BREAKING NEWS


Requisiti iva agevolata 10%


Manutenzioni ordinarie e straordinarie
L'IVA al 10% si applica per le prestazioni di ordinaria e straordinaria manutenzione effettuate su edifici a prevalente destinazione abitativa. L’iva del 10% è applicabile solo in parte sulla prestazioni, se nelle stesse vi è compreso un bene significativo. Infatti per i beni significativi l’aliquota ridotta del 10% viene applicata solo sulla parte del valore del bene che corrisponde alla “mano d’opera” e cioè facendo un esempio:

- mano d’opera euro 1.500,00
- costo caldaia euro 2.000,00
nella fattura si dovrà specificare ed applicare l’iva nel seguente modo:
- iva la 10% su tutta la mano d’opera e cioè 1.500,00
- iva al 10% sul costo della caldaia pari alla mano d’opera e cioè 1.500
- iva al 20% sul restante costo della caldaia e cioè 500,00

I beni significativi sono individuati dal  DM 29.12.1999 in modo tassativo:

• Ascensori e montacarichi;
• Infissi interni ed esterni;
• Caldaie;
• Videocitofoni;
• Apparecchiature di condizionamento e riciclo dell’aria;
• Sanitari e rubinetterie da bagno;
• Impianti di sicurezza;
Restauro e risanamento conservativo
Nel restauro e risanamento conservativo, ossia interventi mirati alla conservazione degli edifici ed assicurare la loro funzionalità, si applica l’iva ridotta del 10% per qualsiasi edificio su cui viene effettuata la prestazione e cioè: abitazioni – uffici – capannoni – immobili artistici.
- L’IVA ridotta del 10% è la norma e non una riduzione una tantum o momentanea
- Tutti i lavori devono essere accompagnati da contratti d’appalto.
- IVA 20%: iva ordinaria sulla prestazione dei professionisti.

 

Ristrutturazione edilizia
Nella ristrutturazione edilizia ossia interventi atti alla trasformazione di edifici che non portano comunque alla loro totale demolizione (es: eliminazione – sostituzione - ripristino di elementi costitutivi) si applica l'iva ridotta del 10% per qualsiasi edificio su cui viene effettuata la prestazione e cioè: abitazioni – uffici – capannoni – immobili artistici.
- L’IVA ridotta del 10% è la norma e non una riduzione una tantum o momentanea.
- Tutti i lavori devono essere accompagnati da contratti d’appalto.
- IVA 20%: iva ordinaria sulla prestazione dei professionisti.

 
Ristrutturazione urbanistica

 Nella ristrutturazione urbanistica cioè in interventi di sostituzione del tessuto urbanistico edilizio esistentesi applica l'iva ridotta del 10% per qualsiasi edificio su cui viene effettuata la prestazione e cioè: abitazioni – uffici – capannoni – immobili artistici.
- L’IVA ridotta del 10% è la norma e non una riduzione una tantum o momentanea.
- IVA 20%: iva ordinaria sulla prestazione dei professionisti.

0  commenti :



MarketMovers.it -Blog finanziario -2016-2017. © Alcuni diritti riservati. Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Italia . Grafica by Rulez88

-->