BREAKING NEWS


Ammortamento mutuo alla francese


Come funziona l'ammortamento del mutuo alla francese.

Quasi tutti i mutui italiani prevede un piano di ammortamento alla francese, attualmente al centro di una battaglia legale condotta dall'associazione dei consumatori adusbef perché accusato di essere illegale e di produrre "gli interessi sugli interessi". Il piano di ammortamento di un mutuo alla francese prevede una rata tendenzialmente omogenea e costante (salvo le possibili fluttazioni del tasso di interesse nei mutui a tasso variabile) formata da una quota interessi, decrescente, e da una quota capitale, crescente. Si utilizza sia per i mutui a tasso variabile che per quelli a tasso fisso.

Il piano di ammortamento alla francese ha il vantaggio di costituire un ragionevole compromesso tra una restituzione accelerata del capitale, che comporterebbe un risparmio negli interessi, e una rata sostenibile.

Siccome la maggior parte degli interessi viene corrisposto con le prime rate del mutuo, il vantaggio derivante da un’eventuale estinzione anticipata diminuisce sempre più con l’avanzare dei rimborsi.

Calcolo ammortamento alla francese


Per costruire il piano di ammortamento sarà necessario calcolare per ogni periodo:
Quota interessi= capitale residuo (periodo precedente) x tasso di interesse (rapportato al periodo)
Quota capitale = rata (costante) - quota interessi
(Rata = quota interessi + quota capitale)
Capitale residuo = capitale residuo (periodo precedente) – quota capitale

Una volta calcolata la quota interessi per la prima rata, sarà possibile calcolare la quota capitale e il nuovo capitale residuo per differenza.

0  commenti :



MarketMovers.it -Blog finanziario -2016-2017. © Alcuni diritti riservati. Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Italia . Grafica by Rulez88

-->