Come evitare le truffe nel trading online? Ecco tutti i consigli utili


Quando parliamo di trading online, sfortunatamente, uno dei primi argomenti da affrontare è proprio quello delle truffe, che si trovano sempre dietro l’angolo. Per fortuna, oggi vi sono strumenti che giocano a nostro vantaggio, come il servizio offerto da migliorbrokerforex.net, che consente di segnalare i broker disonesti e consultare la lista di segnalazioni fatte dagli altri utenti. Ma come avviene una truffa nel mondo del trading? In alcuni casi, avviene per telefono. L’operatore di un call center ci chiama fingendo di offrire un’occasione da non perdere nell'ambito del trading. Ovviamente, ci promette un guadagno molto più alto della cifra da versare. Vi sono poi broker “irregolari”, che propongono di fare trading sulla loro piattaforma anche a coloro che non potrebbero, perché non posseggono la certificazione necessaria. Ancora, abbiamo quei siti web che promettono profitti altissimi ai propri visitatori e lo fanno attraverso messaggi che fanno passare il trading come un business per il quale serve il minimo impegno, una manciata di minuti al giorno, e porta migliaia di euro di guadagno ogni giorno. 

Cosa fare per fare trading online in modo sicuro?


Il primo consiglio è sicuramente quello di scegliere un broker conosciuto e affidabile. Tuttavia ogni broker, questo va detto, è soggetto a ricevere commenti negativi sul suo operato, quindi non possiamo escluderne a prescindere uno soltanto perché alcuni utenti lo hanno criticato. Per fare una prima selezione, dobbiamo prendere in considerazione i broker con una licenza che sia riconosciuta e coloro che sono registrati con Consob. Un broker serio ha in bella vista, solitamente sulla home del suo sito web, tutte le licenze con le quali opera nei vari paesi. Possiamo farci guidare nella scelta da qualcuno che conosciamo, ovviamente una persona di cui ci possiamo fidare, oppure possiamo andare alla ricerca di informazioni sul web dove si trovano moltissimi articoli, guide, video e recensioni. Una delle prime cose che viene specificata ovunque, è che con il trading online il risultato c’è sempre e in tempi brevi, questo è vero, ma può essere sia positivo che negativo. Perciò è utile fare un bilancio periodico, per capire se stiamo effettivamente guadagnando o perdendo soldi. Nel secondo caso, possiamo aver sbagliato strategia o aver bisogno di studiare di più.

Il falso trading: un pericolo che è possibile scampare

In tutto il mondo, le truffe fatte attraverso il falso trading online hanno spesso dato vita a una paura ingiustificata verso il trading online in generale. Infatti, quando parliamo del vero e proprio trading online, ci riferiamo a un’attività di investimento seria, che ci consente di accedere a qualsiasi mercato: dal forex al mercato azionario, dalle materie prime fino ai derivati. Il problema si pone, al contrario, quando a proporre il trading sono siti web farlocchi e l’assenza di un’istruzione dal punto di vista finanziario porta le persone a fidarsi del soggetto sbagliato. Nel trading-truffa l’utente investe solo apparentemente i propri soldi in azioni, titoli o criptovaluta. La realtà è che li sta regalando ai truffatori.
Ti potrebbero anche interessare:

0  commenti :

-->