BREAKING NEWS


Codice tributo IMU


Il codice tributo IMU da indicare nel modello F24 varia in base alla tipologia di fabbricato. Con il Provvedimento del Direttore dell’Agenzia delle Entrate del 12 aprile 2012, è stato disposto che i versamenti dell’IMU, nonché dei relativi interessi e sanzioni, devono essere eseguiti, esclusivamente, utilizzando il modello F24. Inoltre, è stato previsto che i soggetti titolari di partita Iva sono tenuti ad effettuare i versamenti esclusivamente con le modalità telematiche.

Codici tributo IMU

  • Codice 3912 - abitazione principale e relative pertinenze – COMUNE;
  • Codice 3913 fabbricati rurali ad uso strumentale - COMUNE;
  • Codice 3914 - terreni – COMUNE;
  • Codice 3915 - terreni – STATO;
  • Codice 3916 - aree fabbricabili - COMUNE;
  • Codice 3917 - aree fabbricabili - STATO;
  • Codice 3918 - IMU altri fabbricati – COMUNE;
  • Codice 3919 - altri fabbricati - STATO;
  • Codice 3923 - INTERESSI DA ACCERTAMENTO - COMUNE”;
  • Codice 3924 - SANZIONI DA ACCERTAMENTO - COMUNE”.
In sede di compilazione del modello “F24” i codici tributo sono esposti nella sezione “IMU E ALTRI TRIBUTI LOCALI” in corrispondenza delle somme indicate esclusivamente nella colonna “importi a debito versati. 

Esempi di calcolo IMU

a) Da un anno sono unico proprietario di una casa in cui vivo e risiedo
Dati di partenza
Rendita catastale dell’abitazione = € 750
Moltiplicatore = 160
Aliquota dell’abitazione principale (e sue pertinenze) = 0,4%
Detrazione per abitazione principale = € 200
Calcolo
Rendita catastale € 750 + rivalutazione 5% = € 787,50 (rendita catastale rivalutata) 

x 160 (moltiplicatore) = € 126.000 (valore catastale rivalutato)
x 0,4 : 100 (aliquota prevista per l’abitazione principale) = € 504,00 cioè
l’IMU annua
- € 200,00 (detrazione per l'abitazione principale)= € 304,00 IMU da
pagare
Pagamento in 2 rate:
Acconto entro il 18 giugno (50% dell’IMU)
€ 304,00 : 2 = € 152,00
(codice tributo F24: 3912 – codice rateizzazione: 0101)
Saldo entro il 17 dicembre
€ 304,00 ( IMU annua) - € 152,00 (IMU pagata in acconto) = € 152,00
(codice tributo F24: 3912 - codice rateizzazione: 0101)
L’importo del saldo è uguale alla prima rata se il Comune non delibera
nuove aliquote e detrazioni. In caso contrario, dovete ricalcolare l’IMU
totale e pagare la differenza rispetto all’acconto già versato.
Pagamento in 3 rate:
Acconto
1° rata (1/3) entro il 18 giugno:
€ 304,00 : 3 = € 101,33 arrotondata € 101,00
(codice tributo F24: 3912 codice rateizzazione: 0102)
2° rata (1/3) entro il 17 settembre:
€ 304,00 : 3 = € 101,33 arrotondata € 101,00
(codice tributo F24: 3912 - codice rateizzazione: 0202)
Saldo (1/3) entro il 17 dicembre:
€ 304,00 (IMU annua) – € 202,00(acconti versati) = € 102,00
(codice tributo F24: 3912 - codice rateizzazione: 0101)
L’importo del saldo è uguale alla prima rata se il Comune non delibera
nuove aliquote e detrazioni. In caso contrario, dovete ricalcolare l’IMU
totale e pagare la differenza rispetto alle 2 rate di acconto già
versate.

0  commenti :



MarketMovers.it -Blog finanziario -2016-2017. © Alcuni diritti riservati. Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Italia . Grafica by Rulez88

-->