BREAKING NEWS


Aumento di capitale RCS 2013


L'AUMENTO DI CAPITALE RCS, DETTAGLI E NOTIZIE SULL'OPERAZIONE DI RAFFORZAMENTO PATRIMONIALE 2013.

RCS intende puntare ad un aumento di capitale di massimi 500 milioni di euro, di cui 400 milioni relativi al capitale ordinario e 100 milioni relativi ad azioni risparmio. La società ha precisato che è stata convocata l’assemblea ordinaria e straordinaria per la ricapitalizzazione per il prossimo 30 maggio e i termini (sconto, prezzo e numero delle azioni da emettere) verranno fissati da un apposito cda a ridosso dell'inizio dell'operazione.
A rischio la continuità aziendale
"Si segnala la presenza di significative incertezze in relazione alla sottoscrizione e liberazione dell'aumento di capitale dell'importo di almeno 400 milioni".  "In particolare - prosegue la relazione di Rcs - si prevede che il contratto di garanzia con le banche del consorzio che avra' ad oggetto le sole azioni ordinarie, possa essere stipulato solo in prossimita' dell'avvio dell'offerta in opzione previsto nel mese di giugno 2013". L'accordo sottoscritto con le banche creditrici sul rifinanziamento di 575 milioni di debito, d'altra parte, precisa che "l'effettiva sottoscrizione e liberazione dell'aumento di capitale - per un importo di almeno 400 milioni di euro - e' condizione necessaria per l'erogazione del finanziamento", prosegue il gruppo editoriale. Il bilancio del gruppo editoriale, tuttavia, e' redatto secondo il principio della continuita' aziendale: "
Pur considerando le rilevanti incertezze sopra descritte, che possono far sorgere dubbi significativi sulla capacita' della Societa' di continuare ad operare sulla base del presupposto della continuita' aziendale, gli amministratori, tenuto conto del quadro di riferimento sopra descritto e delle iniziative in corso ritengono ragionevole l'aspettativa che la societa' possa disporre di adeguate risorse per continuare l'esistenza operativa in un prevedibile futuro"

I soci contrari all'aumento
Diego Della Valle e la famiglia Benetton hanno già annunciato che  si metteranno di traverso all'aumento di capitale da 400 milioni di Rcs all'assemblea di fine maggio. Lo si apprende dalle principali agenzie stampa che citano una lettera, di cui si è avuta notizia al termine di una lunga riunione del board. Della Valle ha una quota dell'8,7% ed Edizione dei Benetton una quota pari al 5%. 

I soci favorevoli all'aumento
Sulla carta l'operazione risulta coperta per una buona percentuale: gli azionisti del patto hanno preso impegni sul 44% cui si unirà l'intervento aggiuntivo di Intesa e Fiat e il salvagente fornito dalle banche del consorzio di garanzia.

0  commenti :



MarketMovers.it -Blog finanziario -2016-2017. © Alcuni diritti riservati. Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Italia . Grafica by Rulez88

-->