BREAKING NEWS


Asta BOT: rendimenti in salita, l'Italia rischia


Il rendimento dei BOT 12 mesi vola al 4,153% dal precedente 2,959%. Spread in salita e CDS oltre 500 punti. Per l'Italia è sempre più alto il rischio default. 

MarketMovers.it 12/09/2011 11.52. Il Tesoro Italiano ha collocato stamane gli 11,5 miliardi di Bot a 3 e 12 mesi. Il titolo a 91 giorni è stato collocato per i 4 miliardi offerti con un rendimento dell'1,907% e un bid-to-cover pari a 1,859. Il Bot a 365 giorni è stato collocato per i 7,5 miliardi offerti con un tasso balzato dal 2,959% di agosto al 4,153%, massimo da tre anni, e un bid-to-cover a 1,529.
Nonostante gli acquisti della Bce sul mercato secondario, non si ferma il processo di allargamento del differenziale di rendimento tra Btp decennale e Bund tedeschi di pari scadenza. Lo spread si è avvicinato così ai livelli record toccati a inizio agosto a 389 punti base.
Il valore dei cds sull'Italia, le polizze di assicurazione che coprono dal default dei bond, hanno superato per la prima volta nella storia i 500 punti base, raggiungendo un picco a 505 punti. Significa che assicurarsi contro il rischio Italia richiede un costo crescente, mai raggiunto prima d'ora.

Domani mattina l'Italia si presenta di nuovo al mercato con una maxi asta di BTP.

0  commenti :



MarketMovers.it -Blog finanziario -2016-2017. © Alcuni diritti riservati. Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Italia . Grafica by Rulez88