BREAKING NEWS


Istruzioni dichiarazione successione eredità


La denuncia o dichiarazione di successione è un atto tramite il quale gli eredi entrano legalmente in possesso del'eredità del de cuius.

QUANDO E DOVE PRESENTARLA

La denuncia di successione deve essere presentata entro 12 mesi dalla data di apertura della successione (corrispondente alla data di morte) presso l'ufficio dell’Agenzia delle Entrate competente in base al luogo di ultima residenza in Italia del defunto. Nel caso in cui l’ultima residenza sia sconosciuta, è competente a ricevere la dichiarazione l’ufficio di Roma 6.

CHI DEVE PRESENTARLA

La dichiarazione di successione deve essere presentata:

  • dai chiamati all’eredità, sia per legge che per testamento, o dai loro rappresentanti legali, anche se non hanno ancora accettato l’eredità, purché non vi abbiano espressamente rinunziato;
  • dai legatari, o dai loro rappresentanti legali;
  • dagli immessi nel possesso dei beni, in caso di assenza o in caso di dichiarazione di morte presunta;
  • dagli amministratori dell’eredità, dai curatori delle eredità giacenti o dagli esecutori testamentari.
I soggetti sopra citati possono essere sostituiti da un incaricato, munito di delega e fotocopia di documento dell’obbligato. Nel caso in cui più persone siano obbligate alla presentazione è sufficiente che questa avvenga ad opera di una sola di esse.

MODELLO DA UTILIZZARE

La dichiarazione deve essere compilata su apposito modulo (modello 4) reperibile presso ogni ufficio dell'Agenzia dell’Entrate o sul sito internet www.agenziaentrate.gov.it.
Il modello può anche essere riprodotto in fotocopia o in formato di tipo elettronico. In caso di utilizzo di modello differente la dichiarazione risulterà nulla.

0  commenti :



MarketMovers.it -Blog finanziario -2016-2017. © Alcuni diritti riservati. Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Italia . Grafica by Rulez88

-->