questo ti do ragione,però che non sono TUTTE le società, è come dire "ah ma tutti i medici,sono assassini che sbagliano a fare gli interventi"

      Nel network dove lavoro io si impara a vendere che non bisogna confonderla con la MOTIVAZIONE.Quello sono stronzate alla PNL americana alla Anthony Robbins ecc,ma non centra nulla con la vendita.

      E' come se io volessi fare un corso motivazionale,per imparare a guidare? Cacchio centra? :)

      Stessa cosa nella vendita,un venditore E' GIA MOTIVATO di suo quindi non si forma motivandolo,il venditore è motivando quando vende e vede i soldi.

      Io non so se tu conosci Frank Merenda ecco perchè ti dico.

      Anche lui ha un blog con scritto "Network marketing è una truffa!" ma nel senso che ci sono alcuni che lo fanno TRUFFANDO,ma non è il network in se!

      Elimina
    6. Quello dei GRANDI GUADAGNI è una stronzata o meglio e chi dice una cosa del genre è da "diffidare".

      Si sa da sempre che con la vendita uno può guadagnare anche milioni di euro se per quello!

      Il problema è quando te la buttano giù dicendo che è facile ecc.. specialmente da qualcuno che magari nn guadagna manco un euro.

      In realtà bisogna farsi un CULO ENORME. Poi è anche vero che le stastitiche dicono che l'1% guadagna.Ma questo perchè?


      Per il semplice fatto che le persone vengono usate come "carne da cannone" cioè recluto con il KIT che a loro volta reclutano con il KIT ecc...

      Però cosi stai spremendo le persone come AGNELLI,non gli stai insegnando a vendere.

      Nel network se vendi e insegni a vendere sei ok,se no ogni volta che tu recluti con il kit e a loro volta fai cosi,vai a far guadagnare solo quello che sta al vertice!

      Elimina
    7. Solo che se dicessero la verità alle persone dicendo: "guarda che tu devi imparare a vendere e poi insegnare ad un team a vendere" avrebbero MOOOOLTE più difficolta a reclutare.

      Questo perchè gli italiani ODIANO vendere al 99,99% per come dicevo prima,che hanno tutti una mentalità del cazzo del posto fisso e vedono i venditori (multilevel) come degli appestati che chiedono l'elemosina!

      Elimina
    8. d'accordo su tutto quanto detto.

      Elimina
    9. Tu moviemakers vai a dire ad un italiano se vuole imparare a vendere o fondare un'impresa, vedrai come si schifa!

      Cazzo in America il comprare e vendere son considerate cose "normali".

      Infatti la maggior parte son imprenditori o venditori. Imprenditori fondatori di varie aziende

      In Italia tutti con sto posto fisso o al massimo lavoro autonomo.

      Elimina
    10. C'è una strana mentalità in Italia... credo che se Zuckerberg fosse nato qua, di sicuro non esisterebbe facebook, o in caso, non avrebbe avuto questo successo. Da un certo punto di vista con tutta la burocrazia, la corruzione e la strana mentalità che c'è in giro ci tarpiamo le ali da soli.

      Saluti.

      Elimina
  17. che bello....c'è ancora chi crede alle favole...........!!!!! io tutti sti ricconi in giro non ne vedo, non ne ho mai visti e probabilmente non ne vedrò in mai......studiate piuttosto......kyani, agel, ecc, ecc, ecc..........nn commento......!!! per conoscere un prodotto dovete prenderlo, farlo analizzare da un laboratorio privato che abbia un microscopio elettronico, ecc, ecc....allora potete essere sicuri......io sento bocche riempite di paroloni che non hanno nessun fondamento scientifico ecc....chi vi indottrina non ha anch'esso la minima idea di cosa stia vendendo realmente.....non c'è una pubblicazione scientifica su riviste scientifiche di tutti questi "miracolosi prodotti".........!!!! la realtà è che chi si avvicina a tutte queste false realtà di facili guadagni è gente che non ha un lavoro o non sa che lavoro vuole fare da grande.....ah, dimenticavo....sono laureato in farmacia e sono osteopata....!!! forse qualcosina in + di farmacologia, ecc, ecc ne so di voi..... chiedete a chi ne sa di +....e non credete ai medici che vi portano per spiegazioni (sono come i lupi che dicono alle pecore di fidarsi di entrare in casa)....perchè ovviamente questi medici non ci guadagnano nuuullaaaaaa....sono benefattori della salute e dell'umanità.....bastano due gocce di kyani, agel ecc ecc e non vengono i tumori, si ritrovano forze assopite nei secoli dei secoli ecc ecc.......ma la colpa non è vostra....è di quelli che ci credono.....!!!! fino ad ora non ho ancora visto spiegazioni scientifiche....evitate di rispondermi banalmente con: ma se non provi non lo sai, se non conosci, ecc, ecc.......voglio pubblicazioni scientifiche.....fatemi leggere ricerche (non commissionate dai produttori ovviamente.....ricerche a doppio incrocio, ecc, ecc.....) tutto il resto è noia.....cercatevi un lavoro serio.....nn perdete tempo.....!!! RIDICOLO....!!! vai...massacratemi.... ;) auguri
    Dott. D.O. R. Barone

    RispondiElimina
  18. ah....ho letto i famosi studi commissionati da Kyani......come ho letto sopra scritto da un altro utente con il quale mi trovo in linea.....fondamentalmente è un succo di frutta concentrato che però pagate come oro colato......no comment....praticamente un multivitaminico di gucci.....!!!
    Dott. D.O. R. Barone

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Dott. D.O.R. Barone io non conosco Kyani quindi non posso "esprimere" un giudizio in tal senso.
      Ma ti spiego una cosa. Il problema non è MAI il prezzo di un prodotto.

      Il prezzo rivela il valore del tuo prodotto e il valore viene dato da quale bisogno risolvi.
      Questa cosa si chiama MARKETING.

      Anche perchè se fosse vero che il problema è il PREZZO,non credo che le persone andrebbero in giro con un iPhone da 800 euro,dovrebbero andare il giro con il NOKIA lumie da 200 euro (o quello che è).

      Secondo te le persone acquistano l'iPhone perchè hanno "bisogno" dell'iPhone? O comprano "le emozioni" che trasmette iPhone?

      Non cerco di difendere Kyani cerco solamente di essere "obiettivo".
      Le persone acquistano per motivi "emozionali" più che per motivi RAZIONALI.

      Altra cosa tu puoi vendere un prodotto scarso con un ottimo marketing,ma non ottimo prodotto con un marketing scarso.

      Tu prendi ad esempio McDonald che fa prodotti di merda (e la gente LO SA) eppure ci va lo stesso quindi peggio ancora chiunque potrebbe fare prodotti MIGLIORI del mcdonald.

      Ma nessuno riuscirebbe a venderne milioni di pezzi ogni giorno come fanno loro (questo perchè) McDonald ha un marketing della madonna (radio,tv,pubblicità ecc..) e se ci fai caso nessuno sta li a chiedere "le componenti" di quei panini (salvo persone che si vogliono veramente informare).

      Invece i prodotti venduti tramite NM,Porta a Porta ecc. sono OTTIMI prodotti (nella maggior parte dei casi) ma hanno un marketing pessimo perchè si affidano a come unico strumento di acquisizione clienti (le persone) ed è logico che è più difficile vendere un prodotto.

      Perchè tutti pensano che se un prodotto lo vende un venditore (te lo butta nel culo) se invece vai in farmacia è sicuro (solo perchè c'è un marketing dietro) ma come dicevo prima. NON è detto che ciò che viene venduto attraverso un ottimo marketing SIA eccellente.

      Tu tieni conto che in America la fiducia tra le persone è un punto di partenza,in Italia è un punto di arrivo. Li se fai il venditore di un prodotto o il rappresentante o chi per esso.

      Danno per scontato che tu sei una persona di cui "mediamente" ci si può fidare,valutano la tua offerta e al limite dicono di no.

      In Italia solo su questo aspetto la gente nutre una forte diffidenza. Ancora si pensa che chi fa questo mestiere "deve cercare un lavoro vero/serio" "che se non truffi il prossimo" non ti arricchirai mai!

      ecc....

      Elimina
  19. MarketMovers.it cosa ne pensi di Frank Merenda?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non lo conosco bene e non conosco fino in fondo le sue idee quindi non ti posso dire... però da quel che ho visto pare piuttosto allineato con le mie opinioni

      Elimina
    2. Sai perchè te lo dicevo? :) Perchè io facendo NM applico le SUE regole e guadagno bene (il discorso serio da venditori di cui ti parlavo prima) :)

      Elimina
  20. "Il NM (network marketing) non è una truffa. Nemmeno il MLM (multilevel marketing) è una truffa.

    Però molte delle persone che lavorano utilizzando il NM (o MLM) lo fanno TRUFFANDO altre persone, lo fanno lavando il cervello a tanti poveri disperati e lo fanno riempiendo sale di hotel al solo scopo di indottrinare questi poveri disperati.

    E questo accade per una profonda ignoranza (e anche un bel po’ di omertà) che aleggia all’interno di questo ambiente, dove non esiste la versione ufficiale dei fatti ma solamente tante versioni ufficiose"

    Hai dimenticato anche: "spero leggerai e capirai che non il sistema NM ad essere illegale,ma le persone che vi lavorano,ad essere estremamente ingenue oltre che disoneste"

    A presto.

    Questo commento che tu hai citato è stato riportato sul blog "Guerra Personale network marketing"
    commentato da LORENZO FERRARI che è uno studente di Frank Merenda :)!

    RispondiElimina
  21. Ci sono delle regole per scegliere un buon network e deve avere queste caratteristiche:

    - Dev'essere un network VECCHIO che sia da almeno 10 anni (o di più) presente sul mercato
    - Dev'essere associato all'AVEDISCO
    - Deve fatturare almeno 1 miliardo di dollari l'anno
    - Deve avere più sedi in più nazioni nel mondo
    - Deve avere un'affiliazione di (medio o basso costo) e FORMAZIONE GRATUITA
    - Deve esserci uno sponsor che ti sappia INSEGNARE A VENDERE (oltre che reclutare)
    - Deve avere prodotti consumabili cioè che una volta finiti i tuoi clienti (e se si vuole anche il distributore) tornano a consumarli.

    Per quanto riguarda l'inquadramento fiscale basta che andate su www.studioconsult.it SEZIONE incaricato di vendita OPPURE guardatevi il video di Massimo Tonci Network (che parla bene dell'inquadramento fiscale).

    RispondiElimina
  22. Premesso che non ho mai provato i prodotti del suddetto marchio, premesso che non mi interessa farne parte come distributore o affiliato o come si usa chiamare gli individui/utenti che ne fanno parte..

    Ho letto bene articolo, risposte e risposte alle risposte in questa pagina e secondo me:

    MarketMovers.it

    ...NON sapete fare il vostro lavoro. E' bene che la gente non ascolti voi.

    Gente, documentatevi, chiedete, provate, ascoltate, leggete.. ma non questo sito. non occorre citare rimandi ad altre fonti. Questa pagina è la peggiore pubblicità di se stessa.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ok, grazie.

      Ps. se sei arrivato qui a commentare significa che hai trovato questo articolo tra i primi su internet e quindi forse non siamo così degli incapaci.

      Elimina
  23. Buonasera a tutti.
    Mi piace guardare oltre...o forse l'unica cosa che conta: il benessere.
    Ovviamente, in questo caso, trattandosi di prodotti per la salute, intendo esclusivamente quello fisico.
    E' troppo se Vi chiedo qual'è la vostra dieta? cosa mangiate?...mi incuriosisce soprattutto il Sig. Franco...
    Se la domanda non vi sembra pertinente non rispondete e Vi Auguro subito delle buone Feste!
    Saluti e Grazie!

    RispondiElimina
  24. Comunque posso affermare solo che il titolare di questo sito se la ride a provocare solo per far aumentare le visite e i commenti per portare traffico e sperare in qualche click sui banner pubblicitari sparsi qua e la.
    Basta non commentare certi articoli ed il sito chiuderebbe in poco tempo o scriverebbe solo per se stesso.
    Che furbetto che sei. ;-)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. dipende, se secondo te scrivere le cose come stanno è provocare allora ok...

      Elimina
  25. bravo....impara a fare traffico!!! non serve generare negatività! perchè solo quello riceverai!

    RispondiElimina
  26. Io sono stato contattato da un mio amico per entrare in questa "catena" di acquisti...

    loro si basano sul concetto di autoconsumo (100€ al mese )e di recruitamento (cosa illegale).
    allora io chiedo a tutti i kyani idol che scrivono, quanti di voi conoscono i famosi "diamonds sellers" aka chi guadagna 11.000 € al mese? Vi rispondo io nessuno.

    Quante persone conoscete che di professione lo fanno da anni e solo questo?

    E adesso rispondetemi come hanno risposto a me " Tizio mi ha fatto vedere il bonifico di ... " beh bravi risalite al CRO (vedete se il bonifico è autentico) prima di profetizzare io ho sentito questo, io ho conosco quello.

    Parlo non perchè sono Dio_delle_vendite ma perchè nella mia vita ne ho provate tante (herbalife su tutte)...

    il concetto fondamentale è che siete numeri, servite solo per reclutare gente... partite dal concetto che nessuno vi regala nulla. Vendere alla famiglia è la base di questo sistema... se veramente fosse cosi facile come lo enfatizzano ci sarebbero milioni di persone (ricche ) che lo promuoverebbero... e invece le conoscete solo ai meeting "ciao mi chiamo Bastos e guadagno 40.000 € al mese".

    e io mi chiamo rocco e faccio il porno divo...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Se ti sentisse Alfio Bardolla ti farebbe un culo come una campana. Le tue sono OPINIONI.

      "Eh ma se fosse così facile, perché non lo fanno tutti" OPINIONE
      "Eh ma se il trading...." OPINIONE
      "Eh ma se c'è la ricchezza dev'esserci la povertà" OPINIONI

      A me queste cose mi fanno incazzare. Perché le persone hanno opinioni su tutto e non guardano mai i fatti. Dovete seguire chi ha risultati, non le opinioni.

      TUTTO CIÒ CHE È POPOLARE È SBAGLIATO.

      È come quegli idioti che iniziano a dirmi: "ma se non truffi la gente non arriverai da nessuna parte"

      Bene comincia a truffare tu, voglio vedere dove cazzo arrivi,nel giro di un mese ti sei sputtanato a vita.

      ci sono ricchi onesti e disonesti, come disoccupati onesti e disonesti, quindi di che cazzo mi venite a parlare?

      Che poi io come persona non possa piacere a tutti è logico.
      Perché se piaci a tutti piaci a nessuno.

      Elimina
  27. Marketmovers, ti voglio solo dire che io compro un prodotto in cina a €1 e sul mercato arriva a €20. Non sto scherzando, e non parlo di prodotti nutrizionali. Era solo per dire...

    RispondiElimina
    Risposte
    1. si ne sono a conoscenza... basta andare su aliexpress per farsi un'idea

      Elimina
  28. MarketMovers.it tu hai l’effetto di “striscia la notizia” o delle IENE.
    Perché in Italia siamo un po’ “sommersi” da persone che appena tu gli dici:

    “Guarda si può fare questa cosa” “ah ma si vedrai che puoi ottenere questo risultato”

    Le persone IMMEDIATAMENTE cominciano a dire:
    “eh ma fosse così facile,perché non lo fanno tutti” e cominciano a COMMENTARE in modo negativo: “eh ma la gente è cogliona, non capisce niente”

    Quindi le persone non si prendono mai la briga di andare un po’ più nel dettaglio e verificare se quello che una PERSONA dice:

    1) È VERO
    2) MAGARI FARGLI DOMANDE PER CAPIRE, PERCHÉ QUESTA COSA POTREBBE ESSERE VERA

    Nel momento in cui uno mi dice (esempio):

    “Guarda io posso volare con le orecchie”

    La prima cosa che faccio: OK FAMMI VEDERE!
    Oppure mandami un video o dammi un libro dove spieghi queste cose.
    Invece molto spesso le persone (come te) cosa fanno?

    Dicono: MA NO IMPOSSIBILE SEI UN CACCIABALLE!

    E incominciano a dar contro in modo "violento",probabilmente per “non accettare” il fatto che SE quella cosa fosse vera, dovrebbero mettere in “discussione” tutta la loro vita.Guarda i post,prendi ad esempio uno dei libri sul network, lo leggi e vedi se ci sono delle cose che NON sono sensate.

    Allora su quello si può creare un confronto, non sul fatto che:

    “Eh la gente poi credulona,la gente qui,la gente la!”

    Gli italiani purtroppo non sono creduloni e soffrono proprio di questa “sindrome” da STRISCIA LA NOTIZIA e delle iene, dove TUTTO dev’essere una gabola, tutto deve essere una truffa,tutto deve (in qualche modo) NON essere “reale” o vero o le persone dicono balle.

    Guarda tutto è molto semplice, a volte molto più lineare.
    Quindi cerca delle persone che hanno ottenuto dei risultati e al posto di dire:

    “Eh ma impossibile” “eh ma sei disonesto,imbonitore” ecc..

    Chiedigli: come hai fatto? C’è una ricetta? FAMMELA VEDERE

    – Stai facendo soldi con la borsa? FAMMI VEDERE COME FAI
    – Stai facendo soldi con gli immobili? FAMMI VEDERE COME FAI
    – Stai facendo soldi creando aziende? FAMMI VEDERE COME FAI
    – Stai facendo soldi con il network marketing? FAMMI VEDERE COME FAI

    Quindi cerca di trovare persone che hanno ottenuto dei risultati eccezionali, poi un po’ per paura,un po’ per “modestia”, perché in ITALIA è molto poco (educato) dire quanto si guadagna o dire quali sono i risultati che si ottengono ecc….

    RispondiElimina
  29. è interessante vedere le discussioni che si sviluppano, io do una visione abbastanza oggettiva, visto che sono al di fuori di kyani ma conosco qualcuno che ne fa parte, e di mio ho avuto esperienze di NM esterne a kyani.
    Premetto a chi ha distinto la PNL dalla vendita non ha esattamente ragione, o meglio credo che le tecniche di vendita più efficaci siano quelle che prendono in considerazione tutti i parametri che stanno alla base della comunicazione e che quindi hanno a che fare con la pnl.
    Inoltre posso dire che questo "incaricato" che ho la fortuna di conoscere non mi ha mai "rotto le balle" per entrare nel suo progetto, ha semplicemente offerto dei prodotti a amici e parenti e ha approfondito con chi fosse poi interessato (io non ero tra quelli), oggi oramai è passato un anno da quando è entrato a farne parte e sto valutando anche io seriamente questa attività (probabilmente avrei dovuto farlo prima anzichè farmi condizionare dalla marea di stronzate di cui la rete è piena) visto che ha ottenuto risultati economici esorbitanti e molto oltre le aspettative tipiche di quelle che possono essere quelle di un normale dipendente (lavora molto meno, si diverte e guadagna molto di più).
    Per essere oggettivi al 100% bisogna dire che gran parte di quelli che si lanciano in un NM falliscono e non arrivano a questi risultati, ovviamente questo è una delle conseguenze dirette del fatto che chiunque può provarci e cimentarsi in questa impresa e molti sperano che iscrivendosi i soldi piovano dal cielo, questo non accade ma non vuol dire che facendosi il c*** in attività come queste non si possano ad arrivare a guadagnare somme mensili a 5 cifre.

    detto questo mi pare che la tua posizione marketmover sia estremamente chiusa e limitata, ho visto nella mia breve esperienza una serie di network che non funzionavano o non potevano funzionare, mentre altri che pare che funzionino bene, come amway, herbalife e kyani stesso (per citare i piu conosciuti).
    Il solo fatto che una persona che abbia tentato e abbia fallito non vuol dire che il network intero non funziona ma che forse quella persona non era portata.

    ps. "funzionino bene" vorrei ricordare che non significa che iscrivendosi piovono soldi ma che facendosi il C*** si possono ottenere davvero dei risultati molto interessanti.
    Inoltre non credo si possa mai fallire davvero in un NM, io stesso in una delle mie esperienze non sono riuscito a rientrare dei costi sostenuti in un NM ma non lo ritengo un fallimento in quanto i corsi di formazione hanno avuto benefici su tutta la mia vita a livello sociale e relazionale e al suo interno ho conosciuto tantissime persone valide che credono in quello che fanno e gli danno valore.

    Qua entra in gioco un altro fattore, la nostra tendenza all'essere totalmente estranei alle responsabilità, troverete in rete un mucchio di persone che si lamentano del fatto che non sono riuscite a guadagnare in un NM, il vero grosso problema è che queste persone nella stragrande maggioranza dei casi si ritroveranno a sparare a zero sulle aziende con cui hanno avuto a che fare senza rendersi conto che il motivo per cui non sono riusciti a guadagnare è perchè non ne sono stati capaci e non si sono impegnati abbastanza.
    Quindi prima ancora di lamentarci di qualcosa che non funziona o di qualcosa che non da i risultati sperati chiediamoci prima di tutto se parte della responsabilità è attribuibile a noi stessi combattendo la naturale tendenza di cercare qualcuno a cui dare la colpa.

    arrivederci a tutti!

    RispondiElimina
  30. io uso i prodotti kyani e mi stanno dando dei benefici, sono entrato nell'attività con una quota di 47 € e con l'autoconsumo dei prodotti, non faccio altro che passare parola come ho fatto tantissime altre volte con una buona pizzeria, prodotti troppo costosi? in farmacia non li regalano di certo. Se poi vogliamo essere realisti tutta l'economia in genere è fatta per far arricchire i più grandi, le grandi multinazionali che commercializzano la maggior parte dei prodotti sono dei mostri economici grazie a tutti noi che andiamo a fare la spesa, quindi cambiare il modo di acquistare non credo sia un reato.

    RispondiElimina
  31. A differenza di Anonimo 11 marzo 2015 03:14, io l'invasato l'ho trovato...
    Un amico di mia moglie ha recentemente cercato di "reclutarci".

    Io non discuto quanto dice Franco Dall'Igna, le possibilità di guadagno probabilmente sono reali, non discuto nemmeno della qualità del prodotto, sono medico ma non sono dietologo e non giudico cose che non conosco al 100%, so benissimo che le cose buone costano, x cui chi vuole acquistare prodotti validi, che lo faccia in farmacia, o tramite la rete kyani, deve pagare il giusto.

    Quello che ci ha lasciati po' (un po' tanto....) perplessi era l'assoluta mancanza di senso critico di questo nostro amico, sembrava veramente "indottrinato" sulle proprietà miracolose del prodotto e sul fatto che a breve lui, e anche noi, se avessimo aderito, saremmo stati coperti di denaro.

    Quindi caro Franco dall'Igna, ripeto non discuto la tua correttezza professionale, ne' voglio gettare fango sul tuo lavoro, ma chi ha reclutato e istruito il nostro amico forse tanto serio e corretto non lo e' stato.
    Cordialmente

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Sicuramente l'amico in questione si è fatto prendere troppo la mano, ditegli che non è questa la base su cui fare Network Marketing (per l'admin: nel suo articolo dice: il NM non è una truffa. Nemmeno il MLM è una truffa. Il NM e il MLM sono la stessa cosa, è come dire automobile o autovettura!)
      Miracolosi è solo una sua opinione fuorviante sui prodotti, e "coperti di soldi", con siffatte premesse, resterà un sogno (che prima o poi diventerà un incubo). Il reclutatore? Sbaglia, e se ne accorgerà. Strutture create con tali argomenti sono destinate a crollare. Nemmeno il Network M., come tutti i business del mondo, è esente da scorrettezze e comportamenti non etici.

      Elimina
  32. non mi sono ancora iscritto, mi sono documentato, e sono convinto della scelta che farò!
    a breve andrò ad una serata per farmi "INDOTTRINARE" da questi demoni assatanati!
    Ma per favore....! Siate obbiettivi e dichiarate apertamente che di "Moderatore" non avete nulla...anzi....
    Comunque se siete d'accordo Vi farò sapere tra qualche mese come si svilupperà la mia nuova "avventura" e pensate un pò, investo semplicemente nella mia Salute...Ciao

    P.S. sono convinto che niente e nulla vi farà cambiare idea...altrimenti come fareste ad "alimentare" il vs. Blog?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Siamo convinti che non cambieremo idea e che la cambierà lei, prima o poi....
      Saluti.

      Elimina
  33. L'Avedisco sta monitorando questa azienda
    comportamento scorretto e non rispetto della legge 173 .
    Questo network é stato pensato esclusivamente per gli uomini
    grandi macchine,guadagni immensi.....
    A Roma organizzano una giornata veramente istruttiva...
    "Vieni e ti faremo girare la città con la macchina dei tuoi sogni"
    Ferrari,Lamborghini ecc....
    Ho detto tutto

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ho scritto anche io ad Avedisco per avere lumi visto che queste porcherie mi girano per casa e non mi fido ... non mi hanno risposto. Sei sicuro che sta monitorando .... mi aspetto che fra un po' qualcuno di mia conoscenza picchierà il sederino per terra e francamente mi dispiacerebbe

      Elimina
  34. Buongiorno, giusto per tagliare la testa al toro, vorrei sapere quanti di voi guadagnano almeno 5000 € al mese più tutti i bonus

    RispondiElimina
  35. Kyani è una bella truffa, è chiaro. Mai visto o sentito di questi prodotti in giro, chi li compra e ci prova, poi fallisce come è ovvio e ci tiene bene a evitare di farlo sapere in giro quanto idiota è stato. Si, perchè la cosa è così tanto palese e ovvia che poi ti dai dello stupido da solo. Complimenti alla passione di tutti i manager indottrinati che si applicano per rispondere su internet a tutte le domande che la gente si fa, con risposte assurte, arroganti e fantasione, piene di certezze, certificazioni, mezze verità e calcolo improbabili.
    Volete provare a cambiarvi la vita con Kyani, fatelo, siete liberissimi. Ve la cambierete vedrete!! :D :D :D :D ... babbei

    RispondiElimina
  36. Buongiorno , ho letto quasi tutti i VS commenti, chi a favore chi contro , come giustamente deve essere altrimenti in che mondo vivremmo?
    Cmq ho conosciuto kyani a marzo il mio amico ne parlava strafelice e voleva che miiscrivessi anche io ,,, giustamente mi sono fatto spiegare un pochino cosa fosse , i prodotti ecc .la cosa mi ha incuriosito molto , essendo allergico ed asmatico iniziva per me il periodo più brutto dell'anno .
    Il mio amico mi ha regalato il kit completo , sono andato dal medico ho fatto leggere tutto cio che contenevano , bustine goccie e compresse .
    La sua risposta e stata provali male non possono fare sono tutti naturali.
    bhe che dire allergia e stata al 70 % in meno degli altrui anni , asma tengo l'inalatore ma non lo uso , soffrivo anche d cervicale .. dopo circa 20 gg stavo veramente meglio non ero mai stanco .
    sono passati 5 mesi continuo a comprare i prodotti , ed a inizio luglio ho deciso di iscrivermi , consiglio mio provateli e fate cio che credete e pensate voi non fatevi suggestionare nei blog provare x credere , per comprae il kit ho iniziato a risparmiare non andando a mangiare tutte le settimane al ristorante fumo molto meno x avere i soldi ... per il piano di retribuzione , io non mi sono fatto ingolosire . se ci saranno risultati economici fra 6 /9 mesi chisenefrega .
    i soldi che spendevo in eroristeria x fiale di mirtilli , polase in farmacia omega3 in farmacia , li spendo in kyani e sono naturali . quindi non vedo dove sia il problema . O meglio spendere soldi in prodotti naturali o in prodotti chimici?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Un'alternativa valida che ha risolto l'asma a molte persone e ridotto i farmaci è il metodo buteyko utilizzato dal medico russo. E' un metodo di respirazione che in un giorno di corso si apprende facilmente e che risolve molti problemi. Si impara a capire anche quanto noi respiriamo male nel quotidiano e cosa questo comporta al nostro organismo. Io ho fatto il corso e ho modificato la mia respirazione con benefici nello sport e nella mia vitalità http://www.buteyko.it/
      E' un metodo scientifico che il medico russo ha verificato in decine di anni in ospedale con i suoi pazienti.
      ciao

      Elimina
  37. Anche la cicuta, la belladonna e pure hascish, marijuana, tutti gli oppiacei e un mucchio di altre sostanze "pericolose" sono di provenienza "naturale". Mi piacerebbe sapere in quale università ha studiato il medico che ti ha detto: "sono tutte naturali male non possono fare", ogni buon medico sa bene che naturale non è affatto sinonimo di innocuo o addirittura di benefico.

    RispondiElimina
  38. Baste truffare la gente!!!!

    RispondiElimina
  39. per tutti quelli che lavorano kyani e lo decantano come prodotti naturali fateli analizzare contengono anfetamine

    RispondiElimina
    Risposte
    1. scusa ma per dire questo hai fatto analizzare il prodotto?, ci terrei molto a saperlo perché anche io sospetto ci sia qualcosa di losco...grazie gradirei una risposta..

      Elimina
    2. Io sto per farli analizzare poi ti faccio sapere

      Elimina
    3. Ciao, anche io sono interessata, facci sapere gli esiti.

      Elimina
  40. Buongiorno
    rispondo a quel tizio che dice di essere asmatico come fa un dottore a dire che è tutta roba naturale se non ha fatto analizzare il prodotto, se è vero che c'è dentro l'anfetamina è normale che stai meglio, è come se ti danno il cortisone per l'asma. E comunque il loro scopo era quello di trovare un' altro deficiente o per meglio dire coglione che vendesse i loro prodotti non legalizzati dal ministero della salute.

    RispondiElimina
  41. buona sera, qualcuno ha fatto analizzare i prodotti Kyani? mi piacerebbe sapere in realtà che cosa contengono.grazie.

    RispondiElimina
  42. Ho letto tanto su kyani e mi sono venute in mente un sacco di cose... Il succo della totalità di queste potrebbe essere riassunto nella differenza di "intelligenza" tra uomo e uomo.Chi ha un quoziente Sotto la norma...proprio non ci arriva... Ma arriva a capire che si fanno soldi...E riesce a vendere, chiaramene ai suoi simili... Gli altri guardano queste cose dalla giusta prospettiva, sorridendo. Vedendo i risultati di questi tipi di vendite, tra l'altro, si deduce che ancora nel XXI secolo c'è margine di guadagno per questi "benefattori" ciclici.

    RispondiElimina
  43. Ciao da quando uso e propagando i prodotti kyani riesco a vendere il folletto e il bimby contemporaneamente, lavoro 3 ore al giorno e alla sera organizzo serate Avon. Guadagno 15000 euro a settimana. Consigliatissimo a tutti e poi che vuoi che siano 500 euro come investimento iniziale, dopo 15 giorni ero già a Maranello per ordinare la mia prima F12 Berlinetta. Appena mi passano i dolori cervicali, sempre grazie ai mirtilli dell' Alaska prendo la cabrio...

    RispondiElimina
  44. Sono stata ad un appuntamento con dei reclutatori kyani ed è così: si guadagna solo sui reclutamenti, il prodotto non serve, sta li solo per giustificare l'azienda di fronte alla legge. Io non ci sono cascata ovviamente, mi veniva da ridere tutto il tempo per quante cazzate dicevano... ma è anche vero che di persone disperate in questo periodo ce ne sono tante quindi molti ci cascheranno... li vorrei denunciare.

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie per il tuo commento. Purtroppo anche denunciando le cose si muoverebbero dopo troppo tempo. Probabilmente la società cambierà nome o chiuderà ancora prima che le forze dell'ordine aprano un fascicolo.

      Elimina
  45. E' un gran pacco e dopo che avete impaccato amici e famigliari e vi ritroverete senza a fare la barista in uno sperduto paesino, senza la mercedes che vi avevano promesso.... chi dice il contrario è solo indottrinato

    RispondiElimina
  46. Io sono un Incaricato alle Vendite Kyani.
    Mi sono state nascoste le opzioni di acquisto prodotti da cliente e cliente privilegiato, di conseguenza il mio sponsor, mi ha indirizzata alla sola opzione di acquisto pacchetto promozionale.
    Se non sai come distribuire i prodotti ai clienti, fidelizzandoli, non lavori.

    RispondiElimina
  47. kyani? ero stra sicuro che si vendesse anche su ebay infatti c'è, come fanno i reclutatori anche qui presenti a promettere guadagni, ah si i disoccupati hanno bisogno di nutriceiti.

    RispondiElimina
  48. Buongiorno
    sono un Incaricato di una azienda di Network Marketing del settore benessere che ha a catalogo anche prodotti molto simili a quelli offerti da Kyani. Lavoro da circa 1,5 anni in contemporanea al lavoro principale che svolgo da oltre 30 anni. Sono stato imprenditore e ho 20 anni di esperienza nel commercio. Ho intrapreso questa esperienza per un iniziale utilizzo personale dei prodotti che tutt'ora ritengo migliori di quelli, a pari prezzo,che troverei nei supermercati o farmacie.(ad esempio per primo elemento riportato in etichetta)
    Inoltre questo lavoro mi ha permesso di acquisire conoscenze e appassionarmi in settori che non avevo preso in considerazione prima.

    Per l'esperienza che sto vivendo posso solo dire che l'azienda e il prodotto hanno la loro importanza ma senza una formazione continua in comunicazione, marketing, web marketing, oltre a spiccate qualità relazionali e a doti di leadership, non si procede nel Network Marketing. E quando dico non si procede intendo che già nel primo mese ti accorgi che le persone non hanno e/o spesso non vogliono avere l'approccio che invece richiede questo lavoro. Un approccio che deve essere giornaliero, continuo e per i primi 5-7 anni se si vuole raggiungere un'autonomia finanziaria consolidata

    Proprio perchè è un lavoro che si basa molto sull'aspetto relazionale ho constatato che i clienti per prima cosa non acquistano il prodotto ma il brand che tu come persona incaricata alla vendita sei in grado di offrire. Crearsi il proprio personal branding necessita molta formazione impegno e tempo, sicuramente non remunerati neppure con il miglior prodotto al mondo che promuoviamo. Occorre investire su se stessi e quel tipo di formazione molto specialistica devi farla a tue spese. Le aziende di NM ti offrono formazione gratuita ma spesso limitata ai prodotti e alle informazioni generali.
    Quindi il detto che si trova su web..il network marketing è per tutti ma non tutti possono fare network marketing è quanto mai vero a mio avviso.
    La seconda cosa che ho verificato , legata alla prima ma non solo, è che effettivamente le tabelle che avevo cercato io all'inizio si sono dimostrate esatte, almeno in questo anno e mezzo di lavoro. Il 99% di chi fa NM rinuncia entro l'anno. Del restante solo una minima parte arriva oltre i 1000, 1200 euro al mese in 3-5 anni di impegno quotidiano.
    I big li ho visti e ci ho parlato.. esistono, con compensi difficilmente raggiungibili con altri tipi di lavoro ma questi big sono 1 su 5000. Purtroppo neppure Gianni con il suo uno su mille non ce la farebbe..! Scherzi a parte rimango della convinzione che nel mondo i tre modi di veicolare le merci al cliente finale conviveranno sempre forse cambiando la loro presenza in percentuale: la distribuzione classica, il network marketing e il franchising.
    Non resta che abituarsi a tutti e tre e scegliere, come consumatori, quello che ci fa più comodo o è più vantaggioso e far scegliere a chi ha volontà di mettersi in gioco, di fare il proprio lavoro al meglio in uno di quei tre settori.
    Buon lavoro
    Alessandro alzippi@gmail.com

    RispondiElimina



MarketMovers.it -Blog finanziario -2016-2017. © Alcuni diritti riservati. Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Italia . Grafica by Rulez88

-->