BREAKING NEWS


La grande scommessa: un film deludente e malriuscito


"La Grande Scommessa" è un film del regista Adam McKay uscito a gennaio 2016 che ricostruisce i vari avvenimenti che hanno portato nel 2008 al crollo delle borse mondiali causate dalla crisi dei mutui subprime. Si tratta di un film, a detta di tanti trader, molto deludente, tuttavia non mancano le recensioni positive che tuttavia abbiamo difficoltà a comprendere. L'unico pregio del film è di descrivere in maniera piuttosto rispondente alla realtà la successione dei fatti. Si tratta di un film meno pompato (qualcuno dirà per fortuna) ma indubbiamente meno fruibile di The Wolf of Wall Street. Anche per quest'ultimo tuttavia facciamo notare che non si tratta di un film propriamente sul trading, ma più sulla truffa e l'abuso di droghe. Chiudiamo la breve parentesi su The Wolf of Wall Street  e torniamo a parlare della Grande Scommessa.


L'interesse dei trader


Si tratta di un film che ha destato parecchio interesse tra i trader, infatti non capita spesso di trovare un film rivolto anche solo apparentemente a questa categoria di appassionati.
Il problema è proprio questo, non basta intitolare un film "the big short" o parlare ogni tanto di swap, spread e margin call per fare di un film un prodotto divinatorio da parte di economisti o trader.

Chi capisce qualcosa di economia ha già avuto tempo 7 anni per leggere e capire cosa sia successo nel 2008, senza che questo film, un pò ritardatario venga a dare lezioni.

Il film "La grande scommessa" lascia delusi non solo i trader, che devono sorbirsi più di un'ora e mezza di argomenti triti e ritriti come la crisi dei subprime, ma anche gli accompagnatori che resteranno incollati alla poltrona paralizzati non dall'interesse, ma dalla noia e dal sonno.
Tutta la vicenda ruota sempre e comunque attorno a questi maledetti subprime ed alla scommessa contro il mercato immobiliare considerato da sempre solido.

Trama assente e non film documentario

La trama è riassumibile in poche righe, il vero problema è quello di andare al cinema sapendo già tutto quanto succederà: niente colpi di scena.
Malriuscito il tentativo di realizzare un film - documentario, il risultato è che uscirete dal cinema pensando di NON aver visto un film, ma nemmeno un documentario.

0  commenti :



MarketMovers.it -Blog finanziario -2016-2017. © Alcuni diritti riservati. Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Italia . Grafica by Rulez88

-->