BREAKING NEWS


Tasso di interesse legale valido nel 2013


Gli interessi legali sono dovuti per legge come obbligo accessorio al pagamento di una somma di denaro. L'entità del tasso di interesse legale viene stabilita annualmente dal Ministro dell’Economia e delle Finanze attraverso un proprio decreto. Tale decisione viene pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale della Repubblica non oltre il 15 dicembre dell’anno precedente a quello cui il saggio si riferisce. Il calcolo del tasso viene effettuato dai tecnici del ministero sulla base del rendimento medio annuo lordo dei titoli di Stato di durata non superiore a dodici mesi e tenuto conto del tasso di inflazione registrato durante l’anno. 

Tasso di interesse legale nel 2013

A decorrere dal 1 gennaio 2012, il tasso di interesse è stato portato al 2,5% annuo. 


TABELLA DEL SAGGIO DI INTERESSE LEGALE Dal 1942 ad oggi
Periodo Norme Saggio di interesse
21.04.1942 - 15.12.1990 art. 1284 cod. civ. 5%
16.12.1990 - 31.12.1996 L. 353/90 e L. 408/90 10%
01.01.1997 - 31.12.1998 L. 662/96 5%
01.01.1999 - 31.12.2000 Dm Tesoro 10.12.1998 2,5 %
01.01.2001 - 31.12.2001 Dm Tesoro 11.12.2000 3,5 %
01.01.2002 - 31.12.2003 Dm Economia 11.12.2001 3 %
01.01.2004 - 31.12.2007 Dm Economia 01.12.2003 2,5 %
01.01.2008 - 31.12.2009 Dm Economia 12.12.2007 3 %
01.01.2010 - 31.12.2010 Dm Economia 04.12.2009 1 %
01.01.2011 - 31-12-2011 Dm Economia 07.12.2010 1,5 %
01.01.2012 - Dm Economia 12.12.2011 2,5 %

0  commenti :



MarketMovers.it -Blog finanziario -2016-2017. © Alcuni diritti riservati. Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Italia . Grafica by Rulez88

-->