BREAKING NEWS


Posso detrarre la mensa scolastica nel 730? Guida pratica 2016


Le spese per la mensa scolastica si possono detrarre ed inserire nella dichiarazione dei redditi. La legge impone però dei limiti di spesa, quindi le detrazioni sono assoggettate ad un massimale per figlio.

La mensa scolastica è considerata un costo per l'istruzione ed è quindi offerta la detrazione della mensa per ogni figlio fiscalmente a carico.


Quanto si può detrarre per la mensa scolastica?


E' possibile detrarre il 19% del totale della spesa per la mensa, fino a 400 euro per figlio.

Facciamo un esempio per chiarire meglio il funzionamento della detrazione fiscale per le spese della mensa scolastica:
  • Se la  mensa ha un costo di 5 euro al giorno, otterremo un costo di 30 euro a settimana.
  • in 32 settimane avremo un totale di 960€, dei quali possiamo detrarre il 19% quindi 182€
  • Tale somma di 182€ andrà sottratta al totale delle imposte pagate, dando quindi forma ad un rimborso di pari entità che verrà erogato direttamente dal datore di lavoro con il 730. Nella busta paga di luglio troverai quindi 182€ in più derivanti dalla detrazione.

Importo massimo della detrazione mensa scolastica


Essendo il limite massimo della detrazione per mensa scolastica di 400€, l'importo totale massimo detraibile è di 2110€. Ovviamente è possibile inserire un importo anche di 3000€, tenendo però presente che la detrazione sarà sempre e solo 400€ per ogni figlio.

0  commenti :



MarketMovers.it -Blog finanziario -2016-2017. © Alcuni diritti riservati. Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Italia . Grafica by Rulez88