BREAKING NEWS


Importo diritto camerale 2018


L'importo del diritto camerale 2018 può essere aumentato del 20% a discrezione delle Camere di Commercio.
Il Diritto Camerale è un tributo annuale che tutte le imprese iscritte al Registro delle Imprese devono pagare alla Camera di Commercio, per il solo fatto di essere iscritte.

Di seguito la tabella dell'importo del diritto camerale 2018 comprensivo dell'aumento del 20% applicato da numerose Camere di Commercio.


Tipo di impresa Sede        Unità locale
Imprese individuali iscritte nella sezione speciale del Registro imprese € 52,80 € 10,56
Imprese iscritte nella sezione ordinaria del Registro imprese (imprese individuali, cooperative, consorzi, soc. consortile, GEIE, società di persone, società di capitali) € 120 € 24
Società semplici agricole € 60 € 12
Società semplici non agricole € 120 € 24
Società tra avvocati previste dal D.lgs. n. 96/2001 € 120 € 24
Soggetti iscritti al REA (solo per la sede) € 18 € 0
Imprese con sede principale all’estero: per ciascuna unità locale/sede secondaria € 66,00

È inoltre ammesso un ulteriore aumento pari ad un massimo del 50% nel caso di camere di commercio i cui bilanci presentino squilibri strutturali tali da provocare dissesto finanziario e che adottino programmi di riequilibrio. L’aumento dovrà essere sottoposto a valutazione da parte del MISE.
Ti potrebbero anche interessare:

0  commenti :

-->