BREAKING NEWS


Dexcar, truffa o reale opportunità di avere un auto gratis?




Dexcar è un'azienda svizzera che propone un sistema apparentemente innovativo per avere un'atomobile quasi gratis, lo slogan è infatti: “Il piacere di guidare un’auto nuova a soli 390 €”.
E stiamo parlando di automobili del calibro di Porsche, Maserati, Mercedes, Audi, Bmw, Volkswagen e Opel. Un sistema del genere promette di sconvolgere il mercato dell'automobile. Perché acquistare un'auto, quando è possibile noleggiarla gratis? Dexcar fa leva proprio sulla possibilità di avere un veicolo nuovo di zecca gratuitamente. Il sistema ha quindi suscitato la curiosità degli appassionati di motori in rete.
 

Come funziona DEXCAR

Dexcar permette di scegliere la vettura desiderata effettuando una sorta di prenotazione che, con un contributo iniziale di 390 euro, promette il noleggio di un'auto per due anni, comprensivo di assicurazione, manutenzione e cambio gomme. Se poi si rimane nel giro, il noleggio può protrarsi all'infinito, per ottenere auto di categorie sempre superiori.  Il progetto Dexcar, nonostante ci siano vari video di presentazione sul web e su youtube non è chiarissimo, anzi probabilmente un po' fumoso. Non è dato sapere il numero di iscritti e quanti ricevano effettivamente l'auto e dopo quanto tempo. Loro fanno le presentazioni, ma non rispondono mai a domande particolari che mettano in qualche modo in discussione lo schema che dicono di adottare, che a livello matematico è  alquanto discutibile, misterioso e poco realistico.

390€ per un tavolo...

In sostanza il cliente deve versare una cifra minima di 390 euro per prenotare il noleggio di un'auto a scelta sul catalogo disponibile online. Il cliente in questo modo compra soltanto un posto all'interno di una matrice in cui ci sono 15 posizioni distribuite su quattro livelli: si parte con il primo livello nella prima posizione e si avanza fino al quarto livello, man mano che altri clienti aderiscono al sistema e prendono il suo posto. Scalata la prima matriceo tavolo si accede a una seconda struttura identica alla precedente, quindi alla terza. Completato anche quest'ultimo step, si ha diritto all'autonoleggio per due anni. Quanto tempo è necessario per terminare questa procedura? Dicono al massimo due anni, ma in realtà tutto dipende da quante persone aderiscono. 

Molti clienti rimarranno senza auto


Facendo un calcolo veloce, completando le prime tre matrici composte da 15 clienti, DEXCAR accantona 17.550 euro (45 persone moltiplicato per 390 euro ciascuna). Questa cifra può coprire al massimo il costo di un autovettura per un cliente. Supponendo che Dexcar raggiunga 4.000 clienti, ipotizzando un costo medio di 16.000 euro per auto e servizio, significa che sono necessari 64 milioni di euro. Per raccogliere questa cifra, però, occorrono più di 16.400 nuovi associati ai quali bisognerà consegnare altrettante auto e via crescendo. Insomma, un gatto che si morde la coda... Facile presupporre che molti clienti paganti rimarranno a bocca asciutta.

 

DEXCAR è un Network Marketing?

Il sistema di Dexcar potrebbe essere spacciato anche come network marketing. La cosa più evidente sul funzionamento però, è che si basa su un sistema piramidale.

 

DEXCAR è un sistema piramidale?




Assolutamente SI. Dexcar ricorda moltissimo alcuni siti piramidali chiusi anni fa e sequestrati come trentauero.it o quindicieuro.it . In questi siti gli utenti potevano scegliere i prodotti come telefoni cellulari, elettrodomestici, prodotti high tech che volevano ricevere gratuitamente. Unico requisito era infatti pagare la modica cifra di 30€ per iscriversi nella lista utile all'ottenimento del prodotto desiderato. Per un telefono da 300€ servivano 12 persone, quindi in sostanza 300€ venivano spesi per l'acquisto del telefono mentre 60€ andavano ai gestori del sito. Il problema che salta subito all'occhio è che se servono 12 persone per accontentarne una, solo pochi fortunati riceveranno il bene prescelto, alla faccia degli altri che faranno clamorosamente beneficienza verso i primi ed ai gestori del sito.

La storia di DEXCAR

Hanno iniziato nell'ottobre del 2014, ma inizialmente le cose erano complicate dal fatto che ogni iscritto doveva trovarne altri 2, pena l'esclusione con rimborso della quota versata. Molti utenti non riuscivano nei termini di tempo stabiliti a trovare gli altri 2 iscritti, cosicchè la Dexcar era costretta a rimoborsarli della somma (non è dato sapere se per intero o solo una parte).
Poi a metà 2015 hanno fatto il salto di qualita, ovvero hanno tolto l'obbligo di portare per forza altre due persone dopo l'iscizione a pagamento, per poter procedere alla prenotazione dell'auto.
Da quel momento in poi c'è stato un boom di iscritti, tutti aspiranti guidatori di auto a noleggio a lungo termine a costo zero, spendendo solo 390 Euro una volta sola e senza spese successive. Questi sono la maggior parte degli iscritti, cioè persone che hanno pagato i 390 euro e aspettano che la tabella si muova senza portare altre persone, fino all'assegnazione dell'auto.

Come ti consegnano l'auto

Il cliente ha due possibilità per farsi consegnare l'auto da DEXCAR. La prima è quella di ritirare l'auto nella sede della società in Germania oppure farsela consegnare a proprie spese. In nessuno dei due casi, però, è possibile avere ulteriori dettagli: sul sito, infatti, non compaiono gli indirizzi delle sedi e neanche l'ammontare dei costi per la consegna.

Servizi inclusi


L'autonoleggio sarà a lungo termine con RATA MENSILE PARI A ZERO, incluso di :
- Autonoleggio pagato per la durata di 2 anni
- Bollo
- Assicurazione RC
- Assicurazione FULL KASKO
- Tagliandi
- Un cambio gomme
- 25.000 Km inclusi all'anno ( estendibili a pagamento )
- n° 05 conducenti scelti da lei, che possono utilizzare l' Auto

0  commenti :



MarketMovers.it -Blog finanziario -2016-2017. © Alcuni diritti riservati. Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Italia . Grafica by Rulez88

-->