La carta prepagata può andare in negativo


La carta prepagata può segnare un saldo negativo? Teoricamente no perché la carta prepagata, per sua natura non permette di spendere più di quanto è stato caricato e non prevede che sia accordato un fido.

Se provate ad acquistare qualcosa senza avere denaro caricato sulla carta prepagata, al momento del pagamento la transazione non sarà autorizzata.

Si possono però verificare delle situazioni in grado di mandare il saldo in rosso come l’addebito del canone, l’imposta di bollo sull'estratto conto, spese per comunicazioni, errori procedurali.


Quando la carta prepagata può andare in negativo

Quando si usa la carta prepagata online, il denaro viene prenotato, solo dopo l’autorizzazione del pagamento sarà trasferito dal saldo della carta prepagata al conto corrente dell’esercente. Può capitare che durante queste verifiche qualcosa vada storto e si verifica un doppio addebito. Così se sulla carta prepagata erano presenti solo i soldi per l’acquisto il saldo va in negativo. Oppure si trova un doppio addebito nei movimenti della carta prepagata. Affinché il denaro ritorni disponibile  sulla carta servono circa venti giorni lavorativi.

Se si verifica la situazione descritta in precedenza, per sollecitare lo sblocco del denaro è meglio contattare l’emittente della carta prepagata, anche per capire quale sia il problema.

Conseguenze saldo prepagata in negativo

Se il saldo della carta è andato in negativo per l’addebito delle commissioni si deve riportare in positivo alla prima ricarica. Se non vengono più effettuate ricariche l’emittente della prepagata potrebbe inviare delle comunicazioni per sollecitare il rientro e/o sospendere la carta di credito.

Se hai prelevato un accredito che poi è stato stornato e la prepagata è andata in rosso devi portare il saldo a zero, altrimenti riceverai sollecitazioni dall'emittente per riportare il saldo a zero, fino a quando non deciderà di recuperare il saldo tramite una società di recupero crediti.
Ti potrebbero anche interessare:

0  commenti :

-->