BREAKING NEWS


Perchè le azioni Banca Valsabbina stanno crollando?


La Valsabbina è una piccola banca popolare del bresciano, poco conosciuta a livello nazionale, ma molto importante a livello locale. Le popolari non quotate come la Valsabbina, hanno continuato a vendere le loro azioni promettendo ai clienti di ricomprarle o di trovare qualche altro pollo al quale rivenderle.

Con il cambio delle normative, tutte queste piccole banche popolari dovranno offrire i loro strumenti finanziari sui mercati regolamentati o sulle MTFs. La Valsabbina si è già affacciata sul mercato con risultati abbastanza deludenti, considerato che a dicembre 2015 l'azione valeva 18€, ad ottobre 2016 il valore è di 4,60€.


Quotazione azioni Banca Valsabbina

La Banca, a seguito dell’avvenuta approvazione alla quotazione sul mercato Hi-Mtf, con il fine di migliorare la liquidità del titolo e di adempiere alla normativa MiFID 2/MiFIR, ha deciso di quotare dalla data del 18/07/2016, le azioni di propria emissione "BANCA VALSABBINA - ISIN IT0000220449" sul comparto Order Driven azionario di tale mercato.

Performance delle azioni Banca Valsabbina

Risultato asta settimanale su mercato Hi -MTF
DATA ASTAPREZZO AZIONENUMERO CONTRATTIAZIONI SCAMBIATE
29/07/201611,20 €125.110
12/08/20168,96 €1412.178
02/09/20167,17 €2010.999
23/09/20165,74 €2114.155
07/10/20164,60 €10773.157
21/10/20164,60 €763310.196

Perché le azioni Banca Valsabbina stanno scendendo?

La banca Valsabbina conta circa 40mila soci, ovvero persone a cui sono state vendute le azioni. Gli azionisti di banca Valsabbina hanno passato un'estate movimentata per i loro investimenti che hanno perso gran parte del valore. 
I titoli infatti sono stati quotati sul mercato Hi-Mtf con un taglio iniziale del prezzo unitario da 18 a 14 euro
A seguito della quotazione Hi-Mtf il mercato ha reagito con ordini di vendita tuttora molto elevati, Il mercato è davvero poco liquido, con una miriade di ordini di vendita e pochi compratori tra cui la banca Valsabbina stessa tramite il fondo di riacquisto. Per capire dove si stabilizzerà il prezzo e quantificare l’inevitabile perdita di valore, inserita in un contesto di crisi generale per tutti i titoli bancari i soci dovranno attendere presumibilmente almeno fino a fine anno. Al momento il prezzo sembra stabile a 4,60€ per azione.

0  commenti :



MarketMovers.it -Blog finanziario -2016-2017. © Alcuni diritti riservati. Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Italia . Grafica by Rulez88

-->