Perché la pizza non lievita?


La pasta della pizza non è lievitata e l'impasto è venuto duro come un sasso. Vuoi sapere perché?

Quando si fa la pasta della pizza un elemento molto importante è la lievitazione dell'impasto che conferisce fragranza creando i cosiddetti alveoli durante la cottura. In alcuni casi però l'impasto non lievita o lievita veramente molto poco. Ci sono varie ragioni sul perché l'impasto della pizza non lievita, vediamoli tutti.



Cause della mancata lievitazione dell'impasto

1- Lievito mal conservato oppure scaduto non farà lievitare l’impasto perché ha perso gli agenti attivatori

2- Lievito non attivo. Avete comprato un lievito che necessita di agente attivante, quindi un lievito NON ATTIVO.  Controllate bene sulle indicazioni d'uso, vi sarà scritto che serve aggiungere un attivante come il lievito di birra

3-  Acqua troppo fredda nell'impasto. Le basse temperature rallentano o inibiscono del tutto la lievitazione. Cerca di utilizzare acqua a temperature ambiente o leggermente tiepida per il tuo impasto della pizza.

4- Acqua troppo calda nell'impasto. Utilizzare acqua troppo calda può uccidere gli agenti lievitanti.


Recuperare impasto pizza non lievitato

Ti starai chiedendo se è possibile recuperare in qualche modo l'impasto della pizza che non lievita. Certamente!

Se dopo un'ora l'impasto non è ancora lievitato, non resta che aggiungere altro lievito e amalgamarlo nell'impasto.
Il tempo di raddoppio dell’impasto per pizza dipende dalla quantità di lievito usato. Più ne usi minore sarà il tempo necessario per la lievitazione. Una piccola quantità di lievito richiede tempi lunghi ma sarà molto più leggero e digeribile il prodotto finale. Per accelerare la lievitazione avvicina l'impasto ad una fonte di calore, una maggiore temperatura ambiente velocizza la lievitazione.

Suggerimenti con l'impasto per pizza? Lascia un commento qui sotto
Altri articoli per te:

0  commenti :

-->