Pagare Whatsapp con il credito telefonico


ISTRUZIONI PER PAGARE L'ABBONAMENTO DI WHATSAPP UTILIZZANDO IL CREDITO TELEFONICO.


Whatsapp prevede un anno di prova dal momento dell'installazione al termine del quale è necessario rinnovare il servizio di WhatsApp attraverso il pagamento dell'abbonamento. Si può pagare, oltre che con la carta di credito, anche con PayPal e Google Wallet.

 Come pagare Whatsapp con credito telefonico

Pagare Whatsapp con il credito telefonico è possibile, ma questo dipende anche dal tuo operatore telefonico. Google Wallet integra infatti l'importante funzione di pagare le applicazioni con i soldi scalati direttamente dal credito telefonico:
 -Avvia WhatsApp

-premi il tasto Menu,

-selezioniamo la voce Impostazioni 

-cerca la voce: Info pagamento. In questa voce puoi scegliere il tipo di abbonamento: c'è 1 anno (0,89 €), 3 anni (2,40 €) o 5 anni (3,34 €).

Scegli quindi Google Wallet: ad oggi se hai Vodafone o Wind non avrai problemi a pagare attraverso il credito telefonico. Comunque sia, vi comparirà un messaggio che vi conferma se il vostro operatore può effettuare o no questa operazione.
Ti potrebbero anche interessare:

0  commenti :

-->