BREAKING NEWS


Dividendo Intesa 2017, data e importo cedola


Il Gruppo Intesa Sanpaolo, che nasce dalla fusione di Sanpaolo IMI in Banca Intesa, è il maggior gruppo bancario in Italia con 11,1 mln di clienti ed uno dei principali in Europa. E' leader italiano nelle attività finanziarie per famiglie e imprese. Con una copertura strategica del territorio si colloca tra i principali gruppi bancari nei mercati del Centro-Est Europa e nel Medio Oriente e Nord Africa. La banca ha archiviato il 2016 con un utile netto in crescita a oltre 3,1 miliardi di euro e una flessione del 10% dei crediti deteriorati, il cui ammontare a fine anno era pari a 30 miliardi di euro.  Intesa San Paolo quindi produce utili ed è in grado di ripagare i propri azionisti, al contrario di Unicredit che ha perso negli ultimi 6 anni la bellezza di 30 miliardi e ne ha richiesti 13 ai propri azionisti.



Importo del dividendo Intesa San Paolo 2017


Il dividendo di Intesa San Paolo 2017 sarà pari a 17,8 centesimi per le azioni ordinarie e 18,9 centesimi per le azioni di risparmio.

In totale ISP pagherà ai propri azionisti 3 miliardi di euro. Il rendimento del dividendo basato sul prezzo dell’azione registrato il 2 febbraio 2017 è pari all’8,2% per l’azione ordinaria e al 9,2% per l’azione di risparmio.


Data stacco cedola Intesa 2017

La data di stacco del dividendo ISP 2017 è il 22 maggio 2017 con pagamento a partire dal successivo 24 maggio 2017.


Tassazione dividendo Intesa 2017

Ricordiamo che il dividendo Intesa è soggetto ad una tassazione del 26%.

0  commenti :



MarketMovers.it -Blog finanziario -2016-2017. © Alcuni diritti riservati. Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Italia . Grafica by Rulez88