ETF/Fondi obbligazionari High Yield e fallimenti societari


Le obbligazioni High Yield sono titoli obbligazionari speculativi ad alta redditività emessi da società private con basso rating (solitamente inferiore al rating BBB) disposte quindi a corrispondere tassi di interesse più elevati. Si differenziano dalle obbligazioni investment grade emesse da società più sicure e notoriamente meno redditizie.

Investire nelle obbligazioni high yield può essere una buona idea utilizzando fondi con ampia diversificazione del rischio.

Caratteristiche dei bond High Yield

I bond ad alto rendimento sono strettamente correlati con le azioni. In uno scenario di ripresa economica le quotazioni tendono a crescere, perché i profitti delle aziende rendono più agevole il pagamento degli interessi ed il rimborso del debito. Nelle fasi recessive le obbligazioni high yield tendono a perdere valore in modo simile alle azioni, perché la congiuntura sfavorevole mette in crisi la capacità degli emittenti di ripagare i creditori.

Rendimento atteso vs fallimenti

Durante la fase di acquisto di fondi o Etf high yield si tende sempre a verificare il rendimento a scadenza (YTM) del fondo senza tener conto del tasso medio di default, ovvero quante società falliscono causando perdite di valore.

Acquistando un fondo obbligazioni corporate High Yield con rendimenti a scadenza YTM del 5%, con un tasso medio di default del 5% si può incorrere nel rischio di rendimenti neutri o negativi.

Normalmente in fase di ristrutturazione del debito di una società fallita si tende a rimborsare i creditori dei bond di una certa percentuale, cioè non viene perso integralmente il capitale.

Se il tasso di recupero fosse del 30% vorrebbe dire che dalla percentuale di default del 5% se ne recupererebbe circa un 1,5%, salvando cosi il risultato a scadenza con un piccolo rendimento.

La percentuale media del tasso di recupero si è assestata nel 2015 al 33%.

Conclusioni

Il tasso di rendimento atteso a scadenza nel settore speculative grade è un fattore puramente teorico per l'investimento che può essere largamente influenzato dal tasso di default aziendali. Questa semplice analisi può essere utile per capire quanto sia complesso investire analizzando tutti i parametri e come mai molto spesso, la performance attesa possa essere ben diversa da quella reale.
Ti potrebbero anche interessare:

0  commenti :

-->