BREAKING NEWS


Kyani potrebbe essere multata?


DOPO LE MULTE INFLITTE DALL'ANTITRUST A TRE SOCIETA' DI NETWORK MARKETING E' LECITO CHIEDERSI SE ANCHE KYANI RISCHIA QUALCOSA: LA RISPOSTA E' SI.



4  commenti :

  1. Buongiorn Marketmovers. Un altro bell'articolo su Kyani vedo, complimenti.
    Su che dati ti basi per dire che Kyani riceverà una multa?

    In Italia le principali aziende che hanno subito sanzioni (parlo di aziende già internazionali: Agel ) sono tutte aziende che sfruttano il sistma binario, che in Italia viene ancora e molto spesso multato in quanto considerato piramidale.
    Rispondo comunque a tutte le tue considerazioni:
    1)"Sistema a carattere piramidale / contributo di ingresso / vendita prodotti"
    Tu afferma che il sistema paramidale sia basato sul fatto che il guadagno derivi unicamente (o principalmente) da un quota di ingresso: e in questo hai perfettamente ragione.
    Chiarezzo sul piano compensi Kyani: in Kyani non si guadagna NULLA sull'iscrizione delle persone (39 euro+IVA). Sono presenti dei kit dove c'è una provvigione diretta, ma attenzione è un bonus aggiuntivo che mette a disposizione l'azienda sui prodotti contenuti: NON si tratta di un contributo d'ingresso, anzi tutt'altro.
    Tu dici che il guadagno deve derivare dalla vendita del prodotto e su questo hai perfettamente ragione. In tutte le aziende di network marketing esistono 2 forme di guadagno:una forma diretta e una forma indiretta.
    Il guadagno diretto deriva dalla vendita: vendo un prodotto ho un margine di guadagno (semplice da capire).
    Il guadagno indiretto deriva dalla rendita: ovvero dalle provvigioni passive che derivano dal fatturato della rete commerciale che una persona sviluppa. Significa che io posso costruire una rete commerciale di persone che, come me, vendono il prodotto. In questo modo la mia rete produce un fatturato e l'azienda garantisce un percentuale sul fatturato che questa produce. Questa è la forma di guadagno più interessante perchè si tratta di una rendita vera e propria che può aumentare ben oltre i 2000-3000 euro al mese a cui molte persone sono abituati con il lavoro tradizionale.
    Fin qui siamo tutti d'accordo giusto? Altre grandi aziende (Herbalife, Amway, Forever Live Product) che tu hai già citato in altri articoli presentano queste caratteristiche, quindi sono sicuro che fino a questo punto sarai d'accordo con me, perchè se conosci il network marketing queste sono le basi su cui funzionano tutte le aziende.
    Ora il punto chiave qual è? In tutte le aziende di network marketing, viene richiesto un fatturato di vendita personale mensile minimo perchè l'azienda ti possa riconoscere le provvigioni passive. Ovvero vendere ogni mese un determinato quantitativo di prodotti (Per Herbalife sono ca.2500-3000 euro, Forever 1500, ecc) altrimenti le provvigioni passive derivanti dal fatturato dalla propria rete commerciale non vengono pagate. In tutte le aziende hai la posibilità di produrre questo fatturato acquistando i prodotti per te personalmente (e potrai venderli o consumarne una parte) oppure dando la possibilità al cliente di acquistarli da un negozio online o comunque in autonomia.
    In Kyani questo fatturato minimo mensile è di 100 euro, e l'azienda riconosce tutte le 13 forme di guadagno indipendentemente dal fatto che il guadagno sia di 200 euro al mese o di 200'000 euro al mese.
    L'acquisto dei 3 prodotti Kyani (Sunrise, Sunset, Nitro Fx) genera già un fatturato di 100 euro, e chiaramente se collaboro per un'azienda vuol dire che mi piace il prodotto (in genere è così) quindi chiaramente lo consumerò anche io giusto? Quindi per rispondere alla tua osserrvazione sul fatto che Kyani si basi solo sull'autoconsumo personale: questo non è corretto. Si basa sulla vendita come tutte le aziende di network marketing, però la vendita mensile minima personale è di 100euro, ecco che quindi molte persone preferiscono consumare il prodotto piuttosto che venderlo (ovvio che una persona può generare un fatturato maggiore, ovvero sia il consumo personale che la vendita: se sfrutto anche la vendita si guadagna di più, però non è obbligatorio per Kyani).
    (Continua)

    Franco Dall'Igna

    RispondiElimina
    Risposte
    1. 2)Ingannevole e mancata informazione sulle possibilità di guadagno
      Devo essere sincero su questo punto non riesco a capire cosa intendi. Corrispettivi ingannevoli per far aderire le persone? Io personalmente non so dove hai visto un meeting Kyani, ma sono sicuro che prima di scrivere un articolo pubblico contro questa azienda avrai approfondito e avrai partecipato a più meeting e magari anche ad eventi ufficiali: se hai fatto questo ti faccio i complimenti perchè è un comportamento di grande professionalità.
      Comunque se hai partecipato a qualche meeting avrai visto che viene si spiegata la promessa (ovvero quanto si può arrivare a guadagnare) ma viene spiegato anche l'impegno (ovvero il lavoro che bisogna svolgere per arrivare a guadagnare). Io non ho mai partecipato ad un meeting, o visto una presentazione online o letto un qualunque sito web che dica "con Kyani non fai nulla e guadagni". Penso che tutti siamo d'accordo che se si sta seduti in divano con le mani in tasca è difficile percepire un guadagno. Fermo restando che in tutte le presentazioni viene mostrato il guadagno se si sviuluppa una rete commerciale di 4 persone in un mese: facendo questo si ha un ritorno economico il primo mese di circa 300 più si ha diritto a 400 euro nei due mesi successivi mantenendo un certo volume.
      Quindi stiamo parlando di guadagni di 300-400 euro al mese (non mi sembrano "guadagni irrealistici"). Poi è logico che questo guadagno può aumentare e di molto (come nel mio caso), ma chiaramente è sempre in relazione al lavoro che una persona sviluppa. Le persone che credono che il network marketing sia come la lotteria che sia sufficiente iscriversi per guadagnare non dovrebbero MAI iniziare un'attività di questo tipo. Bisogna aver voglia di imparare, formarsi e sì anche di "lavorare", ad alcune persone sembrerà incredibile ma è un lavoro e una professione riconosciuta a livello mondiale e regolamentata da leggi. Ci sono persone che ci vivono: nel mio caso è così ma non vuol dire che non ho lavorato per costruirmi la mia rendita personale con Kyani, ne tanto meno ci ho messo 1-2 mesi.
      (Continua)

      Franco Dall'Igna

      Elimina
    2. 3) Informazione riguardo la salute
      Qui ti devo ringraziare per questa osservazione e devo farti i complimenti perchè è un punto MOLTO importante.
      Allora non posso affermare con tutta sicurezza che non ci siano persone in Italia che dicano che i prodotti Kyani gli hanno risolto determinati problemi. Purtroppo non si possono controllare i clienti soddisfatti: come puoi immaginare una persona risolvendo determinate problematiche che limitavano la sua qualità di vita, chiaramente nel suo entusiasmo personale racconta la sua storia e la sua esperienza.
      Da un punto di vista UFFICIALE invece sono sicuro che anche qui ti sarai documentato sull'azienda Kyani. Avrai notato come in tutti gli eventi ufficiali e nelle informazioni ufficiali nel web si parli (da 3-4 mesi a questa parte) di triangolo del benessere (e non della salute). Tra l'altro ci tengo anche a precisare (e in questo hai perfettamento ragione) che NON è corretto dire che i prodotti Kyani curano le malattie, aumentano le difese immunitarie, limitino il danno da radicali liberi, prevengano le malattie cardiovascolari e riducano il rischio di sviluppo di cellule cancerogene. Ripeto NON è corretto dire che i Prodotti Kyani hanno questi effetti.
      Quello che possiamo dire però è che i prodotti Kyani contengono nutrienti che la scienza ha dimostrato e certificato avere queste funzioni. Sicuramente è possibile dire che il mirtillo selvatico dell'Alaska è uno dei più potenti antiossidanti al mondo (come anche moltri altri estratti concentrati contenuti nel Sunrise); è sicuramente possibile dire che gli acidi grassi Omega 3 siano una prevenzione e, in determinati quantitativi, anche una cura contro le patologie cardiovascolari; è sicuramente possibile dire che l'ossido nitrico (molecola della vita) è fondamentale nella salute cardiovascolare e abbia proprietà anticancerogene (la scoperta di questa molecale è valsa il Premio Nobel per la medicina e fisiologia a Luis Ignarro e il suo Team nel 1998).
      Queste affermazioni le può dire chiunque con assoluta tranquillità perchè sono nutrienti che la SCIENZA ha documentato e certificato avere tali effetti.
      Quindi sono d'accordo con tutto il tuo articolo Marketmover, però alla luce di queste considerazioni penso che insieme potremmo obiettare sulle ultime 4 righe: Kyani non rischia una multa nè tanto meno una sanzione. Chiaramente indagini ci saranno e ce ne sono già state, ma finora non hanno portato a nessun capo dove sia possibile applicare una sanzione.

      Ti chiedo scusa del lungo commento ma ho preferito chiarire tutto in una volta piuttosto che come nell'articolo precedente dilungarci in 10-20 botta e risposta.

      Per chiunque avesse voglia di maggiori informazioni (anche tu marketmovers) potete contattarmi, questo eviterà inutili maldicenze e scontri inutili sui blog e sul web. Cerchiamo di collaborare nel portare un'informazione sana e veritiera non solo riguardo Kyani ma su tutto il settore del network marketing.
      Un caro saluto,
      Franco Dall'Igna
      3407049030
      franco.sci89@yahoo.it

      Elimina
  2. La cosa grave che qui ci preoccupiamo se ci sia un illecito per i guadagni, di aver preso in giro delle persone che hanno delle patologie più o meno importanti no. Questa è pubblicità ingannevole, mi meraviglio che il ministero della salute tolleri simili truffe! Si è certamente liberi di scegliere nella vita, ma gli eccipienti che costituiscono queste sostanze a mio avviso "Placebo" devono essere verificate dallo stato.Tutto quello che va' in bocca le istituzioni devono dirci cosè, se no non puo' essere venduto, che faccia il suo dovere dato che ci sono organi ben pagati e preposti a far questo.

    RispondiElimina



MarketMovers.it -Blog finanziario -2016-2017. © Alcuni diritti riservati. Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Italia . Grafica by Rulez88

-->