CDS Eni e rischio fallimento


Eni S.p.A., originariamente acronimo di Ente Nazionale Idrocarburi, è un'azienda multinazionale creata dallo Stato Italiano come ente pubblico nel 1953, convertita in società per azioni nel 1992.

Per valutare la solidità di una società quotata come ENI è possibile analizzare il prezzo dei rispettivi Credit Default Swap. Un innalzamento del prezzo dei CDS ENI indica un rischio di default maggiore e quindi un premio superiore da pagare per proteggersi da un eventuale fallimento.


Il CDS, Credit Default Swap, è infatti una polizza assicurativa che protegge l’assicurato dalla perdita in conto capitale in caso di default di un emittente. Un innalzamento di valore di questi prodotti indica dunque un rischio sempre più elevato di default del sottostante.  

Quotazione CDS ENI + grafico storico

Di seguito è disponibile il link per visualizzare l'ultima quotazione disponibile dei CDS ENI con grafico storico:



CDS ENI

Ti potrebbero anche interessare:

0  commenti :

-->