BREAKING NEWS


Domanda di disoccupazione


La domanda di disoccupazione deve essere presentata all'INPS, dal disoccupato, personalmente, anche tramite contact center o tramite Patronato, alla sede Inps o ai Centri per l’impiego competenti in relazione alla residenza o domicilio abituale, entro 68 giorni dalla data di cessazione dell’attività.

N.B.: Il termine di presentazione della domanda può subire slittamenti nei casi in cui il lavoratore:

  • abbia intentato vertenza sindacale o giudiziaria riguardante il licenziamento; in tal caso il termine scade il 60° giorno dalla data di definizione della vertenza o dalla data di notifica della sentenza giudiziaria;
  • per malattia iniziata entro gli otto giorni dalla cessazione del rapporto di lavoro, il termine scade il 60° giorno dalla data in cui il lavoratore abbia riacquistato la capacità lavorativa.
  • abbia percepito un'indennità sostitutiva del preavviso, il termine scade il 68° giorno successivo al periodo corrispondente all'indennità di mancato preavviso ragguagliato a giornate.

Scarica il modulo di domanda per la disoccupazione


La domanda va redatta sull’apposito mod. DS.21 scaricabile direttamente da questo sito


Domanda di prestazione di disoccupazione / mobilità / trattamento speciale edile. - [SR05]
[Codice:SR05 - Versione:2.14 - Data Pubblicazione: 17/2/2012 - Dimensioni file zip: 90 Kb ]
Prestazioni a sostegno del reddito  
Compila Domanda di prestazione di disoccupazione / mobilità / trattamento speciale edile. - [SR05] in formato pdf
Scarica Domanda di prestazione di disoccupazione / mobilità / trattamento speciale edile. - [SR05]
Domanda di anticipazione indennità di mobilità. - [SR24]
[Codice:SR24 - Versione:2.1 - Data Pubblicazione: 3/4/2012 - Dimensioni file zip: 80 Kb ]
Prestazioni a sostegno del reddito  
Compila Domanda di anticipazione indennità di mobilità. - [SR24] in formato pdf
Scarica Domanda di anticipazione indennità di mobilità. - [SR24]


Bisogna allegare al modello DS21:
  • la dichiarazione di responsabilità con la quale si attesta di possedere lo stato di disoccupato e di aver adempiuto all’obbligo di presentarsi presso i Centri per l’impiego per l'immediata disponibilità allo svolgimento di una nuova attività lavorativa.
  • solo per quanto riguarda i lavoratori domestici va allegata la dichiarazione resa dall’ultimo datore di lavoro su DS.22LD; oppure l'autocertificazione (MSG 34975 del 20/10/2005).
N.B.: L' eventuale presentazione del solo mod. DS22, purché avvenuta entro i 68 giorni successivi alla data di licenziamento, può essere considerata idonea manifestazione di volontà finalizzata alla concessione della prestazione di disoccupazione.

In questo caso il disoccupato dovrà comunque formalizzare la richiesta compilando l’apposito modello di domanda. La data di presentazione sarà quella apposta sul mod. DS.22.

0  commenti :



MarketMovers.it -Blog finanziario -2016-2017. © Alcuni diritti riservati. Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Italia . Grafica by Rulez88