BREAKING NEWS


Garanzia Giovani, i primi chiarimenti INPS



Con la circolare 129 emessa il 26 giugno l’INPS ha fornito alcuni chiarimenti ed illustra le normative dei decreti direttoriali di rettifica relativi agli incentivi sull’assunzione dei giovani che rientrano nel “Programma Operativo Nazionale per l’attuazione della Iniziativa Europea per l’Occupazione dei Giovani”, anche conosciuto come programma “Garanzia Giovani”, e dà alcune indicazioni sulla corretta compilazione dei modelli telematici da preparare.




Il decreto ministeriale del 23 gennaio, infatti, aumentava il quantitativo di tipologie di contratti ai quali possono essere concessi i bonus occupazionali, includendo di fatto i contratti di apprendistato professionalizzante (conosciuto anche come apprendistato di mestiere) e alle proroghe di precedenti rapporti a tempo determinato che portano una durata superiore o almeno pari ai sei mesi. È stata inoltre introdotta la cumulabilità del bonus occupazionale con altri incentivi, ampliando le possibilità di fruizione per le agenzie di somministrazione del lavoro.


Il decreto legislativo del 28 maggio 2015 ha, inoltre, inserito la possibilità di usufruire degli incentivi del “Bonus occupazione” anche oltre i limiti del regolamento UE n. . 1407 18 .12. 2013, sugli aiuti <<de minimis>> se l’assunzione del giovane che rientra nel programma garanzia giovani comporti un incremento netto dell’occupazione.


Per il progetto è stato anche realizzato un sito internet istituzionale, http://www.garanziagiovani.gov.it/, nel quale si trovano annunci di lavoro destinati agli aventi diritto. Ma chi sono?


Per rientrare nel programma Garanzia Giovani, destinato ai paesi con un tasso di disoccupazione superiore al 25% e che rientrano nella categoria dei NEET, ovvero Not in Education, Employment or Training: tutti i giovani che non siano nel mondo dell’educazione, della formazione o dell’impiego che hanno tra i 25 ed i 29 anni e siano residenti in Italia. La garanzia prevede:

  • Accoglienza
  • Orientamento
  • Formazione
  • Accompagnamento al lavoro
  • Apprendistato
  • Tirocini
  • Servizio civile
  • Sostegno all’autoimprenditorialità
  • Mobilità professionale all’interno del territorio nazionale o in Paesi UE
  • Bonus occupazionale per le imprese
  • Formazione a distanza.

0  commenti :



MarketMovers.it -Blog finanziario -2016-2017. © Alcuni diritti riservati. Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Italia . Grafica by Rulez88