Significato ESEER, EER, COP, SCOP Pompa di calore



Quando si guarda la scheda tecnica di una pompa di calore ci sono dei parametri importanti, ESEER, EER COP e SCOP da valutare. Tutti i valori rappresentano un rapporto tra potenza spesa e potenza erogata. Più alti sono i valori, maggiore è l'efficienza della pompa di calore.
Ricordiamo che il rendimento di una pompa di calore non è costante, ma dipende da parametri atmosferici come temperatura ed umidità.
Risulta antieconomico utilizzare una pompa di calore per riscaldare con alte percentuali di umidità e temperatura inferiore ai 5°. Pertanto l'utilizzo di una pompa di calore in riscaldamento in montagna dovrebbe essere sconsigliato e sicuramente non rispecchia il valore SCOP.

Significato ESEER pompa di calore ❆

La sigla ESEER sta per European Seasonal Energy Efficiency Ratio e misura il rapporto di efficienza energetica stagionale nel raffrescamento ovvero il rapporto tra l'energia in entrata ed in uscita basato su una media stagionale.

Significato EER pompa di calore ❆

L’EER (Energy Efficiency Ratio) è il rapporto fra l’energia in entrata e in uscita dal sistema. Viene utilizzato per misurare l'efficienza di raffrescamento nei condizionatori e si contrappone al COP cioè il rendimento nella generazione di calore. Un EER a 3 significa che per ogni Kw di energia otterrò 3Kw di raffrescamento. 

Significato SCOP pompa di calore 🔥

Lo SCOP il rapporto di efficienza energetica stagionale nel riscaldamento ovvero il rapporto tra l'energia in entrata ed in uscita basato su una media stagionale. Un EER a 3 significa che per ogni Kw di energia elettrica speso per raffrescare, otterrò 3Kw di riscaldamento.

Significato COP pompa di calore 🔥

Il COP (Coefficient of Performance) è dato dal rapporto tra energia resa (calore ceduto all'ambiente da riscaldare) ed energia elettrica consumata; più il COP è alto e più la macchina è efficiente (basso consumo).

 
Altri articoli per te:

0  commenti :

-->