Calcolo stipendio in cassa integrazione


CALCOLO DELLO STIPENDIO IN CASSA INTEGRAZIONE: QUANTO SI PRENDE?

La durata della cassa integrazione per Covid 19 è fissata in massimo 9 settimane, decorrenti dal 23 febbraio 2020. L’accesso alla CIGO viene notevolmente semplificato ed è stata istituita la causale unica Covid-19 nazionale per le domande.

La domanda può essere presentata dal datore di lavoro per periodi decorrenti dal 23 febbraio 2020 al 31 agosto 2020 e per una durata massima di 9 settimane, utilizzando la nuova causale denominata “COVID-19 nazionale”.


Calcolo stipendio cassa integrazione

Lo stipendio in cassa integrazione, pagato direttamente dall'INPS ammonta all’80% della retribuzione globale che sarebbe spettata al lavoratore per le ore di lavoro non prestate, comprese fra le ore zero e il limite dell’orario contrattuale.

Ci sono però dei limiti di importo sulla retribuzione lorda percepita che vengono raggiunti nella maggior parte dei casi e che rendono l'importo erogato dalla cassa integrazione praticamente"fisso per tutti" intorno ai 940€ euro mensili per chi ha uno stipendio lordo mensile inferiore o uguale a 2159,48€. Chi percepisce normalmente uno stipendio lordo superiore ha diritto ad un massimale di cassa integrazione superiore come mostra la tabella sotto.

Trattamenti di integrazione salariale (Dati INPS 2020)
Retribuzione lorda
Importo lordo (euro)Importo netto (euro)
Inferiore o uguale a 2159,48
998,18939,89 €
Superiore a 2159,48
1.199,721.129,66 €



Altri articoli per te:

0  commenti :

-->