BREAKING NEWS


Detassazione straordinari 2012


La detassazione degli straordinari e dei premi di produttività si applica anche nel 2012: lo prevede la Legge di Stabilità 2012 (legge 12 novembre 2011, n. 183, art. 22 comma 6). Per tutto il 2012 i lavoratori  potranno usufruire della detassazione per lavoro notturno, straordinari e premi di produttività. L'agevolazione prevede un’imposta sostitutiva di Irpef, addizionali regionali e comunali con aliquota agevolata pari al 10%.  L'agevolazione può essere applicata nel limite complessivo di 6mila euro e solo ai dipendenti che non superino un reddito di 40mila euro. 

La detassazione si applica su tutte le voci accessorie in busta paga:
  • Lavoro straordinario: è detassabile sia il lavoro straordinario in senso stretto che un eventuale compenso forfettario.
  • Compensi per lavoro supplementare applicato ai contratti di lavoro a tempo parziale (part-time).
  • Lavoro notturno: sono detassabili le ore di servizio effettivamente prestate in lavoro notturno e l’eventuale maggiorazione spettante per le ore di lavoro prestate in orario notturno.
  • Lavoro festivo: è detassabile la maggiorazione corrisposta ai lavoratori che prestano lavoro la domenica usufruendo del giorno di riposo settimanale in giornata diversa dalla domenica.
  • Lavoro a turno: sono detassabili le indennità di turno o comunque le maggiorazioni retributive corrisposte per lavoro normalmente prestato in base a un orario articolato su turni, sempre a condizione che le stesse siano correlate ad incrementi di produttività, competitività e redditività.

9  commenti :

  1. il governo della commissione trilaterale non ha ancora emanato il decreto attuativo. Dunque per ora nessuna detassazione, ma sindacati e anellidi del PD tacciono.

    avanti così

    RispondiElimina
  2. Ma l'attuazione del decreto dove sta??
    Alessio

    RispondiElimina
  3. appunto.. niente decreto e niente soldi.. e il pd sta'beatamente nella stanza del te' con rigor monti...

    RispondiElimina
  4. Ma firmeranno il decreto attuativo??

    RispondiElimina
  5. ho appena ricevuto una bella notizia.......la soglia è stata abbassata e quelli che mi hanno gia' dato in questi mesi (io lavoro solo di notte) il caro governo li ha rivoluti tutti indietro subito....ancora non ho visto quanto ho guadagnato ma avro' una bella sorpresa vai! se un DIo esiste deve fare qualcosa.... non possiamo andare avanti cosi'

    RispondiElimina
  6. Si purtroppo la soglia è stata portata da 6.000 a 2.500 euro valida per i dipendenti del setore privato che non superino nel 2011 il reddito di 30mila euro (prima era 40mila).

    RispondiElimina
  7. si la soglia e state abbassata e ora vogliono anche i soldi indietro perche quando si tratta di predere son sempre "retroattivi"io personalmente facendo un lavoro che prevede turni di notte e moli straordinari mi ritovo a dover restituire 2500 euro di straordinari... in pratica ho lavorato gratis.... e i nostri cari politici ce trall'altro nessuno ha votato(e x fortuna che l'italia e un paese democratico)prendono 500000 euro al mese x distruggere un paese....ci han fatto diventare un paese del 3 mondo... x rimanere in un europa che gli utaliani nn vogliono....

    RispondiElimina
  8. avanti così se tutto va bene noi lavoratori notturni saremo sempre più poverri mentre chi ci comanda ?

    RispondiElimina
  9. meditate gente meditate ; si lavora solo per rendere a qualcun altro quando non saremo più utili è meglio sparire da questo mondo, tanto con la pensione che ci daranno sotto i ponti non ci sarà èposto per tutti. ( anche io devo restituire soldi per la detassazione del notturno, però dico io non c'è falsità e presa in giro per un decreto fatto il 31 marzo e fatto conoscere solo a fine maggio )

    RispondiElimina



MarketMovers.it -Blog finanziario -2016-2017. © Alcuni diritti riservati. Licenza Creative Commons
Quest' opera è distribuita con licenza Creative Commons Attribuzione - Non commerciale 3.0 Italia . Grafica by Rulez88

-->