BREAKING NEWS


Tassazione del risparmio in Italia, ritenute e imposte di bollo


La tassazione del risparmio in Italia ha subito grandi cambiamenti negli ultimi anni, anche a causa della crisi finanziaria e della necessità da parte dello stato di fare cassa. Di conseguenza gli italiani si sono visti più che raddoppiare le imposte sul risparmio con l'aggravante di una mini patrimoniale per i dossier titoli. Vediamo tutto nel dettaglio.

Aliquote fiscali sul risparmio 

L'aliquota sui capital gain è passata nel giro di pochi anni dal 12,5% al 20% fino all'attuale 26%.




Questa aliquota riguarda tutte le plusvalenze su prodotti di borsa (ETF, azioni, obbligazioni, futures, certificates, forex) ad esclusione dei titoli di stato governativi che godono dell'aliquota agevolata del 12,5%.
 Per i possessori di conti correnti gli interessi sono anch'essi tassati al 26%. Tutte le cedole e dividendi sono tassati alla fonte con una ritenuta del 26%.

Imposte di bollo su cc e titoli

L'imposta di bollo sui conti correnti è rimasta invariata a 34,20 euro annui, con l'esclusione dei rapporti con saldo medio inferiore ai 5.000€. Per i dossier titoli e i conti deposito invece, si parla di mini patrimoniale perché l'importo non è fisso, ma è determinato dallo 0,2% del valore del patrimonio.  


Trucchi per non pagare le imposte di bollo


Come suggerito da diversi siti di economia e finanza è possibile adottare dei trucchi per evitare di pagare alcune tasse. Per i conti correnti bisogna cercare di tenere un saldo medio inferiore ai 5.000€, aprendo più conti su diversi istituti o spostando i soldi su banche che si fanno carico dell'imposta di bollo. Per i dossier titoli o i conti deposito è possibile invece liquidare le posizioni prima del 31/12 di ogni anno, evitando quindi l'applicazione della tassazione allo 0,2% sull'intero patrimonio. Tale operazione è molto conveniente, infatti su 100.000 euro di deposito si pagherebbero 200€ di tasse. Spostando invece i soldi si perdono 5-6 giorni di interessi e si paga, male che vada l'imposta di bollo trimestrale per il conto corrente (8,5€ circa).

0  commenti :



MarketMovers.it -Blog finanziario -2016-2017. © Alcuni diritti riservati. Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Italia . Grafica by Rulez88