BREAKING NEWS


La grande truffa delle lampadine led


"Le lampadine led sono il futuro" quante volte abbiamo sentito questa frase? Dovrebbero permettere di risparmiare sulla bolletta e durare più a lungo, ma è realmente così?

Effettivamente le lampadine a led consumano molto meno rispetto ad una lampada ad incandescenza, tuttavia quando bisogna calcolare l'effettivo risparmio ci si basa sempre su dati teorici, quasi mai rispettati.

Durata superiore? solo sulla carta

Le lampadine a led hanno durate teoriche molto generose, quasi mai rispettate. Anzi, a dire la verità le lampadine led sono abbastanza delicate e si bruciano con maggior frequenza di quelle vecchie. Il dailymail.co.uk ha riportato nel 2014 i risultati eclatanti di un test eseguito su 46 lampadine led a risparmio energetico e pur essendo passati 3 anni le cose non sono cambiate. Quasi tutte le lampadine si sono bruciate prima del termine dichiarato dai costruttori ed alcune non hanno nemmeno raggiunto il minimo di 6.000 ore richiesto dalle normative UE. La tecnologia led emette luce facendo passare la corrente elettrica in un semiconduttore. Se i materiali sono scadenti possono bruciarsi facilmente, in ogni caso sono molto sensibili agli sbalzi di tensione.

Lampadine più care fino al 2000%

Se consideriamo che i costi per l'acquisto di una lampadina a led sono superiori anche del 2000% (20 volte tanto) rispetto ad una normale lampadina a filamento o alogena, risulta difficile pensare di poter risparmiare veramente. I vantaggi della bolletta se ne vanno velocemente nel costo di acquisto delle lampadine che peraltro, vanno via come il pane!. Molte persone sono attirate dalla false reclame "durano più a lungo e consumano meno", si tratta però di uno specchietto per le allodole.

Prestazioni inferiori e strani effetti luce

Le case di produzione di lampadine led segnalano performance "uguali ad una normale lampadina di 40 o 60W", salvo poi scoprire che la luce è molto minore, con colori diversi dal dichiarato, con fenomeni deleteri come sfarfallii e flickering (lampeggiamento ). I flicker soprattutto possono dare molto fastidio e causare anche problemi fisici come mal di testa a seconda della sensibilità e del tipo di attività svolte. Possono distrarre e mettere a disagio l'utente, anche se le oscillazioni rimangono al di sotto della soglia del percepibile.


Quale futuro per l'illuminazione?

La tecnologia led, molto promettente dal punto di vista del risparmio energetico, presenta allo stato attuale troppi problemi e costi elevati. L'utilizzo di lampadine led non trova concrete giustificazioni economiche e rischia di essere sostanzialmente un buco nell'acqua soprattutto per chi crede di limare il bilancio energetico familiare.

0  commenti :



MarketMovers.it -Blog finanziario -2016-2017. © Alcuni diritti riservati. Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Italia . Grafica by Rulez88