BREAKING NEWS


Modulo richiesta assegni familiari 2016/2017 editabile compilabile salvabile


Su questo sito trovi molte informazioni e tutti i moduli e le tabelle per la richiesta degli assegni familiari INPS 2017.
Lo Stato Italiano agevola le famiglie sostenendo il reddito di chi ha figli con appositi assegni. Se vuoi ottenere gli assegni familiari però, devi ricordarti di inviare la richiesta ogni anno.

L'assegno familiare istituito con l’art. 2 del D.L. 13/3/1988, n. 69, convertito con modificazioni in Legge 13/5/1988, n.153, è una prestazione a sostegno delle famiglie di alcune categorie di lavoratori, il cui nucleo familiare abbia un reddito complessivo al di sotto dei  limiti stabiliti annualmente dalla legge. L'assegno familiare rientra nella normativa del trattamento economico di famiglia ed è concesso dallo Stato ai lavoratori per il coniuge ed i figli dello stesso, a condizione che questi non prestino alcuna attività lavorativa retribuita.  

 

Scarica il modulo di richiesta ANF 2017
Modulo richiesta asegni familiari

 

 

Chi può richiedere l'assegno al nucleo familiare 2017?



L’Assegno per il nucleo familiare spetta ai lavoratori  dipendenti, ai lavoratori dipendenti agricoli, ai lavoratori domestici, ai lavoratori iscritti alla gestione separata, ai titolari di pensioni (a carico del fondo pensioni lavoratori dipendenti, fondi speciali ed Enpals), ai titolari di prestazioni previdenziali ed ai lavoratori in altre situazioni di pagamento diretto.


La richiesta di assegni familiari deve essere presentata all’Ufficio responsabile del trattamento economico (normalmente il datore di lavoro) non appena il dipendente é in possesso dei redditi complessivi relativi all’anno precedente. Chi usufruisce già degli assegni familiari deve invece presentare ogni anno la domanda di ricalcolo dell'importo degli assegni.
Gli interessati agli assegni familiari per l'anno 2017 dovranno provvedere a presentare apposita richiesta al datore di lavoro, altrimenti l’erogazione dell’assegno non verrà effettuata o verrà sospesa per chi attualmente già ne usufruisce a partire da luglio 2017. Il modulo di richiesta o ricalcolo per l’assegno familiare con decorrenza luglio 2017 deve essere presentato non appena sia stato consegnato il Cu redditi 2016 oppure sia stata elaborata la dichiarazione dei redditi. L’importo spettante non costituisce reddito ad alcun effetto e pertanto non subisce ritenute di alcun genere.

Chi paga gli assegni al nucleo familiare?

L'assegno viene pagato:

  • dal datore di lavoro, per conto dell'Inps, ai lavoratori dipendenti in attività, in occasione del pagamento della retribuzione;
  • direttamente dall'Inps nel caso in cui il richiedente sia addetto ai servizi domestici, operaio agricolo dipendente a tempo determinato, lavoratore di ditte cessate o fallite, ovvero abbia diritto agli assegni come beneficiario di altre prestazioni previdenziali.
Il pagamento effettuato direttamente dall’INPS è disposto tramite bonifico presso ufficio postale o  mediante accredito su conto corrente bancario o postale, indicando nella domanda il codice IBAN.

0  commenti :



MarketMovers.it -Blog finanziario -2016-2017. © Alcuni diritti riservati. Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Italia . Grafica by Rulez88