BREAKING NEWS


Quando le assicurazioni si mettono d'accordo per aumentare i prezzi


IL CARTELLO DELLE ASSICURAZIONI ALLA FACCIA DI ANTITRUST E ISVAP. Sfogo di un'automobilista comune.

L'altro giorno mi arriva il fatidico avviso di scadenza della polizza assicurativa RC auto con tanto di premio da pagare per il rinnovo. Con mio stupore mi accorgo che il premio è passato dai 400€ dell'anno scorso a ben 480€. Mi sale subito il sangue alla testa, visto che non ho fatto alcun incidente e quindi la mia posizione dovrebbe via via migliorare e non peggiorare. Stiamo parlando di un rincaro del 20%, ma stiamo scherzando?

Cambiare compagnia, unica via


Mi convinco quindi che sia d'obbligo cambiare compagnia assicurativa anche solo per dare uno schiaffo emotivo al loro comportamento di m... Devono smettere di credere che il pesce una volta pescato possa essere lasciato a marcire, considerando ormai il cliente come acquisito.

Preventivatore ISVAP, strumento fondamentale


Digito con fiducia l'indirizzo web del preventivatore ISVAP, strumento ufficiale e creato appositamente dal ministero dello sviluppo economico per confrontare l'RC auto base senza fronzoli. I prezzi ricevuti nel preventivatore tra l'altro sono vincolanti per le agenzie, quindi non si corre il rischio di trovarsi nella spiacevole situazione del "ah  no, noi non possiamo fare questo prezzo", cosa tra l'altro già capitata e per la quale è stato quasi necessario litigare per far valere le mie ragioni. 

Il risultato del preventivatore


Una volta inseriti i dati nel preventivatore ISVAP, dopo circa una decina di minuti viene restituito un file PDF contenente tutte le offerte ordinate con importo del premio crescente.
Con mio grande stupore noto che il prezzo più basso tra la moltitudine di compagnie assicurative italiane è proprio di... indovinate un pò... 480€.... ma tu guarda che coincidenza!

Conclusioni....C'è di peggio


Questo piccolo episodio mi ha ricordato il caso degli automobilisti napoletani segnalato a suo tempo da Presa Diretta. I napoletani di fatto non possono più pagare l'RC auto perchè proposta a cifre stratosferiche generalmente di qualche migliaio di euro. Questo è dovuto ai tanti automobilisti disonesti, ma anche alle compagnie di assicurazione che su questa situazione ci marciano eccome.

Qualcuno gira senza assicurazione, altri si rivolgono ad agenzie estere con l'auto in leasing, altri ancora chiamano i parenti al nord per intestare l'assicurazione a nome loro. A pensarci bene, sono ancora un privilegiato... anzi l'anno prossimo fatemi pure un altro  rialzo ingiustificato dei prezzi, tanto ormai ho capito l'antifona.






0  commenti :



MarketMovers.it -Blog finanziario -2016-2017. © Alcuni diritti riservati. Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Italia . Grafica by Rulez88