BREAKING NEWS


Rimborso ritardo Trenitalia


In caso di ritardo Trenitalia prevede un rimborso. si premette subito che, se il ritardo è inferiore a 60 minuti, Trenitalia non riconosce alcun tipo di rimborso. Ecco invece le regole di rimborso per ritardi superiori a 60 minuti:
  • Se il treno arriva a destinazione con oltre un’ora di ritardo (fino a 119 minuti) il rimborso è pari al 25% del prezzo del biglietto. Non sono riconosciuti i rimborsi di importi inferiori a 4 euro.
  • Se il ritardo è superiore alle 2 ore si ha diritto a un rimborso (bonus o denaro) pari al 50% del prezzo del biglietto.

 Richiedere il rimborso

Si può chiedere il rimborso, trascorsi venti giorni dalla data del viaggio, direttamente alla biglietteria o presso l’agenzia di viaggio che ha emesso il biglietto. Il diritto al rimborso decade dopo dodici mesi dal viaggio. E' possibile controllare l'esigibilità di un rimborso direttamente online.

 Controlla se puoi ottenere un rimborso

Rimborso Trenitalia
Oltre all'ipotesi del ritardo, si ha diritto al rimborso totale se il treno è stato soppresso o se non si è trovato un posto disponibile nella classe che si era acquistata.

0  commenti :



MarketMovers.it -Blog finanziario -2016-2017. © Alcuni diritti riservati. Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Italia . Grafica by Rulez88

-->