BREAKING NEWS


Modello AA9/12 editabile compilabile per partita IVA


DOWNLOAD GRATUITO DEL MODELLO AA9 EDITABILE
COMPILABILE SALVABILE IN PDF

Per aprire la partita Iva è necessario compilare il modello di inizio attività. Le imprese individuali e i lavoratori autonomi devono utilizzare il modello AA9/1. Per compilare il modello senza problemi è stato predisposto un modello in pdf editabile e scrivibile direttamente dal proprio pc, senza dover per forza stampare e compilare il tutto a mano.


Scarica gratuitamente il modello AA9/12 editabile compilabile


 Modello AA9/12 editabile download

Come presentare il modello AA9/12 all'agenzia delle Entrate


Il modello AA9/12 deve essere presentato entro 30 giorni dalla data di inizio attività:
  • in duplice esemplare direttamente (o tramite persona delegata) a un qualsiasi ufficio dell’Agenzia delle Entrate
  • in unico esemplare a mezzo servizio postale, mediante raccomandata, allegando copia fotostatica di un documento di identificazione del dichiarante, da inviare a un qualsiasi ufficio dell’Agenzia delle Entrate. Le dichiarazioni si considerano presentate nel giorno in cui risultano spedite
  • in via telematica direttamente dal contribuente o tramite i soggetti incaricati della trasmissione telematica. Le dichiarazioni si considerano presentate nel giorno in cui si conclude la ricezione dei dati da parte dell’Agenzia delle Entrate.

Modello aa9/12 anche per chiudere o variare la partita IVA

In caso di variazione di uno degli elementi indicati nella dichiarazione di inizio attività o se si deve chiudere la partita Iva, è necessario compilare lo stesso modello AA9/12 editabile e presentarlo ad un qualsiasi ufficio dell'Agenzia delle Entrate entro 30 giorni dalla data di variazione/cessazione dell’attività con le stesse modalità previste per l’inizio attività.


Sanzioni per la mancata presentazione del modello aa9/12

L’Agenzia delle Entrate controlla periodicamente l'anagrafe tributaria, individuando i soggetti titolari di partita Iva che, pur obbligati, non hanno presentato la dichiarazione di cessazione di attività e comunica agli stessi che provvederà alla cessazione d’ufficio della partita Iva, con l’invito al pagamento della sanzione, ridotta ad un terzo pari a 172 euro.

Il contribuente che rileva eventuali elementi non considerati o valutati erroneamente può fornire i chiarimenti necessari all’Agenzia delle Entrate entro i trenta giorni successivi al ricevimento della comunicazione.

Ai contribuenti che non forniscono motivazioni valide l’ADE procede d’ufficio alla cessazione della partita Iva ed all’iscrizione a ruolo della sanzione prevista per l’omessa presentazione della dichiarazione di cessazione di attività (da 516 a 2.065 euro).

0  commenti :



MarketMovers.it -Blog finanziario -2016-2017. © Alcuni diritti riservati. Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Italia . Grafica by Rulez88

-->