Orari di trading festività natale 2023


Durante il periodo di Natale e Capodanno i normali orari di trading subiranno delle variazioni. Sono anche state apportate alcune modifiche al consueto calendario dei derivati negoziati sull'Intercontinental Exchange (ICE). Tutti gli orari sono riportati in base al fuso CET.

Data

Orari di negoziazione

Venerdì 22 dicembre

Le azioni UK chiuderanno in anticipo, alle 13:30.
Le materie prime agricole del Regno Unito chiuderanno alle 13:23.
I gilt chiuderanno alle 14:00, mentre il SONIA a 3 mesi chiuderà alle 13:15.
L'indice FTSE 100 sarà quotato fuori dai consueti orari di negoziazione, a partire dalle 13:50.
Il Brent Crude, il West Texas Intermediate (WTI) e il London Gas Oil chiuderanno alle 21:00.
Il Natural Gas del Regno Unito e dell'UE chiuderanno alle 18:00.
Il forex e i mercati disponibili fuori dagli orari di negoziazione chiuderanno alle 23:00.

Sabato 23 dicembre

I mercati offerti durante il weekend rimarranno disponibili.

Domenica 24 dicembre

I mercati offerti durante il weekend rimarranno disponibili.

Lunedì 25 dicembre

Tutti i mercati rimarranno chiusi.
I mercati forex riapriranno alle 22:00.
I mercati disponibili fuori dagli orari di negoziazione, i tassi d'interesse USA, i metalli USA, le energie USA e il VIX riapriranno alle 24:00.
I turbo sul forex e gli indici H24 riapriranno alle 23:02.
I certificati a leva fissa e i covered warrant rimarranno chiusi.

Martedì 26 dicembre

I mercati UK rimarranno chiusi, ad eccezione del Brent Crude, del West Texas Intermediate (WTI) e del London Gas Oil, che seguiranno i consueti orari di negoziazione.
I mercati di Hong Kong e dell'Australia rimarranno chiusi.
Gli indici europei rimarranno chiusi e saranno quotati fuori dai consueti orari di negoziazione.
Il New York Cocoa, Coffee, Sugar e Cotton apriranno più tardi, alle 13:30.
I cereali e il bestiame riapriranno alle 15:30.
I certificati a leva fissa e i covered warrants rimarranno chiusi.

Mercoledì 27 dicembre

I mercati manterranno i normali orari di negoziazione.

Giovedì 28 dicembre

I mercati manterranno i normali orari di negoziazione.

Venerdì 29 dicembre

Le azioni UK chiuderanno in anticipo, alle 13:30.
Le gilt e il SONIA a 3 mesi chiuderanno alle 13:15.
L'indice FTSE 100 sarà quotato fuori dai consueti orari di negoziazione, a partire dalle 13:50.
Il Brent Crude, il West Texas Intermediate (WTI) e il London Gas Oil chiuderanno alle 21:00.
Il Natural Gas del Regno Unito e dell'UE chiuderanno alle 18:00.
Il London Cocoa chiuderà alle 17:55, il Robusta Coffee alle 18:30 e il London Sugar alle 19:00.

Sabato 30 dicembre

I mercati offerti durante il weekend rimarranno disponibili.

Domenica 31 dicembre

I mercati offerti durante il weekend rimarranno disponibili.

Lunedì 1 gennaio

Tutti i mercati rimarranno chiusi.
I mercati forex riapriranno alle 22:00.
I mercati disponibili fuori dagli orari di negoziazione, i tassi d'interesse USA, i metalli USA, le energie USA e il VIX riapriranno alle 24:00.
I certificati a leva fissa e i covered warrants rimarranno chiusi.

Martedì 2 gennaio

I mercati giapponesi rimarranno chiusi.
Il grano aprirà alle 15:30.
Gli altri mercati torneranno ai normali orari di negoziazione.

Mercoledì 3 gennaio

I mercati giapponesi rimarranno chiusi.


Altri articoli per te:

0  commenti :

Quando commenti su marketmovers.it immagina di parlare con un tuo caro, tua madre, tuo padre, tua sorella, un tuo amico. Evita offese gratuite, discriminazioni e termini violenti. Sii gentile, sempre.

-->