BREAKING NEWS


Habemus Papam, prime impressioni


Il nuovo Papa è l'argentino Jorge Mario Bergoglio, gesuita di 76 anni, vescovo di Buenos Aires. Ha deciso di chiamarsi Francesco. E' la prima volta nella storia che un Papa sceglie di chiamarsi così. E' da oltre 1300 anni che il Papa non è un extraeuropeo. E' stato definito da Obama 'Paladino dei poveri e dei piu' vulnerabili'. Bergoglio è il primo Papa della Storia proveniente dalla Compagnia di Gesù e viene allineato tra i «progressisti».

Le nostre impressioni

Il Papa, come consuetudine, si è presentato alla folla di Piazza San Pietro poco dopo la sua elezione. Ci saremmo aspettati qualche parola a riguardo delle molteplici crisi che stiamo attraversando e che stanno sconvolgendo tutti i circuiti dell'esistenza dell'uomo: la crisi economica, politica, sociale, spirituale.

Papa Francesco I
A pensarci però, è stato meglio così :

" Che cosa sono le crisi di fronte all'imponente enigma che è la vita e che la figura del Papa è qui a rappresentare? "


MarketMovers.it, anche a nome di tutta la comunità finanziaria di cui si onora essere portavoce fedele e testimone autorevole, augura al nuovo Papa un buon lavoro.
 
Di seguito alcuni commenti e riflessioni sull'elezione del nuovo Papa che abbiamo trovato in rete e che vogliamo trasmettere.

E' strano come le persone siano portate a gioire, oppure ad arrabbiarsi, per eventi che non cambieranno di un millimetro la loro esistenza. E’ un po' come quando la tua squadra del cuore vince o perde. A te non viene in tasca un bel niente, eppure gioisci o te la prendi. Viviamo sempre come se fossimo protagonisti di qualche favola.
 - - - -
Un Gesuita ha tutto il mio rispetto. Il nome scelto molto probabilmente è un segnale di riforma per la chiesa cattolica. Di qualcuno della mia terra che ha professato la povertà come scelta di vita. Un augurio a questo Papa di cambiare la chiesa in questo senso.
  - - - -
Da ateo,sento di fare i miei complimenti a una chiesa che ha scelto un papa gesuita e argentino.che conosce cosa vuol dire la poverta di un popolo.l' umilta' .Spero sia di insegnamento a tutti quei parroci che si ergono con ostentato orgoglio a servi dei politici e non alla causa cui sono stati formati, cioè delle anime.QUEI PRETI CHE CON IL LORO SMISURATO ORGOGLIO,USANO LA LORO TONACA PER FARE POLITICA DI BASSO LIVELLO,tronfi della loro facilita' di catturare gente povera o in bisogno.uN MESSAGGIO PER LORO.fINITELA COL VOSTRO INSANO ORGOGLIO,SIATE PIU PRETI E MENO ARROGANTI,MENO SUPERBI.
- - - -
Finalmente un uomo, con i suoi difetti e pregi, che rappresenta l’umanità intera non solo dei cattolici cristiani. C’era bisogno di un pastore che ha realmente vissuto la povertà, la violenza, i conflitti armati, la fame e le sofferenze in genere.  
- - - -
La Chiesa cattolica, travagliata da imbarazzanti problematiche è riuscita a svoltare positivamente.
Vista la vicinanza tra le nostre Camere ed il Vaticano, chissà se i parlamentari italiani di fresca elezione, da questa sera saranno meglio investiti da riflessioni più responsabili di quelle fino ad ora evidenziate....
 
- - - -
 Il nuovo Papa ad impatto mi sembra molto umile e soprattutto molto buono, spero sia in grado di poter fare grandi cose per l'umanità e di poter riavvicinare i fedeli alla Chiesa.


0  commenti :



MarketMovers.it -Blog finanziario -2016-2017. © Alcuni diritti riservati. Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Italia . Grafica by Rulez88